Leo annuncia di lasciare la panchina rossonera: “Siamo arrivati alla fine, abbiamo deciso di ufficializzare insieme questa cosa con Adriano Galliani, senza frizioni, in maniera naturale”

Si sapeva, era nell’aria da parecchie settimane. Oggi il divorzio è ufficiale. Leo lascia, nei prossimi giorni conosceremo il sostituto.

Perdiamo in primis un uomo straordinario. Intelligente, onesto, serio, per nulla sottomesso alla proprietà come tanti fenomeni avevano indicato quest’estate. Perdiamo l’uomo che ha portato a Milano gente come Kakà, Pato e Thiago Silva. Il miglior talent-scout possibile. Perdiamo infine un allenatore che, piaccia o non piaccia, ha portato il Milan a centrare l’obiettivo di inizio stagione e lo ha fatto nonostante mille avversità, nonostante una rosa cortissima e peraltro giocando un calcio che per qualche mese è stato molto piacevole. Alla fine non è bastato, da una parte il richiamo del Brasile, dall’altra i rimproveri assurdi di Silvio Berlusconi. Leo ha fatto la scelta più logica.

GRAZIE DI TUTTO LEO, BUONA FORTUNA!

Posted by LaPauraFa80

82 Comments

  1. Buongiorno Popolo Rossonero

    come prevedibile è arrivato il momento dei saluti.
    Era ormai certo che se andasse. E con la schiena dritta, Leo. Non perché è sfaticato, ma perché non si è voluto piegare all’asino. Domani prevedo grandi saluti, dissenso e una partita brutta.
    Solo il sentimento prevarrà.
    Probabile che ci sia Allegri dietro l’angolo o forse no, ma la campagna acquisti la devi fare prima del Mondiale.
    Però basta con frasi di questo tipo:
    “Non abbiamo preso alcun tipo di decisione per il futuro, non abbiamo contattato nessun allenatore: il giorno del raduno è il 20 luglio, c’è tempo” ha spiegato ai cronisti Adriano Galliani. “Quando avremo scelto l’allenatore lo comunicheremo, lo assicuro che non abbiamo deciso nulla. Il Milan ai milanisti. Ci sono allenatori che telefonano dicendo di aver fatto tournee con il Milan nel 48 per poter essere scelti“.
    Basta, per carità, basta davvero.
    Grazie Leo, casciavìtt per sempre!!!

  2. “Consensualmente comunichiamo che io e il Milan ci separiamo. E’ tutto molto chiaro, non potevo continuare la mia avventura consapevole di non essere voluto bene da Elbonito.”

  3. Comunque credo che aldilà di tutto, Leonardo mancherà tanto al calcio italiano. Io spero torni presto!

  4. Io spero torni presto!

    Intanto fino al 2014 dovrebbe essere impegnato in cose piuttosto importanti.
    Poi vedremo se continuerà a fare l’allenatore o altro.
    Tornare? E’ troppo legato al Milan. Tornare al Milan? Con Silvio non credo.

  5. Un’ottima persona, un grande dirigente ma non un grande allenatore.
    Vedremo chi arriverà al suo posto.

  6. arrivederci e grazie leo, è stato bello ma è durato poco.
    hai fatto strike, hai straperso 3 partite su 3, non sarà facile trovare sulla nostra strada un allenatore piu’ perdente.
    perdente e gentiluomo, come ufficiale e gentiluomo.
    non come quell’antepatico di mourinho.
    chissa’ a quali lidi giungerai, quali altre squadre distruggerai.

  7. Tenetevi JM, cosa ne volete capire… 🙄

  8. GRAZIE LEO….hai fatto piu di quello ke potevi con una squadra mediocre o cmq nn all’altezza di poter vincere qualcosa

  9. Tenetevi JM, cosa ne volete capire… 🙄

    Beh sai…tra i due come allenatori c’è una differenza leggera leggera…

  10. è di queste ore anche l’annuncio della dipartita di Zac.
    ha dichiarato che la juve con l’arrivo suo è peggiorata, cioè ha fatto peggio di danè danone, sic.
    un’altro gentiluomo della panchina ci lascia
    altro ufficiale e gentiluomo
    non come quell’antepatico di mourigno.
    zac e leo, un destino in comune, gentiluomini e … perdenti.

  11. signori si nasce e leo è uno di questi… se ne va cosi come è arrivato… con stile…

  12. ma domani si siede in panchina contro la juve?

  13. elbo, unn’avè furia 😈

  14. Leonardo è il primo anno ke allena, nn l’aveva mai fatto, chissà che tra qualche anno non sia un grande allenatore…

  15. credo di si, la tournèè la farà tassotti….e credo che non faccia solo la tournèè….

  16. Beh sai…tra i due come allenatori c’è una differenza leggera leggera…

    Non parlavo dell’aspetto tecnico, ma della persona. C’è chi eleva a dio uno che sparge merda su tutto per averne un vantaggio (e lo farebbe anche contro di voi se allenasse un’altra squadra…) e chi stima un uomo sincero, corretto e un perfetto signore.

  17. tradotto dal senese stretto, elbonito, non avere fretta

  18. lpf, credo che elevare a dio qualcuno in qualunque caso sia una fesseria. c’è chi lo fa con JM, ma sbaglia anche chi lo fa con leonardo.

    leonardo era una persona in gamba che ha fatto ottime cose al milan. il mio sogno sarebbe stato vederlo al posto braida come responsabile del mercato, ma era un’utopia.

  19. elbi, c’è sicuramente grande stima nei confronti di Leo, ma non mi pare di vedere nessuno che sia ossessionato da lui come molti interisti da JM. Non pendiamo dalle sue labbra, non parliamo usando le sue parole, non lo santifichiamo ad ogni conferenza stampa.
    Per alcuni cugini non si può dire la stessa cosa.

  20. mou è dio, uno e trino

  21. ma non mi pare di vedere nessuno che sia ossessionato da lui come molti interisti da JM

    Beh, forse perchè Leonardo pur essendo (lo ripeto) un grande dirigente e una brava persona, non è un grande allenatore, mentre Lui è molto più che un grande allenatore. La differenza è quella.
    Detto questo, penso che il Milan non sentirà molto la sua mancanza, ma il calcio italiano sì: una delle poche persone sincere in un mondo che la sincerità non sa nemmeno cosa sia.

    mou è dio, uno e trino

    😎

  22. mou, sia santificato il tuo nome
    venga il tuo regno
    sia fatta la tua volontà
    dacci oggi il nostro scudo quotidiano
    e liberaci dal male, dalla juve, dalla roma e dal milan
    in omnia secula, titula, e seculorem
    amenne

  23. avrei voluto vedere Mourinho allenare i cadaveri del milan di quest’anno..
    ..ci avrebbe portati -forse- all’Europa League, sicuramente il terzo posto l’avrebbe sognato..

  24. lpf, alcuni si sono attaccati a leo e lo hanno idolatrato giustificando ogni scelta che faceva, anche se sbagliata.
    cazzo, c’è chi lo ha difeso quando pur di non mettere un giovane ha fatto giocare oddo centrale!

  25. avrei voluto vedere Mourinho allenare i cadaveri del milan di quest’anno..
    ..ci avrebbe portati -forse- all’Europa League, sicuramente il terzo posto l’avrebbe sognato..

    Questa è fantastica 😆

  26. Allora mi sa che non ci siamo capiti.
    Io sono il primo a riconoscere tantissimi meriti a Leo e a ringraziarlo per quanto fatto. Mi dispiace molto che se ne vada dal Milan.
    Però quando parlo di idolatrare mi riferisco ad altro…mi pare che JM abbia rivoluzionato il vocabolario degli interisti che tutt’a un tratto hanno iniziato a usare in ogni frase espressioni come prostituzione intellectuale, zeru tituli, onestà intellectuale, rumore dei nemici e quant’altro.
    In pratica con JM siamo arrivati all’ipse dixit, al “Mourinho ha sempre ragione”.

    Può essere che mi sbagli, ma in questi due anni ne ho lette di cose strane…sinceramente mi fanno un po’ ridere.
    Un conto è la stima per una persona, un altro è considerarlo come il capo della setta (cit.)

  27. una delle poche persone sincere in un mondo che la sincerità non sa nemmeno cosa sia.

    Parole Sante!

  28. LEO UNICO UOMO VERO IN UN CALCIO FINTO

  29. bari2020

    e tassotti? maldini? baresi? ancelotti? loro non sono uomini veri?
    solo leonardo è un uomo vero?

    veri uomini di calcio per fortuna ce ne sono ancora, e moltissimi di questi sono milanisti, leonardo compreso!

    abbiamo una società di merda, purtroppo, ma non spaliamo merda su tutto e tutti per favore!

  30. la frase di bari era riferita allo striscione per mou i laziali…

  31. MalatoDiMaldini 14 Maggio 2010 at 17:56

    31 come gli Eroi di Sparta!!!!

  32. E GLI EROI DI SPARTA SONO 9000

    ED E’ IL 9000°
    😎

  33. Leo è un signore. Certamente non l’unico, certamente come dice elbi è piacevole che molti di questi siano anche parte del Milan.

    E’ un personaggio positivo, purtroppo non basta per far notizia. Evidentemente buttare merda qua e là rende più “speciali”. Ma tant’è. I personaggi come lui, come Ranieri, sono una manna per il calcio.

  34. so’ tutti signori fuorchè mourinho, ovviamente

  35. ovviamente no apocal, ma credo che se a 100 persone chiediamo chi preferisce tra mourinho e leonardo come stile e come umanità, penso che 95 risponderebbero leonardo (me compreso ovviamente).
    dopo di che mourinho probabilmente gli fa 100 a 0 come allenatore, ma qui si sta parlando d’altro.

  36. se uno vuol far sposare la figliola allora chi meglio di leo ❓
    se uno inceve vuol vincere qualcosa allora la risposta la conoscete già …
    stiamo ancora parlando di calcio professionistico o stiamo parlando di cronaca rosa ❓

  37. comunque vorrei sottolineare una frase che leonardo ha detto durante la conferenza stampa:
    “Non mi sono mai sentito allenatore”.

    ma io mi chiedo, anzi chiedo alla società: ma non era il caso di dargli un ruolo più importante come dirigente invece di farlo allenare????

  38. mentre Lui è molto più che un grande allenatore.

    ahahahahahahahahahahah ma poi come si fa a non voler bene a sti qua? fanno tenerezza

  39. richiedo: ma perchè Lui con la L maiuscola???????????????????????????

  40. Apocal parliamo dell’uomo perchè fortunatamente il calcio è fatto anche da signori.
    E’ l’uomo è quello che mancherà più di tutto. Non solo a noi.

  41. Diavolo1990

    Era un traghettatore e lo si sapeva.
    Su Jm, ripeto, è un buon allenatore, ma i big sono ALTRI.
    Vuelle vedo che è tornato tra i vivi.

  42. Era un traghettatore e lo si sapeva.

    Traghettatore de che? Verso Galli o Allegri? E loro non sono traghettatori?
    Comunque non mi pare che a inizio stagione Leo fosse un traghettatore.

  43. da leo in poi son tutti traghettatori verso la cessione della società. è l’unico obiettivo che ci rimane.

  44. Su Jm, ripeto, è un buon allenatore, ma i big sono ALTRI.

    Aridaje!

  45. Eppure il “NonBig” ha dato vita ad una fuga di cervelli fantasmagorica!

    Arriva Lui in Italia, ed emigrano, o meglio fuggono: Spalletti, Carletto e Leonardo.

    Se poi aggiungiamo i purgati: Ranieri, Danette e Zaccheroni!

    Piu’ dannoso di uno sciame di cavallette, eh? :mrgreen:

  46. Diavolo1990

    Melito ripeto a vincere lo scudetto con la squadra più forte son bravi tutti.
    Mourinho il lavoro lo fa sporco e fuori dal campo, non in campo.

  47. Certo diavolino, come Pellegrino con il Real no?

  48. fammi capire melito, secondo te tutti gli allenatori che hai citato sono stati cacciati o sono andati all’estero per stare lontano da mourinho?

  49. Diavolo1990

    Il real era più forte del Barça in questa stagione? 😯

  50. Ahahah, Melito stai scherzando vero?
    No, va bene tutto, ma che sia Mou a far emigrare gli allenatori mi sembra da manicomio…

  51. melito, questa è grossa…..marcovan sarebbe fiero di te! 😀

  52. Il real era più forte del Barça in questa stagione?

    No, ma del Milan certamente si!

  53. Diavolo1990

    Controsorpasso melito 😎
    Giudice Marcovan quanto stanno?

  54. Ragazzi era una B A T T U T A…subito che vi scaldate! dai su, devo pur scherzare un po’ per stemperare l’ansia.

    Quando arriva domenica????

  55. Meglio specificare Melito, quell’uomo vi ha rincojonito talmente tanto…

    Ho sentito la parole di Galliani, pare voglia prendersela moooolto con calma per scegliere il nuovo allenatore. Ma cosa fumano a Milanello?

  56. Controsorpasso melito 😎

    nono, finchè quell’altro usa le maiuscole non ce n’è proprio.

  57. Alex ha preso il largo dando un’interpretazione ancora più folle dell’euroderby del 2003 e dei gol in trasferta.
    Non ce n’è.

  58. Controsorpasso melito 😎

    Diavolo, almeno questa volta hai controllato che fossi io l’autore del messaggio? No, perchè l’altra volta hai riso su una frase che pensavi fosse mia e in realtà era scritta da LPF80…stai attento, mi raccomando 🙂

    Comunque Melito, sono d’accordo con loro. Non è sufficiente vincere una Champions col PORTO, bisogna anche vincere uno scudetto col Sassuolo. Guarda Capello, Sacchi, Ancelotti, Ferguson ecc.: hanno vinto con squadre molto più deboli del Porto, no?
    Non ce n’è, gli altri sono tutti grandi allenatori, Lui no.

  59. lpf, la tenerezza fa 2-0, 4-0 e 2-0.
    ah ah ah, che tenerezza. :mrgreen:

  60. lpf, ti rispondo al commento 40, a te manca l’uomo, a me mancano donne, troppo poche donnne, poi sai come si dice in questi casi, de gustibus mutandum repetita juve bruto filii mihi

  61. Apocal non fare il furbo, pure a me mancano le donne quando non ci sono ❗

    Alex, e che palle ‘sto Mourinho! Ma dobbiamo per forza ribadire ogni tre commenti che è un bravo allenatore?
    Il post è su Leo, le cui qualità sono soprattutto umane, dobbiamo per forza tirarci in mezzo il votro allenatore? Che tra l’altro di qualità umane, insomma…

  62. Ormai manco tifate più per l’inter, tifate per JM… 😕

  63. mourinho è più di un grande allenatore,mourinho è Dio sceso in terra per salvare l’inter dal peccato originale, mou è insieme Dio, Jheova, Allah, Buddha, Manitou, Hulk, Supermen, Batman.

  64. Il post è su Leo, le cui qualità sono soprattutto umane, dobbiamo per forza tirarci in mezzo il votro allenatore? Che tra l’altro di qualità umane, insomma…

    Perdonami, ma chi sei tu per dire che Lui non ha qualità umane? Ok, capisco dire che spesso esagera nelle dichiarazioni eccetera eccetera, ma da qui a dire che non è una brava persona, mi sembra esagerato. A meno che tu non lo conosca personalmente, allora saresti nella condizione di poter dare un giudizio.
    Comunque ho solo risposto a chi diceva che Lui con questo Milan avrebbe fatto peggio di Leonardo 😆

  65. lpf, avevi detto che ti mancava l’uomo, mica l’avevo detto io.

  66. Lui, il signore degli anelli, ha qualità umane e disumane, oggi ha regalato un biglietto per madrid a un tifoso interista

  67. Apocal, non fraintendere, mancherà l’uomo Leonardo, come l’uomo Carletto :mrgreen:

    Alex, per carità, giudico in base a quello che vedo. E penso che un calcio con più Leonardo e meno JM sarebbe cosa buona per l’Italia.

  68. lpf, te la facevi anche con carletto, ora si capiscono molte cose 😳
    fare outing ti fa onore, anche marazzo cominciò così da piccolo.
    no all’omofobia 😆

  69. Un calcio con più Leonardo e meno Mourinho sarebbe possibile solo se la stampa italiana non fosse corrotta e se non cavalcasse l’onda, commentando le cose così come stanno, a quel punto si che servirebbero meno comunicatori e piu allenatori, ma visto che l’italia e al 74esimo posto come libertà di stampa, dove si attacca per partito, dove si seguono linee editoriale sempre e comunque(compreso questo blog, dove si fa dell’antiinterismo anche su quello che mangia Moratti) allora a questo punto quelli come Mourinho servono, dicono le cose come stanno, attirano l’attenzione su altri per salvaguardare la sua squadra invece di stare zitto a lavorare sapendo che poi la sua squadra sarebbe schiacciata dalle pressioni. Ecco perchè Mourinho è così, e fa bene, si è sempre rivelato un modo vincente.
    Poi sembra sempre che sia il primo Pirla, il calcio si vede con i risultati, e Mourinho a 47 anni ha vinto trofei che altri allenatori alla sua età si sognavano, con squadre non di primo pelo(eufemismo)
    Poi dite tanto che noi ne parliamo ogni 3 discorsi, quando siete i primi a tirarlo sempre in ballo per fare un confronto dove lo fate uscire perdente(L’umanità…) quando sapete benissimo che nel calcio contano solo i risultati, e sapete benissimo che Mourinho lo fa apposta, ed è un vincente anche per questo.
    Ancelotti vince anche senza fare caciara, ottimo, complimenti a lui, ma a noi Interisti piacciono quelli come Mourinho, come Mancini, quelli che anche in conferenza stampa sono vincenti, e non solo in campo. Sarà che ci sentiamo accerchiati? Si può essere, anche io non condivido troppi isterismi, e mi vergogno per loro quando parlano di complotto, però Mourinho è un grande perchè da ai suoi tifosi quello che vogliono, così da non essere attaccato quando fallirà, ed essere rimpianto quando se ne andrà.

  70. Aggiungo un ultima cosa:
    L’importante è capire com’è Mourinho, ed io l’ho capito, ho capito che avrebbe fatto così anche se si fosse trovato alla Juve, e avrebbe attaccato il nostro allenatore, chi non lo capisce ha gli occhi foderati di prosciutto.
    Ma non gliene farei una colpa, in italia molti sono così, basta guardare chi governa il nostro paese, bastava guardare MdM ad Agosto che credeva in Berlusconi(e ringraziando Dio ha un cervello funzionante ed ha capito il giochetto), Elbonito la stessa cosa, e altri tanti ragazzi… l’importante è rendersene conto, e chi non lo fa è un idiota, ma questo non fa parte della tifoseria, purtroppo gli idioti si trovano da tutte le parti.

  71. Ancelotti vince anche senza fare caciara, ottimo, complimenti a lui, ma a noi Interisti piacciono quelli come Mourinho, come Mancini, quelli che anche in conferenza stampa sono vincenti, e non solo in campo

    non lo sapevo che esistessero anche allenatori “vincenti” in conferenza stampa.
    che dire, non si finisce mai di imparare.

  72. Smettila di drogarti, Enzuccio!

  73. Ecco perchè Mourinho è così, e fa bene, si è sempre rivelato un modo vincente.
    Poi sembra sempre che sia il primo Pirla, il calcio si vede con i risultati, e Mourinho a 47 anni ha vinto trofei che altri allenatori alla sua età si sognavano, con squadre non di primo pelo(eufemismo)

    Concordo pienamente, poi in fondo in fondo nel calcio la differenza la fanno le vittorie, e nessuno ha una mentalità vincente pari alla Sua

  74. Elbonito, vincente nel senso che sa rispondere, ha una sua strategia, sa usare i giornali a proprio favore, i giornalisti hanno quasi timore di lui quando se lo ritrovano davanti per fare domande scomode, salvo poi riempirlo di merda quando devono scrivere editoriali o sul proprio giornale.

  75. senza o

  76. ‘mmazza enzù, come parli forbito, sembri diventato un dottore.

  77. Comunicazione:

    ha ragione Vuelle: finché quello là scriverà “Lui” è inutile che Melito si sbatta per recuperare. Non c’è storia (vabbé che anche il 4-4-2 di Sacchi sembrava imbattibile ed eterno, poi non fu così).

    Anche se, devo dire, apprezzo gli sforzi di Melito: la storia della fuga degli allenatori spaventati da Mourinho mi aveva provocato le convulsioni d’ìilarità. Ma, come ho detto, non è sufficiente: Alex è un fuoriclasse (e poi ha scelto l’avatar che usa un altro fuoriclasse Bauscia, non propriamente mio simpatizzante…)

  78. In Italia, dopo la fuga dei cervelli c’è la fuga degli allenatori, siamo un passo avanti.

  79. Marco ma che ne dici di discutere ogni tanto? Ti facciamo così tanto schifo?

    Sei diventato ripetitivo, reinventanti…

  80. Cioè, il tuo allenatore si dimette e in un Post dedicatogli vieni qua, spari una minchiata e te ne vai così, senza salutare? ci spezzi il cuore. 🙄

  81. Marco ma che ne dici di discutere ogni tanto? Ti facciamo così tanto schifo?

    Ah, cioè IO avrei sparato minchiate????

    Comunque, la risposta è sì.

  82. Grazie Apocal, dopo anni ed anni a frequentare Bauscia e il Web, ho imparato qualcosa, anche se faccio sempre cagare haha

Comments are closed.