GATTUSO 4: finito e strafinito, fa quasi tenerezza. Poi però pensi che ha strappato un rinnovo e che toglie il posto a Flamini e allora ti incazzi.

PIRLO 5: gioca da mediano puro ed è una piccola attenuante. La squadra si muove poco, altra attenuante. Ma non azzecca un lancio, gioca a ritmi da sonno e chiude la stagione con nemmeno un gol segnato. Deludentissimo.

AMBROSINI 7: regge quasi fino alla fine, lottando come un leone. Ma occhio che non è un ragazzino, per quanto sia grande il suo cuore, non è eterno.

FLAMINI 6: altra stagione da snobbato. Merita di più. Non ha tempo da aspettare: titolare subito o via, per il suo bene.

BECKHAM 6: professionale e professionista. Perde il sogno del mondiale a causa di un tendine. Peccato.

SEEDORF 5: con gli anni le partite da maestro diventano sempre meno e quelle da passeggiatore sempre più.

MANCINI 4: un pacco di dimensioni colossali. Ovvero, come dare agli interisti un altro motivo per ridere di noi…

PATO 7: quando gioca fa la differenza. Ma quanti infortuni! Speriamo sia solo una stagione sfigata. Punto fermo e inamovibile, chiaro società?

RONALDINHO 8: ogni occasione passa da lui. Decisivo come pochi, lui è il calcio. Futuro incerto, resta? Nel caso, sarà ancora motivato senza l’obiettivo dei Mondiali e l’amico Leo?

BORRIELLO 7: utilissimo alla manovra, è allergico ai gol facili. Se non altro ci mette cuore e palle e si fa apprezzare.

HUNTELAAR 6: i numeri lo promuovono, ma non convince appieno. Troppo timido, dovrebbe avere la cattiveria di Borriello. Oppure Borriello dovrebbe avere la sua freddezza.

INZAGHI 5: il modulo non si addice alle sue caratteristiche, penso che da titolare sarebbe stato poco utile. Resta un altro anno, scusatemi ma a lui non ce la faccio a non essere grato…

LEONARDO 7:  tutto sommato, centra l’obiettivo in scioltezza. All’uomo, voto 10.

Posted by LaPauraFa80