Dopo le prime sei partite di campionato che hanno fatto da antipasto, ora  il torneo entra nel vivo. Il diavolo rossonero dovrà affrontare nelle prossime sei partite: Chievo, Napoli, Juve, Bari, Palermo ed Inter. Inutile dire che per rimanere in corsa per il campionato bisogna al termine del tour de force, totalizzare almeno 12 punti, quota alla portata di questa forte  formazione. Saranno quindi questi scontri diretti con le big a dare una volta per tutte, senza appelli, una prima sentenza: possiamo competere per lo scudetto?

Il Milan arriverà al gran completo perchè recupererà Pato, Ambrosini, Antonini e Boateng. Rimmarrà infortunato il solo Abbiati. Se analizziamo la situazione di quest’anno rispetto a quella dell’anno scorso, notiamo un dato importante: l’assenza di Pato non ha comportato una perdita di punti rispetto all’Inter.

L’anno scorso Leo aveva fatto leva sopratutto sul blocco dei giocatori brasiliani, a discapito di alcuni esponenti della vecchia guardia (Abbiati, Zambrotta, Gattuso, Inzaghi),  favorendo inoltre l’ingresso di alcuni giovani come titolari quali Antonini e Abate. Con queste scelte sembrava essere iniziato quel famigerato processo di ringiovanimento della rosa.
Questa estate stessa, d’altronde, era sembrato dalle dichiarazioni dei dirigenti della società che si sarebbe puntato sui giovani.

Ma il processo di ringiovanimento della rosa, sembra essersi clamorosamente interrotto con le ultime formazioni di Allegri, che di fatto sono tornate ad essere infarcite di quei giocatori accantonati dal precedente allenatore. Va bene recuperare giocatori ancora utili alla causa milanista, ma i dubbi sorgono sul fatto che questi  stessi calciatori  siano in grado, da titolari, di garantire 38 partite (solo di campionato) ad alti livelli.

Dopo la sosta Allegri dovrà prendere decisioni difficili. Con tutti i 6 giocatori del centrocampo disponibili, sarà interessante vedere chi tra Pirlo, Seedorf, Gattuso, Ambrosini, Boateng e Flamini andrà in tribuna. In particolare Flamini è uno dei giocatori  più delusi dalle ultime scelte, in caso di sosta prolungata in tribuna, potrebbe a giugno chiedere di essere ceduto . Così si sussurra a Milanello. Infatti il buon Mathieu dopo tre anni passati in panchina ad aspettare il suo turno, sembra che sia molto ma molto preoccupato di passare un’altra stagione da comprimario. Come dargli torto?

Conclusione finale : l’impressione è che l’allenatore abbia pensato fino ad ora a costruire un forte presente accantonando per ora le scelte per il  futuro.

Notizia di mercato Kakà è sempre più vicino , si dice che abbia già raggiunto un eventuale accordo con il Milan in caso di partenza di Ronaldinho

Posted by boldi1

Primo redattore del blog. Post abituali: Un approfondimento a settimana.

56 Comments

  1. Colinrossonero 7 Ottobre 2010 at 08:49

    Post che non fa una piega, condivido tutto, e le scelte che sono state fatte in queste ultime partite a me non sono piaciute.
    Boldi, lunedi avevi preannunciato qualcosa di clamoroso, leggendo il post, penso si tratti del possibile ritorno di Kaka, ti credo!, ti domando se sai qualcosa sulle condizioni di Kaka, ha la pubalgia? E’ recuperabile?

    1. nessuno lo sa in questo momento le condizioni fisiche di kakà , vediamo il mese prossimo quando ricomincia a giocare ,tutto è proprio subordinato a questo punto .
      E’ un’operazione difficile perchè tante cose devono succedere , Dinho andar via , la proprietà che sia d’accordo a investire ancora una ventina di milioni più l’alto ingaggio si parla di un accordo sui 7 mil , ma comunque mi dicono che in caso di partenza di Dinho , Galliani spinge per questa soluzione , altri dirigenti invece sarebbero più propensi a puntare su Pastore o Ganso . L’altra bomba è Flamini , occhio che se lo sbattono in tribuna è probabile che saluti a Giugno , staremo a vedere !
      Elby come vedi i soldi ci sono , non dico altro

  2. sono curioso di vedere che cosa ne pensano del contenuto di questo post (non solo per la notizia di mercato) Elby LPF Diavolino Marcovan Adamos DNA e tutti gli altri compagni di fede milanista

    c’e molto da discutere

  3. bel post boldi. vorrei solo sottolineare che leonardo lo scorso anno ha puntato su antonini quando non aveva più nessun altro terzino a disposizione perchè zambrotta e oddo si erano fatti male e bonera non esisteva.

    questo kakà al posto di dinho sarebbe una follia!

    e in effetti mentre lo scorso anno l’assenza di pato risultò fondamentale, quest’anno per ora non lo è stata. speriamo di non dover più fare questi discorsi…

    1. Zambrotta è stato infortunato 2 mesi elby,

      ha passato tutta la primavera in panchina per scelta tecnica , questo lo so per certo e tu lo sai

      diciamo tutta la verità ehhe

  4. elby

    di Flamini in tribuna con il rientro di Ambro cosa dici ? è questo il timore del giocatore

  5. tutti in coro
    SIAM VENUTI FIN QUA
    SIAM VENUTI FIN QUA
    PER VEDERE NON GIOCARE KAKAAAAAA :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  6. Diavolo1990

    Io e LPF siamo in uni tutto il giorno. Saluti dal Poli.

    Su Kakà e sul perché NON voglio che torni penso ci dedicherò un altro post apposta la prox settimana.

  7. macheccazzo ci fate tutt’il giorno all’Unieuro ❓ :mrgreen:
    andate a lavurà, barbùn ❗

    1. Ciao, apocal.

  8. per balaban dal post precedente

    io ricordo che seedorf in 2 anni giocò in tutti i ruoli del centrocampo,convinse poco ma si vedeva la qualità e il carisma assoluto.però quando arrivo coco i tifosi milanisti la presero malissimo,coco era il terzino della nazionale ed aveva fatto benissimo negli anni precedenti…poi iniziò ad abusare di fica trans e quant’altro e ne uscì con la schiena a pezzi..pirlo a 35 miliardi di lire per quello che aveva dimostrato era giusto venderlo,poi guarda che è capitato…
    ah piccola nota generale : pirlo in quel ruolo non l’ha inventato ancelotti come erroneamente ancora oggi si continua a dire…

  9. Notizia di mercato Kakà è sempre più vicino

    No. Cuccarmi la parabola del figliol prodigo in salsa cacciavite è qualcosa a cui non penso potrò mai prepararmi.
    Fra il disgusto ed il ridicolo rischio la crisi di schizofrenia.
    Se poi andrò in giro con una moneta decidendo a testa e croce se sparare alla gente sarà tutta colpa vostra.

    Eg: Clarenzio non fu ceduto per motivi calcistici.
    Sulla cessione di pirlo, io non ho mai avuto nulla da ridire. Ne prima ne poi. Io ricordo un trequartista lento e magro che sarebbe rimasto un mezzo giocatore.
    Poi milanLab e Porcellotti lo hanno trasformato in un signor (ma “signor” per davvero, mica come “l’auxerre signora squadra”) regista arretrato. Merito loro e tanto di cappello.

    1. ancora? è stato mazzone a farlo giocare lì per 6 mesi a brescia 🙂

      stradaccordo su pirlo all’inter…era un montolivo scarso…come dice bene boban : pirlo non ha il dribling,lo scatto,la fisicità e i tempi di inserimento per fare la mezza punta.

      andò a brescia e fu reinventato in quel ruolo…l’inter non ci ha creduto e l’ha mollato per 35 milioni(valutazione di tutto rispetto per un epurato 🙂 )

  10. Io credo che il tecnico si affidi alla vecchia guardia per una ragione semplicissima che noi tentiamo, mi sfugge il motivo, di rendere complicata: Allegri ritiene quelli che mette in campo più forti o più in forma degli altri. E finora ha avuto ragione lui. Punto.

    Poi, a parte che se si va a vedere il minutaggio di Boateng si scopre che è molto elevato, il processo di ringiovanimento deve partire prima dalla società. Dove sono nella rosa del Milan gli Jovetic, i Pastore?

    Credo che Flamini abbia le doti per fare bene in Italia e nel Milan. Però in tre anni di occasioni ne ha avute. E diciamolo, non è che abbia fatto sfracelli, anzi, mi sembra che al di là di qualche fallaccio inutile e qualche rarissima buona prova si sia visto pochino. Gli vada l’ultima chance, d’accordo, ma aspettiamo prima di dire che Allegri l’ha accantonato. E lo stesso discorso vale per il resto della rosa. Smettiamola di fare il processo alle intenzioni del tecnico.

    Sostituire Dinho con Kakà sarebbe la solita stupidaggine che ogni tanto ripetiamo e che puntualmente fallisce. Ma sono convinto che si tratti di una bufala.

  11. * gli va data l’ultima chance

    ovviamente…

  12. marcovan

    kakà al Milan non è una bufala credimi , Adriano ci sta pensando seriamente , se riesce a convincere la proprietà è molto probabile !

    ti faccio un’altra domanda
    secondo te quando al Cav gli viene detto o prendiamo noi Kakà o va all’Inter ,
    conoscendo il personaggio lui cosa risponde ?

    personalmente preferirei tutta la vita Pastore o Ganso ma dopo l’affare Ibra che sta dando ottimi risultati , non metto la mano sul fuoco preventivamente anche perchè un trio Kakà Ibra Pato sulla carta non sarebbe male.

  13. certo poi bisognerà tirare su il morale ad Elby se Ronaldinho a Gennaio ci lascia !

    beato lui ha un’offerta di 12 mil netti a stagione dalla lega americana , chiamalo stupido se va

    1. Colinrossonero 7 Ottobre 2010 at 12:40

      Io a razzo scaricherei Dinho per catapultarmi su un giovane fantasista, altro che Kaka 2.
      Tra Ibra e Kaka c’è un discorso di integrità fisica, siamo sicuri che Kaka stia bene fisicamente?
      Tra Kaka e Dinho scelgo Dinho, tra Dinho e il giovane talento scelgo la seconda.

  14. Ciao Ragazzi…

    Boldi ottimo Post, come sempre d’altronde.

  15. Quoto Colin.

    e rispondo alla domanda di Boldi: non so cosa dirà Silvietto quando gli paventeranno l’ipotesi Kakà-Inter. Però sono certo che l’Inter non ha alcuna intenzione di prendere Kakà. Per cui…

    1. Diavolo1990

      Ma lasciamolo all’Inter…

    2. concordo.

  16. sembra che tutti noi preferiamo i giovani ma quelli che decidono la penseranno come noi ?

    se va via a Gennaio Dinho è una grave perdita ?
    qualcosa acquisteranno magari un terzino ?
    speriamo compatibile al progetto e non solo di nome per fare demagogia .

    la prossima settimana arriva il fratello di Dinho vediamo se decidono qualcosa e non rimandino la decisione fino a Gennaio,
    che il cav se ne faccia una ragione se vuole andare via come sembra lo lasci andare niente scherzi

  17. penso che il ritorno di kakà al Milan farebbe la fine di quello di Šev?enko che ha reso poco o niente; poi o accettano di darvelo in prestito per metà anno oppure non credo che siate così stupidi da buttare via una trentina di milioni per un giocatore che non gioca da mesi; per me ha già finito la carriera

  18. boldi, la contestazione che viene fatta alla società riguarda proprio il fatto che si punta troppo poco sui giovani per dare spazio ai dinosauri.
    poi davvero, dare via un fuoriclasse assoluto come dinho per prendere un ottimo giocatore ma totalmente rotto come kakà non starebbe nè in cielo nè in terra.

    su flamini io ormai penso di aver fatto capire a tutti come la penso: facciamogli giocare 5 partite consecutive e poi decidiamo se è bravo o scarso. io dico che è bravo.

  19. Piuttosto che Kakà mi riprendo per la terza volta Sheva.

    Moratti, compratelo!

  20. ma se dinho vuole andare( io lo lacerei tranquillamente andare) prendiamo qualche giovane interessante e quasi affermato…..kakà appartiene al passato basta.

  21. Baresidipendente 7 Ottobre 2010 at 19:01

    Ciao a tutti….

    su Ambrosini-Flamini mi sono già espresso a favore del francese….

    Sul ritorno di Ricky sono combattuto… da un lato non amo le minestre riscaldate, vedi Sheva, dall’altro non riesco a non pensare a quello che è stato Ricky nel milan…
    Certo che se per arrivare a lui bisogna dare via Dinho ci rimarrei piuttosto male…

  22. si ma alla fine non mi avete risposto alla domanda : quale centrocampista va in tribuna con il Chievo ?

    per il sottoscritto o Boateng o Flamini perchè Pirlo Seedorf Gattuso e Ambro vanno in campo o in panchina vogliamo scomettere ?

    per cambiare l’avatar

    una bottiglia di barolo basta ?

    1. la bottiglia è naturalmente per sadyq

    2. Eehh, conosco, solo di vista, dei barolo da cinque euro, fatti sicuramente con le polverine…..

  23. ragazzi ma se come sembra quello voleva andare via già questa estate ed il Cav ha impedito la partenza ,
    non è che lo dobbiamo tenere a tutti i costi perchè lui vuole per il rinnovo un triennale da 8 mil ,

    non ci dobbiamo svenare o no ?

    1. La scelta mica è Dinho o Kakà.
      Dinho può anche andare perchè se non ha stimoli è un giocatore dannoso.
      Ma come sostituto Kakà è l’ultimo che vorrei.

  24. Io l’unica cosa che so è che l’Inter non si è mai mossa,nè ha intenzione di muoversi,su Kakà per due motivi semplicissimi:

    1)l’attaccamento di Kakà al Milan

    2)le sue precarie e poco affidabili condizioni fisiche.

    Capisco i giornalisti che devono pur inventaris qualcosa,capisco i giocatori dell’Inter che,interrogati sull’argomento,non possono fare altro che dire: “Kakà è forte,lo accoglieremmo bene” etc etc etc etc etc,ma dubito seriamente che alle alte sfere dell’Inter sia anche solo lontanamente passata per l’anticamera del cervello l’idea di prendere il giocatore.
    Ma soprattutto,come sta Kakà?
    Con chi sostuirà il Milan Dinho?
    Ma chi l’ha detto che Dinho non rinnova e va via a Gennaio?
    Ma questo Ronaldinho,non è meglio di Kakà oltretutto in condizioni approssimative?
    Boh,per me si tratta solo di chiacchiere senza senso; dubito che il Milan voglia seriamente fare una sciocchezza tale nel riprendersi Kakà.

    1. è quasi sicuro che va via , non si sa se a Gennaio o Giugno

      povero elby

  25. lpf

    bisogna impedire che Adriano faccia sta cazzata , non so sollevando un polverone

    dico di più , molti giocatori della rosa non sono felicissimi dell’eventuale ritorno

    comunque anche alcuni dirigenti in società sono contrari al ritorno speriamo bene

  26. Ma soprattutto,come sta Kakà?

    E’ infortunato da un anno e per uno che basava tutto il suo gioco sulle sue doti atletiche non è il massimo…fai un po’ tu.

    Non mi fido un cazzo di Galliani, Berlusconi e dei sentimentaloni nello spogliatoio. Ho brutte sensazioni. Non resta che sperare in Moratti o Ancelotti. Pigliatevelo voi!

  27. boldi, non è una tragedia se dinho se ne va e al suo posto viene presto jovetic, pastore o ganso.
    è una tragedia piuttosto se al suo posto non arriva nessuno a rriva kakà!

    1. Elbonito, quel “viene presto” che dici, significa che il Milan sta seguendo qualcuno di quei giocatori che citi, oppure è solo una tua speranza?

    2. ganso lo sta seguendo davvero sadyq, gli altri due non verranno mai perchè costano tantissimo, è solo una mia speranza che non avverrà mai…

  28. Meglio nessuno che Kakà.
    E poi il vice-Dinho lo si cerca a giugno.

  29. elby

    il posto da extracomunitario libero il Milan lo ha tenuto

    quindi per Ganso a gennaio si può fare

    anche per Pastore anche se costa 40 mil

    con Silvio mai dire mai occhio

    1. boldi, 40 mln per SB non li spenderà mai….MAI

  30. pato a segno con il brasile…

    1. appunto e Robinho altro palo non la butta mai dentro questo quì

  31. sadyq

    il barolo serio parte dai 18 euro in su

  32. Sadyq il vino da 18 euro lo usa per lavarsi i denti… :mrgreen:

    1. io invece mi bevo anche il vino di 5 euro…. :mrgreen:

    2. È tanto buona l’acqua!

  33. Non è certo il prezzo che fà un buon vino!

    1. appunto sadyq, bravo!
      però dai fabre, bersi il vino da 5 euro…..meglio la cocacola a quel punto! 😀

    2. La coca cola agli stitici, Elbonito! In mancanza di meglio, acqua!

  34. la coca cola è la bibita più buona del mondo. La bevo con la carne, pesce, pasta fatta in casa, antipasto, primo secondo, frutta e dessert. Non sempre sempre ma solo perché mi tengo un po in linea sennò ne berrei anche due litri il giorno. Di vino a stento riconoscerei un pregiato da 100 € e un vinaccio in offerta a 3-4 euro e molto probabilmente sbaglierei.
    Anche se un mezzo bicchiere ogni tanto me lo faccio fra un pasto e l’ altro. Non sono per gli alcolici.

    1. Coca Cola con il pesce e la carne… 😕

  35. la coca cola abbinata con whisky o rhum è ottima :mrgreen:

    ovviamente non sono un alcolizzato eh…. 😉

Comments are closed.