Niente Inghilterra, niente Germania, nè Spagna o Uzbekistan (sì, era uscita una voce…). Gattuso rinnova fino al 2012.

E’ una vicenda paradossale, a tratti assurda. Rino gioca (male) le prime gare della stagione, poi si infortuna; qualche settimana fa alza la voce, pretende più spazio, minaccia l’addio. Ma come fai a pretendere di giocare se ancora non sei pronto? Mistero.

Non mi erano chiare le reali intenzioni di Gattuso, ma se ha deciso di rinnovare credo che abbia ottenuto ciò che voleva, e cioè anche delle garanzie sul posto in squadra,

Ha vinto Rino dunque, ma ha perso Adriano soprattutto. Con tanti saluti al progetto under-23 che necessariamente sarebbe dovuto passare anche la cessione di qualche over-30. Con tanti saluti al bilancio perchè il nostro numero 8 continuerà a guadagnare non poco.

Parliamoci chiaro: il contributo che dà oggi Ringhio al Milan lo potrebbero dare tanti altri, più giovani e meno costosi. Ma tant’è, il prossimo passo saranno i rinnovi a Pirlo, Inzaghi e pure Dida, giusto Adrianone?

Ah, sia chiaro…Rino ha perso molti punti, ora deve riconquistarseli.

Posted by LaPauraFa80