Meno uno. Ci voleva provare Gasperini in una partita caricata come Verona-Milan. Ci voleva provare e non c’è riuscito nonostante ce l’ha incartata bene per un tempo. Il Milan vince 2-0 e lo fa con i suoi due giocatori migliori, Leao e Theo Hernandez, protagonisti di entrambi le reti. Non è stata così facile come racconta il risultato finale perché l’Atalanta è partita a difendere e a negarci gli spazi di cui necessitiamo per attaccare.

Con il centrocampo completamente chiuso e le verticalizzazioni di Giroud neutralizzate da un francobollato Palomino. L’Atalanta ha creato poco, soprattutto saltando Calabria che è stato l’anello debole della difesa, forse tolto tardivamente – noi abbiamo invece rovinato i piani tattici di Gasperini togliendo il riferimento del francese ed inserendo dentro Rebic. Al primo contropiede un grande lancio di Messias serve Leao che insacca l’1-0 e comunque vada è l’MVP di questo campionato.

Da lì in poi la partita prende il nostro piano e non il loro perché abbiamo finalmente gli spazi che vogliamo e di cui necessitiamo mentre l’Atalanta deve salire. Da un pressing nasce il contropiede di Theo che a tratti ricorda quel gol di Weah col Verona. Qualche cambio nel finale, negata la passerella ad Ibrahimovic e un salvataggio assurdo e anche un po’ fortunato di Maignan ci consegnano un 2-0 in un clima incredibile.

Stiamo facendo qualcosa di incredibile e ora manca solo un tassello, l’ultimo centimetro. Conta solo chi scrive il suo nome nell’albo d’oro, tutto il resto non conta niente.

MILAN-ATALANTA 2-0

MARCATORI: 56’ Leao, 75’ Theo Hernandez.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria (dal 79’ Florenzi), Kalulu, Tomori, Hernández; Tonali (dal 62’ Bennacer), Kessie; Saelemaekers (dal 54’ Messias), Kruni? (dal 79’ Bakayoko), Leão; Giroud (dal 54’ Rebic). A disp.: Mirante, T?t?ru?anu; Ballo-Touré, Gabbia, Romagnoli, Díaz, Ibrahimovi?. All.: Pioli.

ATALANTA (3-4-2-1): Musso; de Roon, Djimsiti, Palomino (dal 79’ Demiral); Hateboer (dal 79’ Scalvini), Koopmeiners, Freuler, Zappacosta; Pessina (dal 70’ Boga), Pašali? (dal 55’ malinovskyi); Muriel (dal 55’ Zapata). A disp.: Rossi, Sportiello, Mæhle, Miranchuk; Mih?il?. All.: Gasperini.

ARBITRO: Orsato.

NOTEAmmoniti: 44’ Giroud, 53’ Koopmeiners. 66’ Kessie, 87’ Malinovskyi. Recupero: 2’ 1T, 4’ 2T.

SPETTATORI: 73.304

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.