Giro di boa decisamente sotto le aspettative per il Milan, mentre il “borsino” del campionato vede pian piano calare alcune delle sorprese di inizio stagione. Dopo la riforma del calendario e l’ingresso delle vacanze di Natale, la fine dell’anno coincide con quella del girone d’andata.

Si restringe a 2 squadre la corsa scudetto: il Napoli, primo con 48 punti, e la Juventus un punto dietro. Perde contatto con una serie di pareggi (gli ultimi ieri), il gruppo centrale formato da Inter, Roma e Lazio; lo 0-0 casalingo dei “cugini” mostra la squadra di Spalletti in difficoltà dopo Udinese, Sassuolo e derby di Coppa Italia. Si ferma sull’1-1 (Var decisivo) la Roma di Di Francesco, che non riesce a superare la sua ex squadra. Capitolo Milan: la zona Champions è più distante di quella retrocessione, e già questo dovrebbe mettere in allarme un po’ tutti.

Era dalla stagione 2013-14, la seconda delle quattro “terribili” post ritiro dei senatori, che il Milan non arrivava a metà stagione così indietro, e sono molti anche i punti in meno rispetto alle “macerie” (cit.) del 2016-17. Poi i vari siti umoristici o pseudo tali possono riproporre i sorrisoni di Montella, o Gattuso con i cartelli quanto vogliono a ogni risultato negativo, il tutto mentre qualcosa si muove nelle prestazioni dei nuovi acquisti, con Kessié e Calhanoglu in fase di miglioramento nelle ultime uscite con tanto di gol del turco-tedesco ieri, e forse la difesa a 3 è definitivamente alle spalle.

Pesano come macigni i 7 punti lasciati per strada con Genoa, Verona e Benevento, che da soli ci avrebbero portato al sesto posto anche senza mai fare punti negli scontri diretti. Intanto, in fondo alla classifica proprio il Verona svolta penultimo, in lotta con Crotone e Spal per il quartultimo posto che vale la salvezza. La Sampdoria ha ripreso a vincere, mentre anche l’Udinese si fa sotto in chiave Europa League dopo aver superato anche il Bologna. Squadre nuovamente in campo per la Coppa Italia (Napoli-Atalanta domani sera, il derby di Torino mercoledì) mentre tra venerdì e sabato si gioca la 20^ di campionato prima di due settimane di pausa.

Risultati 19^ giornata: sabato Crotone-Napoli 0-1, domenica Fiorentina-Milan 1-1, Atalanta-Cagliari 1-2, Benevento-Chievo 1-0, Bologna-Udinese 1-2, Roma-Sassuolo 1-1, Sampdoria-Spal 2-0, Torino-Genoa 0-0, Inter-Lazio 0-0, Verona-Juventus 1-3

Classifica: Napoli 48, Juventus 47, Inter 41, Roma* 39, Lazio* 37, Sampdoria* 30, Udinese*, Fiorentina e Atalanta 27, Torino e Milan 25, Bologna 24, Chievo e Sassuolo 21, Cagliari 20, Genoa 18, Spal e Crotone 15, Verona 13, Benevento 4

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014