visore_pagelleRiprendiamo le nostre pagelle di metà stagione. Se volete spiegazioni su come è stato espresso il vostro voto o, più semplicemente, rivedere il resto delle pagelle vi consigliamo prima di leggere la prima parte.

Centrocampisti – Parte Seconda

Montolivo: 4,5. Semplicemente indecente e ombra di quello che era stato l’anno scorso – ovvero uno dei migliori centrocampisti del torneo. A sua discolpa va detto che il meglio lo ha dato in posizione di regista dove è ora De Jong e che la posizione attuale non lo fa rendere al meglio. Ma figurati se quello in panchina se ne accorge… Il vostro voto 5,4±0,9.

Muntari: 5. Non ingannino le 20 partite con 5 gol ed un assist: è un vero e proprio scandalo che questo signore giochi nel Milan e giochi spesso titolare. Falloso, sempre in ritardo e inutile nell’impostare l’azione – più che un centrocampista è un uomo in più per gli avversari. Il vostro voto: 4,7±2,0.

Nocerino: 5,5. Tanti stralci di partite senza infamia e senza lode: mai decisivo nel bene o nel male. Considerato il prezzo di acquisto, soli 500.000€, non mi dispiacerebbe una buona cessione con plusvalenza. Il vostro voto: 3,9±1,7.

Poli: 6. Tanta roba (ma si sapeva) per il nostro centrocampo ma presenta, per ora, grossi limiti sui 90 minuti di tenuta. Un allenatore normale farebbe giocare lui per far subentrare Muntari nel finale – il nostro fa l’esatto contrario. Il vostro voto: 5,9±1,0.

Saponara: s.v. Per ora l’abbiamo visto poco – una sola partita da titolare, nel derby, e qualche sprazzo qua e là. Forse andava tirato fuori prima, speriamo di non pentircene. Il vostro voto: 5,9±1,3.

Attaccanti

Balotelli: 6,5. Indispensabile. Per vincere lui deve rendere altrimenti non si va da nessuna parte – ci sarebbe da chiedersi perché le partite buone al Milan si contano sulle dita di una mano mentre in nazionale fa bene sempre e comunque. Il vostro voto: 5,3±1,5.

El Sharaawy: s.v. Calvario fisico che continua. E pensare che ci stavano per dare 30 milioni… Il vostro voto: s.v.

Kakà: 7. Luce, faro, trascinatore, a sprazzi quello che non è mai andato via. Sembra quasi di essere tornati indietro di 4 anni – vederlo giocare e segnare è l’unica nota positiva di questa stagione. Il vostro voto: 6,8±1,0.

Matri: 4. Senza dubbio una prima parte insufficiente ma non ritengo sia tutta farina del suo sacco. Non rende in un attacco dove non rende nessuno e abbiamo visto in altre squadre che è in grado di segnare ben più di un gol in 4 mesi. Il vostro voto: 2,4±1,3.

Niang: 3. Cosa sarebbe cambiato se avesse segnato a Barcellona? Credo niente poiché per giocare ha giocato ed il responso è di ZERO gol in campionato nell’anno solare 2013. Via dal Milan, subito.  Il vostro voto: 2,4±2,1.

Pazzini: s.v. Rivisto solo nel derby. Torna al più presto, Pazzo, che ci manchi da morire. Il vostro voto: s.v.

Robinho: 5. Due gol pesanti contro Cagliari (per i punti) e Barcellona (per la gloria) ma una prima parte di stagione non sufficiente. Imperdonabile la foto su Instangram dopo il derby. Il vostro voto: 4,1±1,5.

Società

Massimiliano Allegri: 1. Non ho mai visto un allenatore peggiore negli ultimi vent’anni. Ma non di Milan, di storia del calcio. Prende una squadra che, lo ricordiamo, a settembre era quotata come principale rivale della Juventus e la porta al tredicesimo posto in classifica. E pensare che ce ne stavamo liberando. Certo, ci sarebbero le dimissioni, ma bisogna essere uomini…. Il vostro voto: 2,0±2,3.

Adriano Galliani: 5. La via di mezzo tra il voto per un mercato (che continuo a ritenere buonissimo) e la scelta di Allegri nell’alternativa tra lui e Seedorf spinto dall’onda dei tifosi che ne chiedevano a gran voce la riconferma. Ripartirei comunque da lui – unica persona indispensabile nel Milan. Il vostro voto: 4,3±3,4.

Berlusconi, Silvio: 3. L’ultima parola su un allenatore, piaccia o non piaccia, è la sua da 28 anni. E se oggi abbiamo ancora la capra è anche e soprattutto perché lui due stipendi non li voleva pagare. Dopo la sua interdizione dalla politica speriamo che presto venga eliminato anche dall’AC Milan, magari in favore degli arabi. Il vostro voto: 3,1±5,6.

Berlusconi, Barbara: 4. Questa arriva (con quali competenze, poi? Una laurea triennale in filosofia fuori corso?) e in men che non si dica pretende di comandare. Nel mentre cambia il logo e diventa AD quando dopo lo scambio Pato-Tevez sarebbe stato meglio che non mettesse più la sua faccia nel raggio di 30 miglia da San Siro. Il vostro voto: 4,1±6,5.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.