Per “L’angolo del Tifoso” riceviamo e pubblichiamo una lettera di Vittorio Bonaccorsi. Vi ricordo che, come sempre, potete inviare le vostre lettere a rossonerosemper@gmail.com

mondiali2010.niang.milan.disappunto.2012.2013.356x237Finalmente,amici rossoneri, non vedremo più quel Manichino che ride sempre agitarsi sulla nostra panchina con i suoi dai…dai… Finalmente non lo sentiremo più in quelle interviste dopo l’ennesima cattiva figura,fresco come una rosa,a scaricare la colpa su fior di campioni distrutti dai suoi cosiddetti allenamenti. Sono abbonato da sempre a Milan Channel e per tre interminabili anni ho guardato le immagini di nostri calciatori allenarsi a ritmi inferiori alla squadra di ultrasessantenni di cui faccio parte.

Ma tutti questi sentimenti sono descritti molto bene dagli articoli pubblicati da Rossonerosemper, ed ora io ho, come tutti noi Veri Tifosi, un solo desiderio: voltare pagina a fianco del nostro grande Presidente, a Sua figlia Barbara,ad al migliore allenatore del mondo nei prossimi trenta anni. Sacchi docet, Capello, docet, Ancelotti docet. Il Presidente, quando non e’ stato condizionato e/o mal consigliato o addirittura ignorato, non ne ha mai sbagliata una. Tutti sono arrivati in vetta fino al Real,vedremo anche Clarence un giorno lassu’. Ma intanto godiamocelo, aiutiamolo, sosteniamolo e vogliamogli bene.

Amici,ma quali tifosi hanno avuto la felicita’ che ci e’ stata data per quasi trenta anni? Nessuno,dico nessuno al mondo e’stato tifoso felice quanto un Milanista nell’era Berlusconi. Ed ora, per finire e dire la mia come amiamo fare i tifosi italiani, ripeto che il massimo sarebbe il ritorno di Fabio Capello in un ruolo alla Fergusson con Seedorf allenatore e Barbara AD.

Galliani lascera’,ed e’ giusto cosi’. Tassotti penso che avra’ un ruolo diverso, più distante dalla squadra.certamente si debbono cambiare immediatamente tutti gli addetti alla preparazione atletica e tutto lo staff medico: ci vogliono rapporti nuovi e nuove abitudini.Inoltre,per arrivare prima e con meno bocconi amari ad un vero gioco di squadra, conviene praticare per adesso un semplice e compatto 4-4-2 che favorisce la creazione delle geometrie e degli automatismi. Solo saltuariamente, durante momenti opportuni nel corso delle partite si può passare al 4-2-3-1 oppure al 4-3-1-2. Montolivo e De Jong centrali con Poli, Cristante ed un buon acquisto. Kaka e Honda a sinistra ed a destra con Saponara, Il Faraone quando torna, lo stesso Poli, Abate se giova,Emanuelson.Per la difesa prenderei subito Santon ed abbiamo De Sciglio, Zapata, lo stesso Abate ed altri. Balotelli con Pazzini in attacco e poi abbiamo Petagna, Robinho e lo stesso Faraone. Mi piacerebbe Quagliarella, magari in prestito. Non ci giova altro per questo finale di annata ma giovano pazienza volontà ed entusiasmo da parte di Tutti. Sara’un sogno, ma ci sara’ una finale della Champions con due squadre……. chissa’….

Saluti

Vittorio

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.