Sorride (ma non troppo) l’Italia, sono in testa tutte le favorite dei rispettivi gironi. Questo l’assetto dei gironi di qualificazione dopo 4 giornate, con il giro di boa previsto a marzo.

La prima sfida diretta (anticipata a venerdì 11 per l’anniversario degli attentati di Parigi) va alla Francia nel gruppo A; 2-1 firmato Pogba-Payet sulla Svezia. Ne approfitta l’Olanda che domenica ha agganciato Ibra e soci a 7 punti battendo il Lussemburgo. Valanghe di gol per Irlanda del Nord e Germania nel girone B, contro Azerbaigian e San Marino; la Repubblica Ceca batte la Norvegia nell’unica partita equilibrata. Nel gruppo F, l’altro del venerdì, trionfo inglese nel derby con la Scozia, bene anche Slovacchia (segnano Kucka e Hamsik) e Slovenia che verosimilmente si giocheranno la seconda piazza. L’ultimo gruppo che ha giocato venerdì scorso è l’E, dove la Polonia vola in testa mentre Armenia e Danimarca tornano al successo.

Nel girone degli azzurri, il G, ci va male da un lato con il 4-0 della Spagna alla Macedonia; buone notizie invece da Tirana dove l’Albania crolla in casa con Israele, già battuto dagli azzurri a settembre. Irlanda in testa al D: basta un gol di McClean contro l’Austria per allungare anche su Galles e Serbia che impattano 1-1. Solo vittorie casalinghe “tonde” nel girone I, l’ultimo del sabato: basta un gol all’Ucraina contro la Finlandia, 2-0 invece per Croazia e Turchia contro Islanda e Kosovo. 8 gol del Belgio all’Estonia, nulla di fatto tra Grecia e Bosnia (2° e 3°) grazie al pari di Tzavellas al 95′, mentre Cipro vince con Gibilterra: si apre così la domenica del gruppo H, mentre la Svizzera scappa via nell’ultimo girone rimasto, il B: battute anche le Far Oer, ce la fanno anche Portogallo e Ungheria (contro Lettonia e Andorra).

Tra le amichevoli di metà settimana, oltre allo 0-0 tra Italia e Germania spicca un 2-2 tra Inghilterra e Spagna, altra classica di cartello tra due nazionali con 1 titolo mondiale, mentre non va oltre il pari anche la Francia contro la Costa d’Avorio.

Girone A: venerdì Francia-Svezia 2-1, domenica Bulgaria-Bielorussia 1-0, Lussemburgo-Olanda 1-3. Classifica: Francia 10, Olanda e Svezia 7, Bulgaria 6, Bielorussia 2, Lussemburgo 1

Girone B: domenica Portogallo-Lettonia 4-1, Svizzera-Far Oer 2-0, Ungheria-Andorra 4-0. Classifica: Svizzera 12, Portogallo 9, Ungheria 7, Far Oer 4, Lettonia 3, Andorra 0

Girone C: venerdì Irl. del Nord-Azerbaigian 4-0, Rep. Ceca-Norvegia 2-1, San Marino-Germania 0-8. Classifica: Germania 12, Irl. del Nord e Azerbaigian 7, Rep. Ceca 5, Norvegia 3, San Marino 0

Girone D: sabato Austria-Irlanda 0-1, Galles-Serbia 1-1, Georgia-Moldavia 1-1. Classifica: Irlanda 10, Serbia 8, Galles 6, Austria 4, Georgia 2, Moldavia 1

Girone E: venerdì Armenia-Montenegro 3-2, Danimarca-Kazakistan 4-1, Romania-Polonia 0-3. Classifica: Polonia 10, Montenegro 7, Danimarca 6, Romania 5, Armenia 3, Kazakistan 2

Girone F: venerdì Inghilterra-Scozia 3-0, Malta-Slovenia 0-1, Slovacchia-Lituania 4-0. Classifica: Inghilterra 10, Slovenia 8, Slovacchia 6, Lituania 5, Scozia 4, Malta 0

Girone G: sabato Albania-Israele 0-3, Liechtenstein-Italia 0-4, Spagna-Macedonia 4-0. Classifica: Spagna e Italia 10, Israele 9, Albania 6, Macedonia e Liechtenstein 0

Girone H: domenica Belgio-Estonia 8-1, Cipro-Gibilterra 3-1, Grecia-Bosnia 1-1. Classifica: Belgio 12, Grecia 10, Bosnia 7, Cipro ed Estonia 3, Gibilterra 0

Girone I: sabato Croazia-Islanda 2-0, Turchia-Kosovo 2-0, Ucraina-Finlandia 1-0. Classifica: Croazia 10, Ucraina 8, Islanda 7, Turchia 5, Finlandia e Kosovo 1

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014

5 Comments

  1. Ribadisco la mia convinzione che questa Italia potrà andare a vincere in Spagna. La squadra è forte e se Ventura non si ‘avventura’ in esperimenti balzani l’Italia potrà qualificarsi subito per il mondiale di Russia.
    Temo che ci troveremo contro il ‘nostro’ Suso e questa è l’unica preoccupazione che potrebbe impensierire gli azzurri. Temo anche che si possa fare ancora ostracismo a Jack Bonaventura. Cmq anche senza l’utilizzo di milanisti, se lo fa la Spagna tanto di guadagnato, questa è una nazionale di grandi prospettive. Rimango fiducioso ed aspetto conferme, in campionato, dalla nouvelle vague italiana. Giovani che mi stanno sorprendendo oltre più ogni rosea previsione.

    1. Ti prego Borgo, dammi il nome del tuo pusher.
      Comunque invidio il tuo ottimismo.

  2. Lo invidio anche io. Quello circa la Nazionale sopratutto. Sono tifosissimo della Nazionale perfino quando gioca senza milanisti.
    Comunque, Belotti, Immobile, Insigne e altri giovani attaccanti sono meglio del vecchio gruppo dei Pelle’ , Zaza, Eder e via cantando. Poi direi che del vecchio centrocampo salverei solo
    De Rossi. Poi Bonucci e stop. Largo a Donnarumma, Darmian,
    Bonucci, Romagnoli, De Sciglio.
    De Rossi, Verratti o Locatelli, Bonaventura
    Belotti, Immobile , Insigne.
    Che ne dici?
    Circa il Milan, invece, sono ottimista. Abbiamo un allenatore veramente bravo e con il giusto atteggiamento per una squadra come il Milan. Rispettoso con i giocatori e con tutti gli altri in Societa’ e fuori.
    Persona per bene.

  3. Intanto le quote scommesse ci danno sfavoriti. Scaramanticamente un buon segno.
    Mi auguro che sbaglino, ma non ho buone sensazioni.

Comments are closed.