Ci siamo. Assago, Mediolanum Forum. 20:30 del 17 Dicembre 2009. Se Milano vuol proseguire la sua avventura in Eurolega e confermarsi tra le prime 16 squadre d’Europa deve passare da qui. L’avversario si chiama Prokom, avversario dal quale siamo stati sconfitti di 5 punti in Polonia e che nel turno precedente è riuscito a cogliere due punti insperati battendo il Real Madrid. Domani è una partita da vincere assolutamente. Possibilmente anche di 6 punti in modo da ribaltare lo scontro diretto. Vincere per continuare a sperare, da favoriti, nelle top 16. In caso di sconfitta invece la sentenza sarebbe irrevocabile. A casa.

Piero Bucchi: “E’ una partita importantissima, praticamente uno spareggio. Mancano ancora tre partite alla fine della regular season, è vero, però una vittoria, cercando magari di ribaltare anche la differenza canestri, sarebbe davvero importante in chiave qualificazione alle Top16. Provare a vincere è doveroso e siamo pronti ad affrontare questa gara con il giusto piglio e la giusta carica. Il Prokom è una buona squadra, come dimostrato più volte fin qui in questa Euroleague, una squadra esperta a questo livello. Stiamo giocando bene nelle ultime settimane, migliorando gara dopo gara. In Italia abbiamo vinto sei partite consecutive, ma anche in Europa stiamo andando nella giusta direzione: oltre alla vittoria in casa con Oldenburg della scorsa settimana, abbiamo dimostrato di poter giocare buone partite anche recentemente nella gara di Madrid o, a tratti, in quella di Atene contro il Panathinaikos. Difesa e controllo del tabellone, soprattutto quello difensivo, penso possano essere le chiavi della gara contro la formazione polacca, una squadra in crescita come evidenziato dalla grande vittoria che hanno conquistato la scorsa settimana davanti ai propri tifosi contro il Real Madrid. Noi comunque ci siamo e siamo pronti a giocare la nostra gara”.

Sotto canestro dovrebbe essere confermato Petravicius, che pare aver completamente recuperato dopo l’infortunio, in quintetto base tiene banco il solito ballottaggio Hall / Mancinelli con l’Italiano favorito in partenza, completano il quadro Finley in regia. Da definire ancora se si partirà col doppio playmaker insieme al Bullo o se partirà Mordente dal 1′.

RADIO,TV E INTERNET

Diretta televisiva su SportItalia a partire dalle ore 20.25. Diretta radiofonica su Radio Hinterland a partire dalle ore 20.25 (94.6FM – www.radiohinterland.com e www.olimpiamilano.com).

ARBITRI

Gli arbitri della gara contro l’Asseco Prokom Gdynia saranno i signori Sasa Pukl (Slovenia), Juan Carlos Garcia Gonzalez (Spagna), Robert Vyklicky (Repubblica Ceca).

I PRECEDENTI

Sono 5 i precedenti nella storia tra Olimpia Milano e Prokom Gdynia con la formazione polacca in vantaggio con 4 vittorie contro una sola della squadra milanese. L’unica vittoria Olimpia risale alla prima giornata di andata delle Top16 della passata stagione quando i biancorossi passarono a Gdynia 62-60. A Milano, l’Olimpia non ha mai vinto contro il Prokom, collezionando invece due sconfitte su altrettante gare giocate.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.