VS

Dopo esserci divertiti ieri vedendo i cugini presi a pallate dal super-Barça di Guardiola, squadra disumana che si è anche concessa il lusso di lasciare in panchina per 90′ Ibra e Messi, oggi tocca a noi.
Il primo obiettivo della stagione dista solo 3 punti e novanta minuti. Vincendo oggi si va agli ottavi, roba che a settembre per i più, non era affatto scontata.
Bisogna vincere
, per non distruggere ciò che di buono si è costruito nella doppia sfida col Real e perchè da qui a Natale il calendario sarà poco clemente con noi: andare a Zurigo senza pressioni sarebbe una cosa ottima.

La partita- Mi intriga, vedremo due squadre diversissime tra loro. Il Marsiglia è una squadra molto fisica,  che fa dell’aggressività il suo punto di forza. L’abbiamo visto all’andata, questi corrono tanto, tecnicamente non impressionano e dietro sono vulnerabili. Temo la loro aggressività,a centrocampo lasciamo spazio agli avversari, loro potrebbero metterci in difficoltà, penso che punteranno a distruggere la nostra azione prima che parta, pressing molto alto dunque. Dal canto nostro abbiamo trovato il gioco che fa per noi, l’unico che possiamo fare si dice, quindi facciamolo. Ripartenze veloci, scambi al limite e allunghiamo gli avversari.

La formazione- La solita, rientra Nesta, sulle fasce Oddo-Zambrotta, Flamini in panca. Pato recupera, l’unico dubbio  è tra Inzaghi e Borriello. In vantaggio Super Pippo, ma le ultime danno Marco in buone condizioni. Io dico che oggi, privarsi di Borriello è un errore, gioca bene lui e fa rendere al meglio tutti gli altri, Pippo è più egoista, più attaccato al record di gol in Europa, aiuta meno la squadra.
Sceglierei Borriello assolutamente, ma ad una condizione: che sia completamente recuperato, vederlo oggi per perderlo poi per due mesi non ne vale la pena.

Forza Ragazzi, un’altra notte Europea, un’altra notte da Milan!



LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN – MARSIGLIA

Champions: Milan-Marsiglia e Bordeaux-Juventus (Rai 1, SKY Sport, M. Premium)MILAN (4-3-3): 1 Dida, 44 Oddo, 13 Nesta, 33 Thiago Silva, 15 Zambrotta, 23 Ambrosini, 21 Pirlo, 10 Seedorf, 7 Pato, 9 Inzaghi, 80 Ronaldinho. (30 Storari, 4 Kaladze, 20 Abate, 77 Antonini, 16 Flamini, 11 Huntelaar, 22 Borriello). All.: Leonardo.

Champions: Milan-Marsiglia e Bordeaux-Juventus (Rai 1, SKY Sport, M. Premium)OL. MARSIGLIA (4-3-1-2):
30 Mandanda, 24 Bonnart, 21 Diawara, 19 Heinze, 3 Taiwo, 18 Abriel, 17 Mbia, 7 Cheyrou, 8 Lucho, 9 Brandao, 11 Niang. (40 Andrade, 5 Hilton, 26 Valbuena, 6 Cissè, 14 Konè, 10 Ben Arfa, 23 Morientes). All.: Deschamps.

ARBITRO: Howard Melton Webb, nato a Rotherham (Inghilterra) il 14 Luglio 1971, è stato designato per arbitrare Milan-Olympique Marsiglia di Champions League, mercoledì sera a San Siro. I suoi assistenti saranno Michael Mullarkey e Peter Kirkup. Quarto uomo, Mark Clattenburg. L’arbitro Webb non ha precedenti con il Milan nelle coppe europee, ne ha invece uno con il Marsiglia: un pareggio.

Posted by LaPauraFa80