Ricordate?

Marakana, ore 20.45 Ivan Bogdanov non ci sarà. Non per la condanna a tre anni e tre mesi ottenuta per i fatti del Ferraris, condanna che scontò solo parzialmente – fuori dopo sette mesi. Ora è sempre in carcere, ma in Serbia per possesso non autorizzato di fumogeni, possesso di un pit-bull senza museruola e per una rissa in Partizan – Stella Rossa di Basket. Non ci sarà per poco – dato che tra 4 giorni verrà rimesso probabilmente in semilibertà dato l’esito di una perizia psichiatrica richiesta dai suoi legali. Ci saranno i suoi compagni della Deljie, la frangia più dura di tifo organizzato Serbo mentre non ci saranno nemmeno i tifosi italiani – lasciati a casa per motivi di sicurezza.

Se infatti l’Italia ha già il pass – insieme alla Germania – per Euro 2012, lo stesso non si può dire della Serbia, chiamata stasera a un vero e proprio dentro o fuori. Gli occhi della UEFA saranno tutti qui, su Belgrado, dopo i fatti avvenuti nella gara di andata. Vincendo stasera gli slavi staccherebbero il biglietto per la fase finale, con tutte le conseguenze che ci sarebbero a livello organizzativo e per l’incolumità dei tifosi veri – una di queste per esempio potrebbe essere rivedere il signor Bogdanov impegnato in Polonia e Ucraina.

Ecco perché la nazionale deve trovare motivazioni extra oltre ai tre record che Prandelli potrebbe centrare: imbattibilità in un girone di qualificazione: non prendiamo gol da 689′ – il record appartiene a Cesare Maldini e la nazionale di Francia 98, punti in un girone (22 – già record che può essere ritoccato) e numero di vittorie consecutive: Trapattoni e Donadoni ne centrarono come Prandelli 5. Stasera può essere fatto il record assoluto. Difficile trovare le motivazioni contro un intero pubblico che ci fischierà in uno degli stadi più caldi del calcio mondiale – ma dovessimo vincere e contribuire a mandare a casa i Serbi, faremmo un favore all’europa intera.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI SERBIA-ITALIA:

Qualificazioni Europei 2012: Serbia - Italia (diretta tv ore 20.45 Rai 1)SERBIA (4-2-3-1): 1 Jorgacevic, 6 Ivanovic, 20 Subotic, 23 Rajkovic, 11 Kolarov, 10 Stankovic, 15 Petrovic, 7 Tosic, 17 Krasic, 19 Milan Jovanovic, 9 Marko Pantelic. (12 Saranov, 2 Tomovic, 4 Simic, 18 Ninkovic, 21 N. Tomic, 8 Ljajic, 19 Zigic, 9 Mrdja). All. Petrovic.

Qualificazioni Europei 2012: Serbia - Italia (diretta tv ore 20.45 Rai 1)ITALIA (4-3-1-2): 1 Buffon, 2 Maggio, 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini, 5 De Rossi, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 18 Montolivo, 10 Cassano, 22 Rossi (13 Sirigu, 16 Cassani, 17 Astori, 23 Nocerino, 14 Aquilani, 20 Giovinco, 9 Osvaldo). All. Prandelli

ARBITRO: Alves Garcia (Portogallo).

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.