Sarò breve, è uscito sul sito del Milan l'elenco dei convocati per la partita di domani con la Roma; ebbene i convocati di Leonardo sono 18, tra i giocatori indisponibili  figura Gattuso, oltre ai soliti noti Abbiati, Bonera, Di Gennaro e al "neo-infortunato" Onyewu, mentre sono due i giocatori che figurano nell'elenco dei non-convocati: Kaladze e Marco Borriello. Ed è proprio di quest'ultimo che voglio parlare. Dalla sciagurata partita contro l'Inter, il nostro non mette piede in campo; ufficialmente infortunato, i cui tempi di recupero, come troppo spesso accade al Milan da circa un anno a questa parte, sono sconosciuti. Sembrava dovesse tornare proprio dopo la sosta, poi una ricaduta, lavoro fisioterapico, lavoro a parte e oggi si apprende che non è stato convocato. E' facilmente intuibile che il giocatore dovrebbe essere recuperato dal punto di vista fisico, altrimenti figurerebbe nell'altro elenco, quindi dovrebbe trattarsi di scelta tecnica. Dico dovrebbe per due semplici ragioni: la prima è che nella conferenza stampa odierna del nostro (non) allenatore non c'è alcun riferimento a Borriello, o quantomeno nessun organo di stampa, compreso il sito ufficiale, riporta delle dichiarazioni di Leo sul nostro ariete, perciò credo proprio che non se ne sia parlato. La seconda è che si fanno sempre più insistenti le voci sulla vita privata del giocatore. Ci sono persone che dicono che non si sia ancora ripreso da alcuni avvenimenti personali (la fine della storia con Belen), altri dichiarano di vederlo sempre più spesso in discoteca fino a tarda notte (o meglio, mattino inoltrato), alcuni si lanciano in tesi più preoccupanti e penso più fantasiose, ossia che Marco faccia uso di sostanze strane. Certe voci giravano già lo scorso anno, ma nelle ultime settimane si sono fatte sempre più insistenti. Ora, la verità io non la conosco, come al solito esiste una spiegazione più razionale e cioè che Borriello non è ancora al top, in attacco giocheranno probabilmente Ronaldinho e Pato, con Huntelaar e Inzaghi in panchina: quindi  una terza punta in panca sarebbe di troppo. Ma dal momento che nessuno fa chiarezza, che non si sa nemmeno bene di preciso quale problema (fisico) abbia avuto il centravanti ex Genoa, questa volta sono tra i primi a cercare una risposta alternativa a quella che sembra la più logica.

A pensar male si fa peccato, ma …

Ovviamente, mi auguro che non ci sia nulla di vero, continuo a credere che Marco Borriello al 100% sia l'attaccante giusto per questa squadra e spero di vederlo al più presto in campo.

Posted by LaPauraFa80