CAC331-900379-01-02-20130421-201139--630x365Perdiamo di misura la partita di gran lunga più noiosa della stagione che ci fa capire come, se queste sono le migliori della serie A, le nostre prendono ripetutamente sberloni in Europa. La spunta la Juventus grazie ad una amnesia difensiva della coppia Amelia – Abate come non si vede nemmeno in serie C2 (difensore che non spazza e si fa superare e portiere in netto ritardo) in una situazione di ritardo sulle uscite che si ripete ormai dall’inizio dell’anno e su cui, evidentemente, non si è lavorato.

Per il resto il Milan ha tenuto testa alla Juventus in una partita che essenzialmente ha avuto un solo copione: noi a tenere la palla e loro che provano a ripartire come è stato nelle ultime due partite di coppa italia giocate allo Stadium. La giochiamo piuttosto bene considerata l’inferiorità numerica palese dato che Robinho e Boateng non sono mai stati in partita lasciando troppo solo Pazzini là davanti che ha potuto combinare ben poco. E’ stata una gara contraddistinta prevalentemente da un nostro possesso sterile perché a poco è servito dato che sono arrivati pochi cross e pochissimi tiri, una tattica che può pagare contro le piccole ma difficilmente ti porta a segnare con le grandi dove devi riuscire a farti aprire gli spazi che stasera non siamo stati capaci di trovare: la manovra va velocizzata oppure quello che è stato fatto stasera risulta tra l’inutile e il dannoso.

Poi ci sono le scelte tecniche di quell’Allegri che lancia i giovani e che stasera non fa giocare De Sciglio ma Abate (che causerà il rigore) e che, soprattutto, dopo l’orrenda prova di Napoli dà una chance a Robinho lasciando in panchina Bojan e Niang: una scelta che ci è costata almeno un punto e sulla quale ancora mi interrogo e, successivamente, come sia stato possibile non marcare Pirlo come accaduto nella gara d’andata chiudendo tutti gli spazi ai bianconeri. Rigore a parte la certezza che ci lascia questa gara è che comunque la differenza di punti tra le due in classifica anche stasera non si è vista per nullachissà cosa sarebbe successo se il Milan avesse potuto schierare la formazione migliore.

Ora stiamo molto calmi e non diamo niente per scontato: il ciclo di ferro è finito e il calendario con la Fiorentina è pari (anzi, noi avremo tre gare in casa, loro due) cosa che può e deve far ben sperare per un terzo posto sul raggiungimento del quale non ci possono e non ci devono essere scuse: era preventivabile che il vantaggio sulla viola sarebbe diminuito ma l’importante è che il terzo posto dopo queste tre gare sia rimasto in mano nostra. Dovrà esserlo ancora tra cinque giornate, quando questo campionato mediocre finirà, altrimenti le strade del Milan e del suo tecnico saranno destinate irrimediabilmente a separarsi: ai tifosi dico niente cagotto nel pannolino e fiducia nella squadra perché il peggio è passato e ora si deve tornare a far punti.

JUVENTUS-MILAN 1-0 (primo tempo 0-0)
MARCATORE: Vidal su rigore al 12’ s.t.
JUVENTUS (3-5-1-1): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Lichtsteiner (dal 36’ s.t. Padon), Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah dal 46’ s.t. Peluso); Marchisio; Vucinic (dal 44’ s.t. Quagliarella). (Storari, Rubinho, Caceres, De Ceglie, Marrone, Isla, Giaccherini, Quagliarella, Matri, Bendtner). All. Conte.
MILAN (4-3-3): Abbiati (dal 15’ p.t. Amelia); Abate, Zapata, Mexes, Constant; Montolivo, Ambrosini (dal 1’ s.t. Muntari), Boateng; Robinho (dal 25’ s.t. Bojan), Pazzini, El Shaarawy. (Zaccardo, Bonera, Yepes, De Sciglio, Antonini, Traore, Nocerino, Narduzzo, Niang). All. Allegri.
ARBITRO: Banti.
NOTE: stadio esaurito, spettatori 40.474, incasso 1.666.755 euro. Ammoniti Amelia, Zapata, Mexes per gioco scorretto. Recupero: 2’ p.t., 2’ s.t.

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

26 Comments

  1. 2 punti nel momento più importante della stagione. D positivo che tutto ciò è utile a scrollarci di dosso Allegri a fine stagione.

    Il momento di calo era prevedibile.

    Mi chiedo perché non far giocare mai giocatori come Bojan, Niang, Nocerino. Pazzini non stava bene. Robinho è impresentabile. Per il resto partita oscena.

    Potevamo puntare al secondo posto con più cattiveria adesso ci troviamo la Fiorentina a meno 1. E’ incredibile. Grazie Allegri

  2. Partita squallida!
    Un Milan messo in campo in maniera quanto meno cervellotica. Un portiere che è azzardato attribuirgli la qualifica di giocatore di calcio.
    I soliti equivoci di un allenatore che neppure il suo più accanito sostenitore riesce a difendere perché non comprende come possa ancora sedere sulla panca del Milan.
    Ancora un arbitro toscano ed un sontuoso recupero però dato al Napoli che ha vinto all’ultimo secondo.
    Due ammoniti, la coppia centrale, che saranno assenti Domenica.
    Basta non vale la pena di perdere altro tempo con queste cose. Se ne varrà la spesa ci risentiamo l’anno prossimo.

  3. Baloooooooooooo!!!!!!!!!!!

  4. cosa aggiungere

    perchè gioca il raccomandato Robinho ? di Abate lo abbiamo sempre ripetuto , ci ha fatto perdere già 2 derby , non sa difendere inoltre ieri ha fatto tutti i cross sballati , De Sciglio almeno crossa bene ,

    quasi quasi spero che arriviamo quarti cos ì ci leviamo di torno questo incompente di Livorno

    unica nota positiva un Milan senza i giovani Balo de De Sciglio e Niang e con il faraone costretto a fare l’ala è riuscito a tenere testa alla juve

    il futuro è roseo non siamo tanto distanti come 11 titolari dalla Juve , certo se poi tutto è vanificato dalle scelte dell’allenatore

  5. Qualche Allegriani difenda Abate e l’epurazione di De Sciglio se ha il coraggio!

    Sadyq, Camicia, inventatevi qualcosa dai! Buffoni!

    1. non dimenticarti di Niang per far giocare Robinho

  6. il quarto posto sarebbe un fallimento totale, peggio dello scudo perso l’anno scorso ma calma siamo davanti e abbiamo 5 partite non proibitive. ma soprattutto torna balo!

    se de sciglio è stato messo fuori per l’errore di firenze abate deve stare fuori per 4 anni.

    pagelle:
    abbiati 7
    amelia 4

    abate 3
    zapata 7
    mexes 6.5
    constant 6.5

    ambro 6.5
    muntari 5
    monto 7
    boateng 5

    robinho 4
    pazzini 4
    elsha 6

    allegri 3

    1. Pazzini non ha ricevuto un cross decente , tutti sballati , non è colpa sua , voto sei per l’impegno

      Boateng almeno ha lottato voto sei , non come Muntari veramente indecente voto 4

      non parliamo poi di Robinho mai tornato dalle vacanze dal Brasile, Niang dove sei finito ?

      1. su niang ti ho risposto sotto. su pazzini ho poco da aggiungere a parte che un attaccante non deve solo segnare ma anche tenere palla , fare sponde, fare dei movimenti giusti ecc… ecco pazzini ieri non ha fatto una beata minchia!

  7. niang con il napoli è stato indecente… avrei provato con bojan a sto punto!

  8. intanto galliani conferma merdabbiati amelia e gabriel per l’anno prossimo! porcocazzo!

  9. Non riesco a spiegare l’esclusione di De Sciglio. Qualcosa ci sarà! Però è un vero peccato, con lui avremmo vinto alla grande!

    1. di sicuro non avremmo perso. e non c’è nulla da spiegare a parte il fatto che il tuo allegri è un coglione!

      1. E’ questione di meritocrazia, parola con cui voi pseudo comunisti avete tirato a campare per decenni!

        De Sciglio é – agli occhi di tutti – il terzino migliore che abbiamo, ma dopo un mezzo tempo giocato male a Firenze é stato eliminato sull’altare di un mediocre che fa cazzate puntuali nei big match.

        E anche a Barcellona Mattia era fuori.

        Un futuro campione che la panchina a due mezze figure. Allegri figlio di troia, sta sabotando il terzo posto.

  10. Testa di minchia, cosa c’entra il comunismo?
    Ti ho gia detto che non so perchè non lo ha fatto giocare, ma non è che la cosa mi levi il sonno come a te. Ho altro da fare! L’allenatore è lui e lui fa le scelte. Io mi fido!
    Se non ti sta bene, non me ne frega un cazzo!

    fabrecazzo, tu sei troppo sicuro delle cose, chi sei Dio?

    1. è semplicemente un dato di fatto. la partita si avviava sullo 0-0 se il cocco di merdalllegri non avesse fatto la sua cagata!!!

      1. Un dato del cazzo, vorrai dire!

  11. Ancelotti é stato silurato dalla Juve dopo due rimonte subite. Ancelotti.

    Nel calcio contano i risultati, non le simpatie di Sadyq, per cui se anche stavolta si fa ciulare nelle ultime giornate le discussioni stanno a zero. Galliani non intralci il Presidente che sicuramente farà la scelta giusta.

    1. Di sicuro: pagherà un paio di minorenni che glielo sollazzino per tutta la sera ed è a posto!

  12. Allegryq ma ora che il tuo amato allegri se ne andrà a Roma lo segui vero???

  13. No merdecaz, sto qui con te, così sei contento!

  14. cazzo!

  15. Puoi sempre andartene tu, a palazzo grazioli! Magari fanno il bunga bunga e ti capita di vedere un pò di gnocca!

    1. se mi invitassero perchè no, la gnocca non la si rifiuta mai!

      se poi a te non piace… cazzi tuoi!

  16. Ma va é ricchione sadyq.. di notte si vesta da donna e va a farsi picchiare nei campi..

    1. A te manca proprio il vaffanculo quotidiano eh?

Comments are closed.