13241125--630x365Si è capito francamente poco il perché dell’organizzazione di questa inutile amichevole che ci ha visto impegnati dal primo all’ultimo minuto nella metà campo di San Marino schierando una formazione composta prevalentemente da seconde linee tra cui Poli che proprio in prossimità di un arrivo a Milanello si sblocca trovando il primo gol in nazionale. E’ una nazionale giovane in cui si mettono in luce oltre al blucerchiato anche Antonelli e Cerci: è la serata, a dire la verità, un po’ di tutti – lo è di Gilardino che trova il gol nel suo stadio e lo è di Pirlo che dopo un finale di campionato anonimo è finalmente riuscito a trovare un centrocampo contro cui può mettere in mostra le doti che ben conosciamo.

L’attenzione mediatica è ovviamente tutta per il numero 21 che si prende i meriti di una vittoria che poteva e doveva essere forse anche più larga di quello che effettivamente è stata con il gol su punizione per il terzo gol. Mi è piaciuto particolarmente Balotelli che, pur a secco, quando è entrato ha dato una svolta importante alla gara là davanti risultando il più brillante e senza dubbio l’uomo intorno al quale dobbiamo costruire la qualificazione al mondiale venerdì prossimo e, soprattutto, la Confederations Cup a fine mese.

Sul resto credo ci sia da dire veramente poco se non sottolineare – per trovare il pelo nell’uovo – quella che è stata la difficoltà oggettiva di sbloccare una gara contro un avversario che comunque contro le big, dati alla mano, ha preso batoste superiori nell’entità. A livello dei singoli, considerato che la difesa è ingiudicabile, trovo invece deludente la prestazione di Bonaventura in attacco – decisamente meglio Sau, subentrato nella ripresa che è andato, anche, vicino al gol ma per capire i valori veri di questa nazionale la sfida vera è rimandata a Praga tra sette giorni quando ci si giocherà l’accesso a Brasile 2014.

ITALIA-SAN MARINO 4-0 (primo tempo 2-0)
MARCATORI: Poli al 28’, Gilardino al 34’ p.t.: Pirlo al 5’, Aquilani al 34’ s.t.
ITALIA (4-3-3): Buffon (dal 25’ s.t. Sirigu); Maggio (dal 31’ s.t. Abate), Ranocchia, Ogbonna, Antonelli (dal 45’ p.t. De Sciglio); Poli, Pirlo, Aquilani; Diamanti (dal 4’ s.t. Cerci), Gilardino (dal 4’ s.t. Balotelli), Bonaventura (dal 4’ s.t. Sau). (Agazzi, Astori, Bonucci, Chiellini, Giaccherini, Giovinco). All. Prandelli.
SAN MARINO (4-5-1): A. Simoncini (dal 1’ s.t. Valentini); Rinaldi, D. Simoncini, Della Valle (dal 26’ s.t. G. Bollini), F. Vitaioli (dal 33’ s.t. D. Rinaldi); F. Bollini (dal 22’ s.t. Buscarini), Cervellini; Gasperoni (dal 14’ s.t. Berretti), Coppini (dal 1’ s.t. Cibelli), M. Vitaioli; Selva. (Genghini, Andreini, Calzolari, Mazza, Bianchi). All. Mazza.
ARBITRO: Borg (Malta).
NOTE: spettatori 24.804, incasso 122.358 euro. Ammonito Della Valle. Recupero 1’ p.t., 2′ s.t.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.