Gunnar Nordahl

Questa settimana è arrivato il turno di riscoprire un calciatore il cui nome precede la sua fama: Gunnar Nordahl. Un pezzo di storia del Milan e del nostro calcio, un calciatore simbolo di un’epoca. Se fossero esistiti Pallone d’Oro e Scarpa d’Oro ai suoi tempi, di sicuro li avrebbe vinti entrambi, e non una volta sola.

ARRIVO A MILANO – In duemila attesero lo sbarco dello svedese alla stazione di Milano. Non si era abituati alle folle e agli entusiasmi di oggi. A scortare il neo-acquisto del Milan solo due agenti. La folla, talmente euforica, travolse quasi ogni cosa, con diverse vetrate in frantumi alla stazione centrale di Milano. L’esordio, contro la Pro Patria, finì 3-2 per il Milan. Applaudirono anche i tifosi rimasti fuori dallo stadio, costretti, pur avendo il biglietto, a non assistere all’evento. Le gradinate erano talmente gremite che cigolavano e sarebbe stato davvero un pericolo per l’incolumità di tutti far affluire altri tifosi.

UN ALTRO PIANETA – Dove passava Nordahl, non cresceva più l’erba. Pompierone, Ciccia, Carro-armato, Bisonte, lo hanno soprannominato, non certo per denigrarlo. La verità è che quando partiva palla al piede, travolgeva tutti e andava dritto verso la porta, quasi sempre andando a segno. Impossibile paragonarlo ad altri calciatori esistenti. L’unico paragone irreale è con Mark Lenders, quello di Holly e Benji, fantascienza pura. Il 5 febbraio del 1950 il Milan umilia la Juventus 7-1. Il Gre-No-Li è inarrestabile. Perfino Carlo Parola perde le staffe e si fa espellere per una brutta entrata su Nordahl. A fine gara andrà negli spogliatoi a scusarsi. Davvero un calcio di altri tempi.

Lo svedese mentre travolge un avversario

L’UOMO DEI RECORD – Secondo marcatore di sempre del nostro campionato di calcio, è stato il primatista assoluto di gol in una sola stagione di Serie A (35), 5 volte capocannoniere della massima serie italiana. Col Milan ha vinto 2 scudetti, 2 coppe Latine. Vinse anche 4 scudetti svedesi, una coppa di Svezia, e vinse l’Oro olimpico a Londra nel 1948. Col Milan in campionato 210 gol in 257 presenze, e un totale complessivo di 268 presenze e 221 reti.

INCIDENTE DIPLOMATICO – In pochi si ricordano che la Juve provò a “rapire” Nordahl al Milan. Sul treno per Milano, alcuni emissari bianconeri convinsero lo svedese a firmare per la vecchia signora. Gunnar venne dirottato da Ginevra a Torino. Baruffa tra dirigenze, a risolverla l’avvocato Agnelli, che girò l’opzione su Nordahl al Milan e rimise le cose al suo posto.

CIAO GUNNAR – Il Nordahl pensionato è stato uomo attivo e polivalente. Allenatore capace, tornò spesso nel nostro paese a salutare vecchi amici. Organizzò diversi stage da allenatore, segnalò diversi giovani calciatori, e infine si ricicla a Tour Operator. Morì ad Alghero per infarto nel 1995. Ciao Gunnar.

Posted by Michele Bufalino

Giornalista pisano, ha scritto il libro ufficiale del Centenario del Pisa Calcio, il volume "Cento Pisa" per la CLD Libri. Ha lavorato al Progetto Sky Italia della Deltatre S.P.A. società informatica di Torino. Si è occupato della grafica in sovrimpressione delle partite di Serie A. Nel 2010 ha portato alla luce lo scandalo delle bici truccate, e collaborato con la giustizia italiana nell'inchiesta aperta dal PM Guariniello. Ha scritto "La Bici Dopata"nel 2011. Premiato al Memorial Bardelli 2011 per il suo impegno per lo sport pulito. Conduce il talk Show sul Pisa "Finestra sull'Arena"

41 Comments

  1. Mai visto giocare, però i suoi numeri mi hanno sempre impressionato…
    Ma quella folla come faceva a conoscerlo? Non veniva da una squadretta svedese da 4 soldi?
    E poi non mi sembra avesse tutto sto fisico…sembra quasi goffo 🙄 era mica un “attaccante di peso” alla Ronaldo? :mrgreen:

  2. Diavolo1990

    Penso che sia anche perché comunque in media negli anni 50/60 si segnava di più.
    Però penso che difficilmente gli leveranno il record di gol assoluti al Milan

  3. Diavolo1990

    Aggiungiamo il sig. Gianni Riotta agli interisti rosiconi

    Domani si decide su scudetto del 2006. Solo in Italia ricattati e ricattatori sono considerati alla pari. Per me resterà sempre il più bello

  4. Le prime pagine di tuttosport sono una barzelletta continua…

    Per me resterà sempre il più bello

    Ribadisco la mia idea: o questa è gente che lo sport non l’ha mai praticato neanche per sbaglio e non ha la più pallida idea di cosa sia la competizione sportiva, oppure è gente ridotta veramente male dal tifo per quella squadretta.

  5. Nordahl? Mio nonno ci andava pazzo. 😛
    Ho sempre sperato che Shevcenko potesse un giorno superarlo, ma poi la storia si è evoluta in altro modo. 🙁

    @ Melito

    Lpf, io ancora aspetto il tuo mex…
    Un po’ come se ti invitassi a cena a casa mia ma non ti do l’indirizzo… :mrgreen:

    Minchia, vuoi la pappa pronta. 😆
    Comunque hai un pvt su splinder e trovi quello che cerchi nella colonna dei link qui accanto (indizio anti-spam: comincia con la A).

  6. Diavolo1990

    Il Messico ha sospeso per 6 mesi 8 giocatori della rosa di Coppa America (tra cui Jonathan dos Santos del Barça B) per indisciplina: in Ecuador per un’amichevole, avrebbero ospitato nell’hotel della squadra alcune prostitute, subendo un furto di circa 10 mila euro.

    Dalla gazza di oggi

  7. Nordhal? Non ho avuto il piacere di vederlo. Ma chi mi ha costretto a diventare milanista sì, e me ne ha sempre parlato con gli occhi lucidi di commozione. Il resto lo hanno fatto le letture e qualche filmato. Un giocatore unico per quell’epoca. Così c’era soltanto lui: stazza imponente mista ad agilità sorprendente, ecco spiegate le cifre straordinarie del Pompierone.

  8. chi è che godeva quando dna e rdv facevano casino?

    Già noi poveri casinisti…chi è che ci godeva quando facevamo baccano che gli voglio stringere la mano?

  9. Diavolo1990

    Oramai è un giornale di propaganda
    Gazzetta : Inter = Libero : Pdl

  10. Ligabue è quanto di meglio la musica italiana sforni ai tempi nostri…

    E ti pareva che non gli piacesse quel demente e non dicesse il contrario! Poi, sempre esagerato: “quanto di meglio” ……… questa affermazione denota che, come di calcio, anche di musica non ci capisci un cazzo!
    E non c’entra una mazza se è interista, perchè lo è anche Vasco!

  11. Diavolo1990

    ARGENTINA voto 9

    messiA mio avviso la nazionale più forte al mondo dopo la Spagna

    Fantastico. Trolla anche sui post per la copa america 😀

  12. Diavolo1990

    Anzi no, questo è l’ex sportivone sul blog del salumiere.
    Mamma mia che teatrino patetico che ha riunito boldi

  13. Un altro affettatore di salame!

  14. Diavolo1990

    Sadyq
    Ma apocal?

  15. È morto: r.i.p.!

  16. Diavolo1990

    Stucchevole.
    Veramente stucchevole tentare di alterare un giudizio imparziale prima minacciando di dimettersi tramite la stampa poi tramite queste dichiarazioni.
    Purtroppo Moratti lo scudo doveva consegnarlo molto prima di sua spontanea volontà, non l’ha voluto consegnare (cosa che avrebbe evitato ulteriori indagini sull’Inter) e ha capito che ora glielo revocano

  17. Tuttosporc: “Asta per Neymar, JUVE ci sei?” No, risponde la segreteria telefonica.

  18. Denti marci è veramente patetico.
    Hanno strombazzato ai quattro venti che le sentenze si rispettano. Si vede come le rispettano, minacciano prima per turbare la sentenza.
    Suma sarà antipatico ma ha ragione da vendere quando li definisce:

    NATI DOPO, NATI MALE.

  19. Diavolo1990

    Mamma mia l’invidia che brutta cosa ragazzi

  20. Ci saranno anche 15 commenti giornalieri, ma non si sente più la puzza di merda che emanate!

  21. Diavolo1990

    ahahhah sadyq
    Il bello è che ci accusano di tirarci pompini a vicenda.
    Che in realtà è quello che stanno facendo loro senza rendersene conto.
    Io sono sempre pronto ad accogliere interisti obiettivi, ovvero che non scrivano quelle porcate, che ammettano che in calciopoli erano coinvolti anche loro e che il 14° è giusto revocarlo.
    Se non esistono non è un problema loro.
    Sucate va.

  22. balamerda, a parte che quello che tu chiami culo, è il tuo viso; che non può essere peloso, visto che su terreno battuto non cresce erba!

    E tu minchine fascista di merda, perchè non lo sai, ma sei un fascista di merda, non serviva il ban, perchè non ci avrei messo più piede nel tuo cazzo di blog!

  23. Diavolo1990

    E’ il partito dell’odio
    Pensa che non so se fare un post “Inter: il pdl del calcio” col rischio di trovarmi invaso da quelli di mbc incazzati

  24. Fai il cazzo che ti pare: perchè devi preoccuparti anche di loro?

  25. Diavolo1990

    Come dice il buon MD il vero nemico è di là e bisogna far fronte comune per combatterlo 🙂

  26. Diavolo1990

    Oddio
    Lpf che non sfotte alle spalle.
    E’ ufficialmente partita la sagra della barzelletta.

  27. Diavolo1990

    Domani forse un ottimo post di Bari.

  28. Sadyq
    Ma apocal?

    Apocal è vivo e lotta insieme a noi.

    1. Fa provare sto replica. Se è come era ai vecchi tempi, è una cacata mostruosa.

  29. Apocal è vivo e lotta insieme a noi.

    E dove cazzo è: lo ha catturato l’accalappiacani?

  30. Michele Bufalino 29 Giugno 2011 at 20:31

    vorrei chiarire una piccola cosa per chi, qualora se lo stesse chiedendo, abbia pensato a degli atti di vandalismo all’arrivo di Nordahl. Non ci fu alcun episodio di vandalismo, semplicemente cercavano tutti di avvicinare lo svedese per un autografo o per dare semplicemente un’occhiata a Nordahl. Poichè alla stazione dei treni di Milano, non c’erano grandi vie per sfoltire le persone, alcuni, per la calca, sono finiti per rompere 2-3 vetri. Roba di più di 60 anni fa, dove la parola Ultras non esisteva. E dove questi episodi, così come li avevi fraintesi, non avvenivano. Le persone erano molto più composte di oggi. Semplicemente non ci fu organizzazione per gestire un tale massa di persone.

  31. Se lo è chiesto ed ha gia tratto le sue conclusioni! Non lo convinci più: ha sempre ragione lui, è fatto così!

  32. Ligabue è quanto di meglio la musica italiana sforni ai tempi nostri…m’ importa una sega se è interista….

    E’ per questo che evito la musica italiana come la peste

  33. Pensa che non so se fare un post “Inter: il pdl del calcio” col rischio di trovarmi invaso da quelli di mbc incazzati

    E fallo sto cazzo di post sui pidiellini della serie A, così se arrivano in massa i filosocietari inizio il training autogeno per dirgliene di tt i colori

    Chissà, magari si ritirano con ordine e si portan via pure DNA

  34. Michele Bufalino 29 Giugno 2011 at 21:08

    Se lo è chiesto ed ha gia tratto le sue conclusioni! Non lo convinci più: ha sempre ragione lui, è fatto così!

    invece ci ho parlato e si è dimostrato aperto al dialogo, questa cosa mi ha fatto piacere e lo ringrazio per ciò che ha scritto poco fa sul suo blog 😉

    secondo me se ci fosse un po’ più dialogo invece di ammazzarsi magari si risolverebbero tante cose e si eviterebbero scene da guerra fredda come successo la settimana scorsa purtroppo con quel che è stato fatto da Boldi, che ritengo comunque un ottimo blogger :mrgreen:

    buona serata e forza Milan 😛

  35. È solo apparenza, in verità non è assolutamente così come pensi! Basta vedere quello che sta vomitando negli ultimi tempi! E non azzardarti a contraddirlo!

    Boldi sarà anche un ottimo blogger, ma se si fosse presentato per chiarirsi, non avrebbe fatto una figura diversa?

  36. che disperazione sto blog che sta diventando mamma mia….

    Diavolo dai retta a me prendi qualcuno sportivo che capisca di calcio che qui dopo le ultime epurazioni si soffre di solitudine e si va in agonia…

    un campionato intero con Sadyq e Rosy non te lo sfango….io sono per riaprire il mercato, con questa rosa di utenti si retrocede. Mancano almeno 5 utenti di classe.
    3 fiche è chiedere troppo, ma almeno qualcuno vispo è auspicabile

  37. Diavolo1990

    Il mercato chiude il 31/8. Il problema è che di buono non c’è nulla. :mrgreen:

  38. NUOVO POST

Comments are closed.