Esclusiva Sky per la quartultima giornata di A, con il posticipo Milan-Bologna delle 20.30 che sa di ultima spiaggia per inseguire il quarto posto (e darebbe la possibilità quantomeno di guadagnare punti su Inter e Roma).

Difesa contata per la sfida con i rossoblu, dove due ex si sono avvicendati in panchina. Dopo il ritorno di Sinisa Mihajlovic al posto di Pippo Inzaghi gli ospiti si sono portati a +5 sull’Empoli terzultimo e sono virtualmente salvi. Per loro due squalifiche in mezzo, Mbaye e Soriano. Emergenza difensiva in casa Milan, anche se Conti torna convocabile ed è nella lista di mister Gattuso. Il Bologna dovrebbe schierarsi con Skorupski; Calabresi, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli, Pulgar; Orsolini, Dzemaili, Sansone; Palacio.

4-3-1-2 quasi speculare per il Milan con G. Donnarumma; Abate, Zapata, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Biglia, Calhanoglu; Paquetà; Piatek, Cutrone. Si tenta il passaggio al trequartista + 2 punte per invertire la pessima rotta delle ultime settimane. In panchina Conti, Bakayoko (anche lui recuperato in tempo) e Suso. La vittoria riporterebbe il Milan in quinta piazza, alla pari della Roma e a -3 dall’Atalanta. Arbitrerà la partita Di Bello, con al Var Valeri-Bindoni.

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

2 Comments

  1. franco battaglia 31 Gennaio 2020 at 21:29

    Cutrone e Piatek?! Fosse davvero la svolta?

  2. Potrebbe. Speriamo in tempo. Non vedo Biglia in questa formazione. Una difesa improvvisata va protetta adeguatamente ed i passaggetti laterali o all’indietro di Biglia sono fonte di pericoli. Biglia inoltre e’ lento e prevedibile pure se e quando prova ad impostare. Per me e’ una mezz’ala di riserva .

Comments are closed.