Ancora settimi. Due i punti rimontati sulla Roma, nonostante il recupero infrasettimanale, e uno solo perso dalla Samp negli ultimi sette giorni. Comincia a intravedersi un Milan un po’ diverso?

Sembrerebbe di sì, a giudicare dalla prima vittoria in uno scontro diretto con una delle prime 8, fino a domenica tutti persi dal Napoli all’Atalanta. Ed era anche ora che girasse un po’ di “fattore C” visti i precedenti con Var e altro: un gol forse irregolare, ma che nessuno aveva notato a velocità normale ci proietta a quota 9 punti nel girone di ritorno, più di un terzo di tutti quelli fatti in 19 gare iniziali. Se sarà un fuoco di paglia lo dirà solo il tempo, ma intanto una volta accantonata la difesa a 3 e dato spazio ai due centrali più forti + una certa alternanza in mezzo al campo qualche risultato è arrivato. Manca il puntero da 20 gol ma a quello ci si penserà.

Continua intanto la sfida a distanza, anche di discussioni arbitrali, tra Napoli e Juventus. Da una parte un rigore quantomeno generoso, dall’altra un colpo durissimo a Cacciatore poi espulso per proteste che porta allo 0-1 bianconero in 11 contro 9; gli azzurri sono ancora avanti di un punto, ma basta poco per invertire la rotta. Dell’1-1 allo scadere di Spal-Inter (mimatelo con le mani adesso) si è detto abbastanza, ma il vero risultato che fa scalpore è il successo del Verona a Firenze. Ora comunque saremo in pieno tour de force fino a metà marzo: vietato distrarsi.

Risultati recuperi e 22^ giornata: mercoledì scorso Lazio-Udinese 3-0, Sampdoria-Roma 1-1; sabato Sassuolo-Atalanta 0-3, Chievo-Juventus 0-2; domenica Spal-Inter 1-1, Crotone-Cagliari 1-1, Fiorentina-Verona 1-4, Genoa-Udinese 0-1, Napoli-Bologna 2-1, Torino-Benevento 3-0, Milan-Lazio 2-1, Roma-Sampdoria 0-1.

Classifica: Napoli 57, Juventus 56, Lazio 46, Inter 44, Roma 41, Sampdoria 37, Milan 34, Atalanta 33, Udinese e Torino 32, Fiorentina 28, Bologna 27, Chievo e Sassuolo 22, Genoa e Cagliari 21, Crotone 19, Spal 17, Verona 16, Benevento 7

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014