Una prestazione vergognosa. Una partita del genere contro una squadra fortemente mediocre come l’Irlanda del Nord non credevo si potesse fare. Una nazionale, quella italiana, incapace di fare tre passaggi consecutivi, incapace di tirare in porta (se non nel primo tempo con Borriello), incapace con quasi tutti i suoi giocatori di saltare l’uomo e creare superiorità numerica. Per non parlare del gioco sulle fasce, quasi inesistente. D’altronde, se l’ala su cui si basa l’attacco laterale è Pepe dove si vuole andare? Tutti stanno lodando la prestazione di Pirlo, ma io frenerei. Ha giocato bene in fase di costruzione, come al solito è stato protagonista di alcuni lanci fantastici, ma ha corso poco o nulla e spesso ha rallentato l’azione della squadra. Le poche luci sono arrivate dalle rare giocate di Cassano, che è il nostro giocatore più forte ma che probabilmente non è fra i 30 migliori calciatori a livello internazionale. Questi siamo, c’è poco da fare. E paradossalmente la giornata è pure da considerarsi favorevole visto che la Serbia, la nostra avversaria più forte, ha perso in casa contro l’Estonia. Insomma, siamo primi e sembriamo comunque i favoriti per la prima posizione nel girone di qualificazione. Poco male, tanto per arrivare ultimi c’è sempre il girone della fase finale…

Pagelle: Viviano 5,5 Cassani 6 Bonucci 5,5 Chiellini 6 Criscito 6 De Rossi 5 Pirlo 6 Mauri 5,5 Cassano 5,5 Borriello 5 Pepe 5 Pazzini, Marchisio e Rossi s.v.

Posted by elbonito