Mini-serie positiva che prosegue anche nel nuovo anno per il Milan, che recupera 3 punti alla Sampdoria vincendo in maniera sofferta contro il Crotone.

Dopo i due 1-1 di sabato, con la Fiorentina che ferma anche l’Inter pareggiando nel recupero e lo stop (in casa del Chievo) della serie di vittorie dell’Udinese, si arrivava a domenica con una situazione di classifica che rimane parecchio deficitaria, ma anche la possibilità di rimontare qualcosa. Buono l’esordio di Mazzarri, dato che all’ora di pranzo il Torino supera 3-0 il Bologna. Nelle cinque sfide del pomeriggio, spiccavano verso la mezz’ora del primo tempo i 5 gol già segnati a Ferrara, mentre tutti gli altri punteggi erano ancora sullo 0-0. Alla fine, succede poco altro e la Lazio batte 2-5 la Spal, che perde qualcosa in termini di differenza rete con il Crotone.

Vincono Genoa e Benevento, la seconda un po’ a sorpresa, contro Sassuolo e Sampdoria: gli “stregoni” non ci stanno a ripetere il celebre campionato dell’Ancona 2003/04. Ci mette un po’ più del previsto il Napoli ad archiviare la pratica Verona (2-0), mentre sul punteggio risicato del Milan pesa l’annullamento di un gol probabilmente valido di Kalinic nel finale. Tutto sommato si confermano le cose positive viste a Firenze: lo schema con difesa a 4, la crescita di Kessié e Calhanoglu, e qualcosina in più nel complesso che permette di portare a casa queste partite.

In serata, nuova impresa dell’Atalanta (1-2 all’Olimpico giocando 50′ in dieci) e altra vittoria esterna della Juve in casa del Cagliari, anche qui viziata da un episodio da moviola bellamente ignorato, stavolta potenzialmente decisivo a differenza di mercoledì in coppa Italia. Ma si sa, “tv e stampa sono smaccatamente anti-Juve”, “il Var serve a penalizzare la Juve e favorire le altre” e “sì, il rigore c’era ma tanto Szczesny l’avrebbe parato”: deliri gobbi letti tra i miei contatti, che ricompaiono guarda caso nel primo campionato parecchio tirato degli ultimi anni, quando cioè certi episodi servono di più.

Risultati 20^ giornata: sabato Chievo-Udinese 1-1, Fiorentina-Inter 1-1, domenica Torino-Bologna 3-0, Benevento-Sampdoria 3-2, Genoa-Sassuolo 1-0, Milan-Crotone 1-0, Napoli-Verona 2-0, Spal-Lazio 2-5, Roma-Atalanta 1-2, Cagliari-Juventus 0-1.

Classifica: Napoli 51, Juventus 50, Inter 42, Lazio* 40, Roma* 39, Sampdoria* e Atalanta 30, Fiorentina, Torino, Milan e Udinese* 28, Bologna 24, Chievo 22, Genoa e Sassuolo 21, Cagliari 20, Spal e Crotone 15, Verona 13, Benevento 7

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014