Donnarumma 6: interventi di normale amministrazione, privi di difficoltà.

Antonelli 7: conferma quanto di buono fatto nelle ultime gare, allarga il campo con le sovrapposizioni e punta il diretto avversario per creare la superiorità.

Zapata 6: sicuro in ogni suo intervento senza nessuna sbavatura, lasciandoci tutti di sasso.

Romagnoli 6: ennesima prestazione senza macchia,si adatta alla perfezione con qualsiasi compagno di reparto.

Abate 7: così come Antonelli, nel primo tempo, dà un grosso apporto alla manovra con buoni traversoni.

Bonaventura 6: quest’oggi gioca più di sacrificio rispetto alle sue solite prestazioni, aiutando più nell’interdizione e meno negli ultimi venti metri.

Kucka 7: cuore pulsante del centrocampo, non si limita alla sola quantità, ma dopo essere entrato in possesso, verticalizza e dà velocità all’azione.

Montolivo 6: si muove molto e copre gli spazi generati dagli inserimenti degli esterni. Giusta la sua sostituzione, inizia la ripresa in debito d’ossigeno e risulta poco lucido nelle giocate.

Honda 6: così come il suo opposto, porta densità in mezzo al campo, accostandosi spesso ai due centrali.

Bacca 6.5: si spegne nella ripresa, come il Milan del resto. L’importante è che non impiega più di due palle toccate per portarci in vantaggio.

Niang 6.5: gioca a tutto campo e il suo modo di svariare durante l’azione non crea punti riferimento, a tratti risulta quasi immarcabile.

Bertolacci 6: voto striminzito, così come la sua prestazione. Da lui ci si aspetta più creatività e una migliore gestione della palla.

Balotelli 5.5: gli viene espressamente chiesto di fare da raccordo fra attacco e centrocampo, e invece non fa niente di tutto ciò.

Poli s.v.:

Mihajlovic 6: buono l’atteggiamento applicato nella prima parte di gara, non riesce invece a far tenere lo stesso livello di agonismo nella ripresa.

Mauro Fede

Posted by Mauro Fede

Appassionato fin da bambino del gioco del calcio, merito di mio padre e di Paolo Maldini se sono rossonero. Il mio punto forte? Analizzare dal punto di vista tattico qualunque partita, andando al di là delle semplici statistiche. Non solo di questo mi interesso, ho un ottimo feeling con l'informatica che mi porterà ad avere nei prossimi mesi una laurea in questo campo.