Classifica rinnovata e che guarda al centro-sud quella che esce dall’8° turno di serie A. In rimonta il Napoli di Sarri, che se non avesse clamorosamente steccato le prime 3 giornate sarebbe in testa, poco più avanti la ritrovata Roma di Garcia che vince e, cosa più importante, per ora non butta via punti con le piccole come l’anno scorso (il -17 derivava soprattutto da quello).

Il successo 3-1 con l’Empoli è il quinto per i giallorossi, in difficoltà con le grandi ma a bottino quasi pieno (Verona a parte) con le squadre che si trovano sul lato destro della graduatoria. Da segnalare la pennellata di Pjanic sul primo gol. In serata, toccava al Milan cercare la riscossa dopo la scoppola casalinga con il Napoli di domenica 4, e proprio contro una delle grandi sorprese d’inizio anno, il Torino. All’Olimpico è finita 1-1, con Baselli che ha replicato al gol di Bacca, bravo a sfruttare un assist del tanto insultato (ma mai ai livelli di Montolivo) Bertolacci. In una serata ancora negativa, ma dove almeno un punto è arrivato, a spiccare è il totale panico dopo il pari granata. Apre la domenica il successo di misura del Palermo sul Bologna che inguaia ancora di più gli emiliani, fermi a 3 punti.

Ma i big match dovevano ancora arrivare. Il sorprendente Sassuolo non si ferma più e batte 2-1 la Lazio, andando addirittura sul 2-0 prima del gol della bandiera di Felipe Anderson. Senza appello il 3-0 con cui l’Atalanta liquida il Carpi, mentre tanto spettacolo e tanti gol arrivano da Marassi con il successo per 3-2 allo scadere del Genoa (in 10) sul Chievo di Maran. Va male all’altra genovese, la Sampdoria, sconfitta 2-0 a Frosinone, mentre il Verona raggiunge il Carpi ma è sempre più inguaiato dopo il pari di oggi con l’Udinese: al rigore dell’ex rossonero Pazzini risponde nel finale Thereau. Per ultime le partite più attese: Napoli-Fiorentina e Inter-Juventus. Nella prima, in un San Paolo gremito, passano i campani: a segno Insigne e Higuain, con l’argentino che replica immediatamente all’1-1 di Kalinic. Napoli quarto e ora a 3 punti dalla vetta. Nell’ormai ex derby d’Italia, le due storiche rivali del Milan impattano sullo 0-0, e i nerazzurri recuperano un punto alla Fiorentina ma vengono agganciati dalla Roma al secondo posto. E la prossima settimana, sfida di vertice tra Fiorentina e Roma…

Risultati 8^ giornata: sabato Roma-Empoli 3-1, Torino-Milan 1-1, domenica Bologna-Palermo 0-1, Atalanta-Carpi 3-0, Frosinone-Sampdoria 2-0, Genoa-Chievo 3-2, Napoli-Fiorentina 2-1, Sassuolo-Lazio 2-1, Verona-Udinese 1-1, Inter-Juventus 0-0.

Classifica: Fiorentina 18, Roma e Inter 17, Napoli, Sassuolo e Lazio 15, Torino e Atalanta 14, Chievo 12, Sampdoria 11, Palermo, Genoa e Milan 10, Juventus 9, Udinese 8, Frosinone ed Empoli 7, Verona e Carpi 5, Bologna 3.

piterdabrescia

Posted by piterdabrescia

Editorialista da settembre 2012, vice-direttore e curatore delle rubriche "Destinazione" da ottobre 2014