Buona ma non perfetta la giornata dell’Italia, che si “ferma” a 5 gol contro un Liechtenstein che nel primo tempo ha chiuso ottimamente tutti gli spazi prima di capitolare. Servirà l’impresa il 2 settembre al Bernabeu, per poi evitare di perdere punti nelle ultime tre gare.

Il risultato più significativo di venerdì sera è probabilmente la sconfitta della Francia contro la Svezia nel gruppo A, cosa di cui a ruota approfitta l’Olanda vincente contro il Lussemburgo. In campo anche i gironi B e H; nel primo Svizzera e Portogallo allungano vincendo due sfide facili, con la clamorosa sconfitta dell’Ungheria (terza) con Andorra. Nel secondo a sorridere è solo il Belgio (0-2 in Estonia), mentre la Grecia esce indenne da Sarajevo e mantiene il secondo posto.

Sabato le maggiori emozioni sono arrivate dal derby Scozia-Inghilterra; un 2-2 con continui ribaltamenti e un pareggio al 93′ di Kane. Slovacchia e Slovenia vincono nel resto del gruppo F, successi per Germania e Irlanda del Nord nel girone C mentre Polonia, Montenegro e Danimarca non steccano nel restante girone E. Solo pareggi domenica nel D, dove le già eliminate Georgia e Moldavia e anche le quattro ancora in lotta (Irlanda, Serbia, Austria, Galles) non smuovono la classifica. Spagna e Italia aumentano a +7 il loro vantaggio sul terzo posto, ormai fuori tiro; lotta a quattro nel gruppo I dove l’Islanda supera la Croazia 1-0 e l’aggancia, seguita a due punti di distanza da Turchia e Ucraina.

Girone A: venerdì Bielorussia-Bulgaria 2-1, Olanda-Lussemburgo 5-0, Svezia-Francia 2-1. Classifica: Svezia e Francia 13, Olanda 10, Bulgaria 9, Bielorussia 5, Lussemburgo 1

Girone B: venerdì Andorra-Ungheria 1-0, Far Oer-Svizzera 0-2, Lettonia-Portogallo 0-3. Svizzera 18, Portogallo 15, Ungheria 7, Far Oer 5, Andorra 4, Lettonia 3

Girone C: sabato Azerbaigian-Irl. del Nord 0-1, Germania-San Marino 7-0, Norvegia-Rep. Ceca 1-1. Germania 18, Irl. del Nord 13, Rep. Ceca 9, Azerbaigian 7, Norvegia 4, San Marino 0

Girone D: domenica Irlanda-Austria 1-1, Moldavia-Georgia 2-2, Serbia-Galles 1-1. Irlanda e Serbia 12, Austria e Galles 8, Georgia 3, Moldavia 2

Girone E: sabato Kazakistan-Danimarca 1-3, Montenegro-Armenia 4-1, Polonia-Romania 3-1. Polonia 16, Montenegro e Danimarca 10, Romania e Armenia 6, Kazakistan 2

Girone F: sabato Lituania-Slovacchia 1-2, Scozia-Inghilterra 2-2, Slovenia-Malta 2-0. Inghilterra 14, Slovacchia 12, Slovenia 11, Scozia 8, Lituania 5, Malta 0

Girone G: domenica Israele-Albania 0-3, Italia-Liechtenstein 5-0, Macedonia-Spagna 1-2. Spagna e Italia 16, Israele e Albania 9, Macedonia 3, Liechtenstein 0

Girone H: venerdì Bosnia-Grecia 0-0, Estonia-Belgio 0-2, Gibilterra-Cipro 1-2. Belgio 16, Grecia 12, Bosnia 11, Cipro 7, Estonia 4, Gibilterra 0

Girone I: domenica Finlandia-Ucraina 1-2, Islanda-Croazia 1-0, Kosovo-Turchia 1-4. Croazia e Islanda 13, Turchia e Ucraina 11, Finlandia e Kosovo 1

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014