Se si pensa che non solo con l’Uruguay tre anni fa si usciva dal mondiale ma anche al fatto che in quel ciclo spesso e volentieri le partite venivano perse ecco che la vittoria di stasera ha un significato profondo. L’Italia vince, convince, rischia pochissimo e soprattutto gioca bene a prescindere dagli interpreti. Ventura ha rinnovato una squadra che se andrà al mondiale potrebbe essere tra le favorite. Il problema è sempre lo stesso che diciamo ormai in ogni postpartita: andare a vincere in Spagna, impresa molto, molto difficile. 

La novità è che in poco tempo l’Italia è rinata e lo ha fatto grazie ai giovani. Conte lasciò a casa Insigne, oggi insostituibile là davanti. Da Pellé siamo passati a non uno, ma due bomber che in campionato hanno ritrovato la loro dimensione. Dietro c’è la difesa della Juventus più Romagnoli pronto a subentrare: in pratica è la generazione più forte dopo gli anni 1990.

Tornando alla partita di oggi si è visto un buonissimo De Rossi e un ottimo debutto di Spinazzola. Sufficienza abbondante per la difesa, le note stonate di oggi sono un Belotti scarsamente coinvolto nel gioco ed un Candreva (che ritengo un buonissimo giocatore, forse tra i migliori all’Inter) in difficoltà. Come già detto, però, al di là degli interpreti sembra finalmente funzionare un sistema di gioco che è per la prima volta un gioco propositivo e non speculativo, snaturato da quella che è la tradizione italiana. Un gioco che, di solito, porta lontano.

Italia-Uruguay 3-0 (primo tempo 1-0)
Marcatori: 6′ aut. Gimenez (I), 82′ Eder (I), 91′ De Rossi rig. (I).
Italia (4-2-4): Donnarumma; Darmian, Bonucci, Barzagli (78′ Chiellini), Spinazzola; Marchisio (19′ Montolivo), De Rossi; Candreva (57′ Bernardeschi), Belotti (46′ Eder), Immobile (82′ Gabbiadini), Insigne (64′ El Shaarawy). Ct: G. Ventura.
Uruguay (4-1-4-1): Muslera; Maxi Pereira (82′ Corujo), Gimenez, Coates, Caceres; Vecino; Sanchez (46′ Stuani), Nandez, Gonzales, Urretaviscaya; Rolan (73′ Silva). Ct: O.W. Tabarez.
Arbitri: C. Turpin (Fra); assistenti: G. Debart e F. Cano (Fra); IV ufficiale: N. Rainville (Fra).
Ammoniti: 4′ Marchisio (I), 40′ Immobile (I), 62′ Nandez (U).

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.