Milan – Chievo è quella classica partita che ogni arbitro spera di arbitrare. Una partita semplice tra una squadra che lotta per non retrocedere e una che lotta per i posti alti ma, come ogni arbitro che si rispetti, Mazzoleni è riuscito a far diventare la suddetta partita complicata (solo per lui).

Partiamo con l’analizzare la scheda dell’arbitro Mazzoleni. Silvio Mazzoleni è nato Bergamo il 12 Giugno 1974 ed è considerato uno dei più esperti arbitri italiani in circolazione. In passato ha diretto il Milan in 15 occasioni (6 vittorie, 5 pareggi, 4 sconfitte).

La partita, terminata con il risultato di 2 a 0 per i Rossoneri, non ha visto episodi eclatanti ma ci sono state tante piccole sbavature che di certo non faranno piacere al designatore.

Andiamo subito al 9′ quando Mazzoleni assegna una rimessa laterale al Chievo con l’unico particolare che l’ultima deviazione era nettamente di un giocatore della squadra che indossa la divisa gialla.

Il primo episodio degno di nota si verifica al 14‘ quando Maxi Lopez viene atterrato da Alex in area di rigore. L’arbitro lascia proseguire senza rendersi conto che Alex aveva colpito con un pestone il piede di Maxi: rigore netto per il Chievo!

Passiamo al 43‘ quando Birsa viene ammonito per fallo su Honda. Nulla da dire sull’ammonizione ma clamoroso non aver assegnato il vantaggio al Milan che stava colpendo in contropiede la squadra di Corini.

Altra clamorosa svista si presenta al minuto 65‘ quando Mazzoleni, dopo un fallo di De Jong, lascia proseguire momentaneamente il gioco assegnando il vantaggio al Chievo ma improvvisamente interrompe il vantaggio per ammonire De Jong proprio quando il Chievo stava per concludere l’azione d’attacco. Clamoroso!

Ultima nota sulle ammonizioni che sono state gestite quasi alla perfezione.

Probabilmente il Sign. Mazzoleni si sarà dimenticato come applicare regola del vantaggio (cosa di non poca rilevanza). Come scritto in precedenza sarebbe dovuta essere una partita semplice da arbitrare ma Mazzoleni ha fatto di tutto per complicarsi la vita a differenza degli assistenti che hanno segnalato alla perfezione.

Voto Generale: 6-

 

Posted by Nocerino Giuseppe

Nato a Napoli nel 1994. Frequenta il corso di Laura in Scienze dell'Amministrazione e Organizzazione. Schermidore. Tifoso del Milan da sempre e amante della classe arbitrale di cui faceva parte. In passato ha collaborato con vari di siti di Wrestling e Sport. Dal 05/10/2014 è entrato a far parte di Rossonerosemper come Moviolista.