L’Inter tenta di scappare, ma il Napoli è poco dietro. Si fermano, invece, Roma e Fiorentina, fermate sul pareggio da due formazioni sulla carta nettamente inferiori: ma rimane questo il drappello di 4 squadre in fuga.

La Roma si impantana nell’acqua di Bologna, contro una squadra che finora sembra rigenerata dalla cura Donadoni: 4 punti nelle ultime tre gare, avendo affrontato l’Inter e i giallorossi. Addirittura la banda Garcia resta sotto per 40 minuti, in una partita che vede tre rigori assegnati (due alla Roma e uno al Bologna) e un gol valido annullato a Mounier. Dell’1-0 tra Juventus e Milan si è già parlato: ora il calendario sulla carta ci favorisce, sta ai ragazzi in campo cercare il filotto contro le ultime 4 in classifica più la non irresistibile Samp. Domenica vince il Napoli, che sfrutta quindi il passo falso della Roma (e della Fiorentina): gli azzurri faticano ma nel secondo tempo passano 0-2 a Verona. Se solo non avessero sprecato 7 punti nelle prime partite…

Nel pomeriggio non va altrettanto bene alla Fiorentina che paga una partenza sprint dei “cugini” dell’Empoli (ma non parlate di derby, dicono sdegnati i tifosi viola): 0-2 di Livaja e Buchel, con primo gol viziato da un fuorigioco, e proprio gli empolesi sfiorano addirittura lo 0-3 prima che entri Kalinic. Il croato spacca ancora una volta la partita e pareggia per il 2-2 finale. Perde ancora il Carpi in zona salvezza: 1-2 casalingo con il Chievo, gli allenatori non c’entrano. Colpo esterno del Torino a Bergamo (0-1), fatica la Lazio che pareggia su rigore con il Palermo. Sorridono i tifosi del Genoa, che vince al 95′ con il Sassuolo (matchwinner ancora Pavoletti) mentre i cugini della Sampdoria perdono 1-0 a Udine. In serata, l’Inter infierisce nel finale sul Frosinone: dopo Biabiany e Icardi, negli ultimi minuti segnano anche Murillo e Brozovic. Che significa fuga solitaria a +2 sulla coppia Napoli-Fiorentina. Ma i nerazzurri devono sperare di non aver esaurito tutte le cartucce ieri sera: tra sette giorni c’è Napoli-Inter…

Risultati 13^ giornata: sabato Bologna-Roma 2-2, Juventus-Milan 1-0, domenica Verona-Napoli 0-2, Atalanta-Torino 0-1, Carpi-Chievo 1-2, Fiorentina-Empoli 2-2, Genoa-Sassuolo 2-1, Lazio-Palermo 1-1, Udinese-Sampdoria 1-0, Inter-Frosinone 4-0.

Classifica: Inter 30, Napoli e Fiorentina 28, Roma 27, Sassuolo 22, Juventus 21, Milan 20, Lazio 19, Torino e Atalanta 18, Chievo, Sampdoria e Genoa 16, Palermo, Udinese ed Empoli 15, Bologna 13, Frosinone 11, Verona e Carpi 6.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014