https://i2.wp.com/it.uefa.com/ml/images/ucl/interim/header.jpg?resize=711%2C41

Quinta puntata della rubrica, a conclusione della due giorni di semifinali. La finale è quella che tutti si aspettavano, Inter – Bayern Monaco, ovvero le due squadre più aiutate dalla UEFA in questa Champions League. Ma andiamo con ordine.

Lione – Bayern Monaco 0-3

Un’incredibile prova di forza del Bayern. 3-0 alla Gerland non è cosa di tutti i giorni, soprattutto senza il proprio giocatore simbolo. Non c’è mai stata partita, dal 1′ al 90′ si è giocato quasi sempre a una porta sola con Olic nel ruolo di mattatore della serata con 3 gol che gli garantiscono probabilmente il posto da titolare nella finale. Nient’altro da dire su questa partita. Il risultato parla da solo. 4 gol al Lione, la squadra che aveva eliminato il Real Madrid. Ma a Madrid ci vanno i Bavaresi.

Barcellona – Inter 1-0

La ‘partita del secolo’ si è rivelata una delle più brutte partite di calcio della storia. Parlare di calcio su questa partita vuol dire insultare chi l’ha inventato. In campo l’antisportività ce l’ha messa tutta l’Inter, perdendo tempo dal primo al novantesimo minuto e chiudendosi nel più vergognoso catenaccio che la storia del calcio ricordi, a coronamento la manata di Thiago Motta e l’entrata killer di Chivu su Messi, mentre Snejider simulava dall’altra parte del campo, così come Maicon che era a terra fuori ed è rientrato per accasciarsi nel terreno di gioco. Per il resto sembravano le nostre partite a San Siro contro la piccola di turno. Barcellona che doveva vendere cara la pelle completamente sottotono, senza corsa, senza inserimenti palla a terra, molto con il tiro dalla distanza. E’ stato un torello senza fine che avrebbe portato a due gol se non fosse che De Bleckeere decide di inventarsi un fallo di mano di Yaya Touré su braccio attaccato al corpo. Se l’anno scorso il Barça aveva defraudato il Chelsea di una semifinale, stavolta ad essere stati defraudati sono stati gli stessi catalani. Il lavoro sporco era già cominciato a San Siro una settimana fa. Il totale è 3-2. Ma solo uno di questi 5 gol è in fuorigioco, e nonostante i tentativi di mistificazione della realtà da parte di alcuni cronisti e giornali non è quello di oggi. E’ forse tornata la grande Inter delle pilloline dopanti (vedi giocatori di 38 anni che corrono come se ne avessero 20) e delle Mercedes ai direttori di gara?

Che finale ci aspetta il 21 Maggio? Probabilmente una delle più brutte della storia. Inter e Bayern sono due squadre che hanno poca costruzione di gioco e mirano soprattutto a distruggere l’altrui. Ci aspettavamo squadre che giocassero un calcio vero come Barcellona, Manchester United, Chelsea e Real Madrid. Ma a quanto pare la UEFA ha voluto diversamente. Chi sarà strafavorito dall’arbitro in finale? Se vince il Bayern vado all’Oktoberfest a piedi.

http://sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc3/hs338.snc3/29509_384935077522_164424832522_3929787_688406_n.jpg

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.