contatore visite free

Tag: Sinisa

Caro Babbo Natale

  Caro Babbo Natale, la mia richiesta per quest’anno, capendo che il limite è mentale, è di regalare un cervello nuovo ad ogni giocatore in modo tale che scendano in campo con la convinzione di essere il Milan e con la convinzione di essere più forti di tutti e di tutto (anche se non lo sono). …

Continua a leggere

Stop: è ora di tifare il Milan

Pensavo di averle sentite tutte, poi ieri entro su twitter e cosa leggo? “Pellé per Bacca Pellé per Bacca Pelle per Bacca” Vi giuro che per dieci minuti buoni ho creduto fosse uno scherzo, un tweet (per altro messo dal mio collega) messo lì come polemica giusto per fare girare le scatole a qualche tifoso! …

Continua a leggere

Al Milan manca Sinisa

A volte mi soffermo a leggere i nomi della rosa del Milan per capire se veramente questa squadra debba starsene relegata a combattere difficoltosamente per l’Europa League o possa ambire a qualcosina di meglio. Mi soffermo e cerco di capire come possano realtà come Fiorentina e Sassuolo starci sopra. O meglio, lo so, l’ho imparato a …

Continua a leggere

Alziamo l’asticella

L’ultima di campionato, contro il Carpi, è andata. Non certo l’amarezza di non aver portato a casa i 3 punti fondamentali. Alla prima importante, stecchiamo sempre e questa volta la squadra che avevamo di fronte era alla nostra portata (per dire uno eufemismo). In questo momento vado poco per il sottile, mi interessa la vittoria …

Continua a leggere

Carpi – Milan 0-0: le pagelle

Ecco a voi le pagelle di Carpi-Milan: Donnarumma 6,5 – Decisivo su Lollo al 13?, quando si supera mettendo sulla traversa una gran conclusione. Sempre preciso nelle uscite e stando anche attendo a chi passare la palla per attivare il gioco rossonero. Un giovane veterano, quasi. Abate 5,5 – Si vede poco in fase di costruzione: soffre le …

Continua a leggere

Il bersaglio AC Milan

Ebbene si, ancora una volta mi ritrovo a parlare della prostituzione intellettuale che colpisce, ogni anno, i media italiani. Di cose da dire ce ne sono parecchie per cui inizio dalla più facile: lo scudetto. Da inizio anno, no, da prima che cominciasse il calciomercato hanno pompato l’Inter di Mancini perché era forte, bella, giovane …

Continua a leggere

Milan – Crotone 3-1: le pagelle

Ecco a voi le pagelle per Milan-Crotone valido per gli ottavi di Coppa Italia: Abbiati 6: quando deve salvare, c’è e urla ‘presente’. Grandissima la parata nel primo tempo su Torromino mentre sul gol può fare ben poco. Calabria 5: non sicuramente quello visto qualche partita fa. Non si fa mai vedere in avanti, crossa …

Continua a leggere

Sempre più giù

Un Milan che spende, maluccio, e che gioca peggio dello scorso anno. Un Milan sempre più alla malora nonostante, come detto, i soldi ci sono stati, l’allenatore, in teoria, anche e gli elementi (presi singolarmente) non sono da buttare. Sempre più giù. E quello che mi preoccupa di più e davvero non saperci più rialzare …

Continua a leggere

Più rispetto per Diego Lopez e meno fretta per Donnarumma

Ebbene si, abbiamo un possibile fenomeno in squadra, così come lo erano De Sciglio ed El Shaarawy. Come lo sono Mauri e Calabria. O come lo saranno i futuri Maldini e Vassallo, attuali giocatori della primavera rossonera. Perché le tappe sono fatte apposta nella vita per crescere senza avere fretta di diventare grandi e nel …

Continua a leggere

Il Condor non vola più

Dispiace, si, perché si vede sempre più allontanare un epoca che aveva vinto tutto il possibile e immaginabile. Forse è più la delusione che mi fa scrivere queste righe che altro… Che aveva messo un segno nella storia del calcio mondiale. Che aveva portato molti ragazzini a sognare di giocare il quel Milan, quello vero, …

Continua a leggere

Ombre

La pausa nazionali lascia al tifoso milanista emozioni contrastanti, da una parte infatti gli dà il tempo di assorbire la serataccia di domenica mentre dall’altra gli impedisce un immediato riscatto. Sempre che riscatto sarà. Troppe infatti, le ombre di questo Milan. Assodata la presenza di una dirigenza mediocre e assente se non per teatrini poco …

Continua a leggere

Milan Napoli 0-4: le pagelle

Ecco le pagelle di Milan – Napoli, una serata indegna che verrà coronata da voti indegni: Diego Lopez 5: da lui ci si aspetta sempre molto di più di quello visto stasera. Ne prende 4 e sul 3° gol di Insigne ci mette del suo. Dov’è finito il vero Diego? Rodrigo Ely 4: dispiace, ma evidentemente non …

Continua a leggere

La filosofia del Carpe Diem

Tre punti, un primo tempo meraviglioso e una grinta nel secondo tempo con il coltello tra i denti per portare a casa il bottino pieno. Prendere, incassare, tacere e portare a Milanello. Si, ci sono cose da migliorare e si, la difesa titolare non andrebbe modificata mai. Penso sia facile ora trovare difetti a questa …

Continua a leggere

Inter – Milan 1-0: la partita tattica

Non piace perdere un derby, per lo più se perso con una squadra che si ritrova a punteggio pieno senza sapere come e senza esprimere una minima idea di gioco. Detto ciò, va sottolineato il cambio di rotta della nostra squadra rispetto alle prime due gare, dovuto al posizionamento di un giocatore di qualità come …

Continua a leggere

Pausa di riflessione

Mai pausa di campionato fu più tempisticamente salvifica. Definire questo Milan ‘sulle gambe’ è già di per sè molto ottimista, aggiungerci minuti di allenamento su quelle gambe non può che far bene. Le prime due partite del Milan di Sinisa sono qualcosa di tranquillamente dimenticabile. Attacco escluso, e qui ci ritorneremo, la squadra non funziona, …

Continua a leggere

Stato di aggregazione della materia

Per settimane ci hanno rinfacciato la frase “Forse è sbagliato. Sarebbe difficile rifiutare di andare a allenare il Milan – non mi si presenterà mai questa possibilità – ma se succedesse non lo potrei mai fare, perché sono stato quattro anni nell’Inter e sono interista. Non lo potrei mai fare”. Il fiume neroazzurro di retorica …

Continua a leggere

Palle Quadrate

Era la mia quarta scelta, probabilmente anche la quinta per il suo passato. Per la sua storia, per il suo essere interista da sempre. Ho sempre pensato più alla maglia nonostante gli avessi riconosciuto le enormi qualità caratteriali praticamente da subito. Uno che dice le cose in faccia, che non guarda il nome ma gli …

Continua a leggere