https://i2.wp.com/www.calciomercato.it/imagenes/original/NEWS_1249248711_ronaldo_real.jpg?resize=282%2C249Giornata interlocutoria per la Champions League con le grandi favorite che vincono tutte. La copertina va ovviamente al Real sia per la vittoria nel primo dei due derby d’Europa, sia, soprattutto, per i 9 punti su 9 nel girone delle 20 coppe campioni, il più difficile che il tabellone della Champions League abbia offerto quest anno. Ma del Real abbiamo già parlato ampiamente (purtroppo) negli ultimi giorni, andiamo a vedere cosa ci ha offerto il resto del programma.

LE FAVORITE – QUOTA 9:  Se il primato più prestigioso degli otto gironi è senza dubbio quello del Real Madrid non van dimenticati a quota 9 anche altre due grandi favorite, Arsenal e Bayern Monaco. Se i finalisti della scorsa edizione sembrano comunque una spanna sotto gli inglesi e le spagnole (grave prendere due gol in casa dal Cluj) l’Arsenal a mio parere si candida come finalista per Wembley e vedrete che ci arriverà. Squadra perfetta, quasi come il Barcellona di due anni fa con dei giovani finalmente maturati. 14 gol in due gare, due soli subiti, uno martedì sera, ininfluente ma che ci ha regalato un bel momento di sport quando a segnare è stato l’ex Eduardo, quello dell’infortunio che lo costrinse un anno lontano dai campi da gioco. Non dimentichiamoci ovviamente il Chelsea di Ancelotti che vince nello stile caro a Carletto. Non domina particolarmente ma vince. E chissà che zitti zitti a Wembley non ci sia un derby inglese. Di Londra.

LE FAVORITE – QUOTA 7:  Avranno anche la grana Rooney ma dopo la partenza falsa con i Rangers non si può togliere il Manchester United dalla rosa delle migliori. La squadra di Ferguson è stata cinica contro il Bursaspor anche se i turchi non sembrano essere un problema per nessuno. A quota 7 troviamo anche il Barcellona, complice della solita, grande prestazione di Leo Messi contro il Copenaghen. Copenaghen che però meritava almeno il pari e che ha comunque disputato una grandissima gara al Camp Nou. Tra i danesi esordisce in Champions League un ’94. Mi sento vecchio. Il Barcellona sembra comunque una squadra meno extraterrestre rispetto alle ultime due edizioni, questa volta si può mandare fuori anche senza favori arbitrali.

LE OUTSIDERS: Vittoria agrodolce per l’Inter che rischia la rimonta in casa dal Tottenham in 10 senza i due più forti giocatori espulsi nella gara precedente. Spurs che riescono a collezionare tre rossi in 2 partite. I tre gol apparentemente ininfluenti degli spurs condizionano la gara di ritorno, agli inglesi basterà vincere con un gol di scarto per tornare davanti all’Inter in classifica, come ci auguriamo accada. A quota 9 il Lione, più per un girone ridicolo che per altro, girone in cui una doppietta di Raul nega a Inzaghi il primato dei gol nelle coppe Europee. Il Valencia che mi ha bene impressionato in questo avvio di stagione non va oltre il pari sul facile campo dei Rangers. Tutto nero per la Roma invece, sconfitta in casa dal mediocre Basilea, squadra conosciuta in italia solo per la presunta militanza di Fabio Gullo (quello di campioni, ve lo ricordate?)

LE ALTRE: Twente e Werder Brema non si fanno male, segna Arnautovic nel girone delle sue ultime tre squadre. Lo Schalke come già detto non fa fatica per liberarsi dell’Hapoel Tel Aviv, troppo mediocre per una competizione di questo livello. 0-0 tra Pana e Rubin Kazan in una partita che sinceramente non influirà molto sull’esito finale della competizione (non gliene fregava nulla a nessuno). Completano il quadro la vittoria del Marsiglia con lo Zilina (anche se solo per 1-0) e del Braga (la prima di questa Champions per i Portoghesi) sul Partizan Belgrado.

PRONOSTICI: Real Madrid e Arsenal ora mi sembrano una spanna sopra tutti. Non mi stupirei se a Wembley, ci arrivassero loro. Alle spalle le solite Barcellona e Chelsea, solide ma molto meno rispetto a uno e due anni fa.

 

 

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

137 Comments

  1. Ma basta con ‘sto Arsenal che fa la stessa cosa ogni anno!

  2. concordo con lpf, la champions quest’anno è roba tra chelsea, barca e real.

    1. Quoto elbonito…il giorno che l’arsenal batte il Barca in uno scontro diretto divento milanista!

  3. Diavolino, non mi aspettato mica che cantassi le lodi dell’Inter, ma due paroline su eto’o le potevi sprecare no?
    2 gol e due assist, cazzo se non è un mostro sacro. Io, per esempio, ammetto che non sapevo fosse così forte.

  4. Riprendo il discorso di ieri con Dna.
    Ti avevo chiesto delle motivazioni, non parole in libertà.

    Se Leonardo non perdeva Nesta e Pato in una settimana quei 12 punti sarebbero stati molto meno garantito

    Recriminare sulle assenze di pato e nesta è roba da diavolo90.
    Primo perchè se hai quei due giocatori e non ti premuri di avere due rimpiazzi all’altezza sei un coglione. Perchè lo sai che si infortuneranno.
    Secondo perchè non c’è controprova.
    Anche Roma ed Inter hanno avuto i loro problemi. Eppure sempre 10 e 12 punti hanno rifilato al buon Leo.

    Perché con una squadra di molto inferiore alla vostra nonostante i derby si era rimontato un sacco di punti e vi stava facendo venire il cagotto.

    Ovviamente non posso parlare a nome di tutti gli interisti del pianeta, personalmente mai avuto paura di voi. Non voglio entrare in inutili polemiche quindi diciamo che siete tornati in scia per una serie di coincidenze, non certo per il vostro valore.

    Quando Mourinho pareva un disperato tarantolato non era cosi sicuro di vincere

    Il Mou faceva il tarantolato perchè è fatto così. Non sapremo mai se veramente vedeva qualcosa che non gli piaceva dal punto di vista sportivo o extra-sportivo. La cosa certa è che voleva attirare l’attenzione su di se. Un po’ per proteggere la squadra un po’ perchè gli piace. Quanto vi temesse si è visto nei derby: avanti di un gol quando rimane in 10 lascia in campo Milito ed Eto’o. E si, era proprio terrorizzato da voi.

    Aveva innestato dei giovani come Abate, Antonini, Thoago Silva, Borriello

    Ancora con la storia del “giovane antonini”!!!!
    Ma lo sai che lui e borriello sono due classe ’82?

    Aveva restituito al calcio Ronaldinho

    Standing “uovescion”!!
    Quale calcio? Quello degli assist o dei rigori contro Livorno, Bologna o Chievo?

    E poi Leo capiva spesso gli errori e poi tentava subito di correggerli. Magari poi la volta dopo faceva peggio ma cambiava di continuo.

    Se CAPISCI l’errore la volta dopo non fai peggio. Quello è procedre a tentoni.

    Leonardo era anche quello che aveva preso Thiago Silva, Pato e che aveva individuato Sissoko e Hernaness

    Quello fa di lui un ottimo osservatore, non un allenatore.

    Sia chiaro. Non ho nulla contro il buon Leo. Semplicemente credo che ciò che ti ha colpito tanto sia una pia illusione. Un metà abbondante delle cose che dici ti piacciono di lui, in realtà non sono mai successe.

    Ps: diavolo, non volevo ignorare il tuo splendido post. Ma dopo il consiglio di Eg ho deciso di permetterti di ripigliarti un po’.

    1. Tutto giusto Balabam. Ma ti renderai conto molto presto che è tutto tempo sprecato.

      Leonardo era un genio della panca. Ancelotti un incompetente. Allegri pure, in parte per colpa propria e in parte per colpa della gestione di Ancelotti che ha rovinato il Milan.

      E’ tutto molto chiaro.

  5. Balabam, lascia stare. Dna ha deciso che Leo è un genio e Ancelotti e Allegri sono due cretini.
    E da queste convinzioni non lo schiodi, al massimo ottieni risposte chilometriche che letta una, lette tutte.

    1. nelle “parole in libertà” che scrivo ci trovi le differenze fra il gioco di Allegri e quelle di Leonardo…

      la concezione tattica dell’ uno e dell’ altro. Il perché sono diversi. il perché come allenatore era meglio Leonardo il perché come uomo era meglio Leonardo, il perché non ha fatto poco a fare quello che ha fatto al suo primo anno.

      Uno può condividere o non condividere ma se non sa o non vuole leggere mi chiedo cosa abli a fare

  6. io continuo a porvi una domanda: quanti allenatori avrebbero fatto quello che ha fatto max nel cagliari?
    questo non significa che sia il più bravo di tutti, ci mancherebbe. ma la stoffa del grande mister ce l’ha. poi sta a lui non fallire la geande opportunità di fare bene con una grande squadra come il milan.

    e per fare bene sapete cosa intendo.

  7. balam parlare di calcio richiede essere obbiettivi…sennò si evita proprio a priori

    per delle coincidenze vi siamo arrivati in scia? Dai su

    La rosa del Milan era più scarsa dell’ Inter. Se a una rosa scarsa gli levi due buoni….dove vai…onore a chi senza kaka ad un certo punto vi ha messi in crisi. Se per te non è andata cosi è un tuo parere personale.

    82 che corrono dotati atleticamente e comunque sotto i 30…butta via..

    Ronaldinho con Ancelotti era grasso e marciva in panchina e pareva un mezzo giocatore e sopratutto incompatibile con Pato visto il vizietto di andare a sinistra entrambi prima che Leo cambiasse la posizioe aPato.

    15 assist scusa…..

    Io sono la persona più obbiettiva del mondo. Mi senti mai rosicare come fanno altri? Mi senti mai dire che il Milan è meglio del’ Inter? Mi senti mai dire che non avete vinto il campionato meritatamente? No non sono quel tipo di milanista. Faccio parte di quelli obbiettivi ed esigo la stessa obbiettività.

    E dire che lo scorso anno vi siamo messi in scia per caso è una roba da rosicone poco obbiettivo. Quindi per me non sei obbiettivo e fine della discussione in partenza. Il fatto che poi definisci parole in libertà una spiegazione precisa e reale sulle motivazioni che ti ho dato chiudono il cerchio.

    Dai su….

  8. Diavolo1990

    diciamo che siete tornati in scia per una serie di coincidenze, non certo per il vostro valore.

    Spariamo cazzate già alla mattina presto oggi?

    1. siamo rientrati in scia perchè avevamo tutti i titolari a disposizione. fosse rimasta questa situazione ce la saremmo gicoata fino alla fine visto che l’inter stava cagando fuori.

    2. si si ma anche io se uno non è obbiettivo taglio corto

      zac zac 😈

    3. Spariamo cazzate già alla mattina presto oggi?

      No, quello è il tuo campo.

  9. Diavolo1990

    Non abbiamo letto né sentito dire o scrivere da interisti, dopo il pessimo avvìo di stagione, che Milito è finito, nonostante abbia 32 anni e una stagione come l’ultima non l’avesse mai vissuta in vita sua. E più o meno potrebbe valere lo stesso per Cambiasso, Stankovic, magari Thiago Motta. Né che Biabiany e Coutinho sono due da crescere, ma che con questi non si vince. Eppure nelle ultime 3 partite di campionato i nerazzurri hanno segnato solo un gol, vinto una partita, pareggiata una e persa un’altra. Il milanista invece è ossessionato dal rivoltare il guanto ogni volta che non è convinto dalla squadra. Tutto sbagliato, tutto da rifare, senza valori né riferimenti assoluti.

    Per una volta concordo con Serafini.

  10. ah, per chi critica dinho: secondo nella classifica degli assist quest’anno, ne ha già fatti 3. prima di lui solo krasic.

  11. Diavolo1990

    httpvh://www.youtube.com/watch?v=XJPu_I4TkYA

  12. sai l’ Inter ha vinto la champions e 4 scudetti di fila e ora a gennaio va a vincere la coppa del mondo…

    capisci te che se non vinci da una vita ti saresti anche rotto il cazzo di bivacchiare. Vieni il giorno in cui dici voglio vincere. Può vincere la mia squadra? No. Allora rompo il cazzo a chi non la fa vincere in questo caso Allegri. L’ Inter ha vinto tutto che gliene frega di dover vincere ancora per un pò anche se non vincono stanno bene lo stesso.

  13. balam parlare di calcio richiede essere obbiettivi…sennò si evita proprio a priori

    Scusa Dna ma obiettività, allora, è anche fare un confronto a parità di possibilità. 7 giornate di campionato ti sembrano abbastanza? Bene.
    Dopo 7 giornate di campionato Leo aveva meno punti di Allegri. Pur avendo a disposizione un Ronaldinho rinato, dei “giovani” che correvano ed essendo capace di far dare il massimo alla squadra.

    E dire che lo scorso anno vi siamo messi in scia per caso è una roba da rosicone poco obbiettivo.

    E di cosa dovrei rosicare, scusa?
    Ti rammento che io ho vinto. Farei più bella figura a dire che eravate uno squadrone. Invece non lo dico. Perchè non lo penso. Penso che vi siate riportati sotto solo perchè noi riprendevamo fiato per lo sprint finale. Penso che vi sia andata bene nel momento in cui a noi andava male.

    Se per te non è andata cosi è un tuo parere personale.

    Assolutamente si. Mentre mi rendo conto che la tua è una verità assoluta.

    elbonito scrive:
    22 ottobre 2010 alle 10:09

    io continuo a porvi una domanda: quanti allenatori avrebbero fatto quello che ha fatto max nel cagliari?

    Essere esonerati? 😉
    Ironia a parte. Allegri ha fatto vedere cose molto buone. Nulla da dire a riguardo. Però fai bene a ricordare che un conto è allenare un top club, altro discorso è allenare una provinciale.
    Ci sono allenatori che dal punto di vista tecnico e tattico sono in grado di dare la paga a Mourinho, Capello e Porcellotti messi insieme. E magari si “barcamenano” fra una promozione ed una salvezza.
    Però questi ultimi sono in grado di stare al vertice e gestire giocatori e pressione di alto livello, gli altri no.
    Del Neri, dopo il miracolo Chievo, non è riuscito a fare il salto di qualità. E con pressioni diverse, Porto e Roma, ha preso schiaffi.
    Ora vedremo se dopo 6 anni è cambiato qualcosa.

    Ma basta con ‘sto Arsenal che fa la stessa cosa ogni anno!

    LpF ha ragione.
    Cioè, se nel suo girone ci fosse almeno una signora squadra come l’Auxerre o la bacheca dell’Ajax sarebbe più probante.
    Ma così … :mrgreen:

  14. Ancelotti, Balabam, Ancelotti…
    Chiamalo col suo nome, grazie.

    1. Sì perché a me pare che qui i vari mourinho, benitez, Zanetti, Milito ecc vengano chiamati correttamente.

      L’unico nome che leggo storpiato è quello di Moratti. Ma lo fa un interista. Ecco: storpiate i vostri, di nomi.

    2. Giusto perchè me lo chiedete gentilmente.
      Però vi ricordo che io vengo definito quasi quotidianamente “merdazzurro”.
      Non che la cosa mi infastidisca particolarmente. Ci stà lo sfottò.
      Speravo che a vostra volta foste disposti ad accettarlo.

    3. concordo con marcovan, però ovviamente la regola di non storpiare i nomi in questo blog vale per tutto quello che riguarda il milan. perchè per quello che riguarda inter e juvem in caso di nomi storpiati, ce ne faremo una ragione :mrgreen:

    4. Giusto perchè me lo chiedete gentilmente

      no ma guarda che prima lo si chiede gentilmente, poi un po’ meno…. 😉

    5. Certo, il passaggio successivo è la fucilazione! :mrgreen:

    6. melito , sono contro la caccia :mrgreen:

  15. io non ho detto che eravamo uno squadrone. La verità assoluta incontestabile è che pur non essendo uno squadrone ci eravamo rifatti sotto per meriti nostri. Questo è un concetto lapalissiano.

    Leonardo nelle prime sette giornate ha dovuto risistemare una rosa senza Kaka e non aveva Ibra che ha portato tutti questi punti alla squadra e che gli ha tolto tutti questi patemi.
    Inoltre la squadra di questo inizio di stagione ha potuto contare su alcune certezze che Leonardo aveva trovato come Antonini, Thiago Silva e Ronaldinho. Si è trovato già risolto il problema della convivenza fra Ronaldinho e Pato che non è stato scontato e si è trovato un Boateng e un Ibrahimovic in più e dirla tutta pure con Un Robinho in più a dirla tutta…

    non è proprio lo stesso

  16. Diavolo1990

    Rispetto i calciatori juventini di allora e i loro tifosi che considero simili a quelli del Flamengo, ma no, non glielo ridiamo indietro quello scudetto. Penso a chi c’era prima di me, Zanetti, Toldo, Cordoba, tutti compagni che si son fatti un mazzo così e non riuscivano a vincere non per colpe proprie: ci sono state persone dietro che hanno lavorato perché quei miei compagni non vincessero. Quello scudetto ce lo teniamo noi, per sempre. Da quello che ho sentito (gli juventini, ndr.) hanno avuto un aiutino, perciò lo scudetto non lo ridiamo indietro.

    Julio ‘piangina’ Cesar, l’unico che crede all’Inter SCARSA del 2006 come campione d’Italia

    1. Diavolino “otelma” 1990, l’unico che crede che 4 anni di TRIONFI siano frutto del Big Bang! 🙄

  17. e sopratutto alla settima di campionato Leo aveva già provato e riprovato varie soluzioni. Allegri sono due mesi che fa costantemente cacare e si salva il culo grazie ad Ibra e Pato.

    Poi grazie al Signore capita una sera in cui non girano ne Ibra ne Pato e prendiamo una sonora umiliazione perché nessuno salva il culo a questo allenatore.

    Spero sinceramente che se non si da una svegliata le prenda anche dalla Juve e pure da voi….

    Deve capire come si allena una squadra questo qua. Il tirare a campare perché ci pensa Ibra mi ha veramente stomacato e spero che Ibra la pianti di togliergli le castagne dal fuoco che poi c’ è gente che dice che alla settima giornata ha fatto meglio di Leonardo. Togliamo ad Allegri Ibra che poi si ride. e poi Leo dalal settima in la aveva preso un bel filotto di risultati e aveva fatto il cambio di marcia. Voglio proprio vedere se Allegri riuscirà a fare i punti di Leo con una squadra molto più forte e collaudata

    1. Dna tutto piuomeno giusto, ma cazzo siano a ottobre! il beneficio del dubbio no? ma fallo lavorare sto cristiano e poi ne riparliamo a maggio.

      Perlomeno potrai dire: “lo avevo detto!”

  18. DNA, ma se scrivi sempre le stesse cose, perchè non fai copia-incolla di un unico commento, anzichè perdere tempo a scrivere quei tre concetti in 20 modi diversi? 🙄

    1. potrei farlo, comunque sono qualcuno in più di 3…

  19. Comunque turno di europa davvero sottotono per le italiane.

    Neppure una vittoria! è crisi Italia! :mrgreen:

  20. La verità assoluta incontestabile è che pur non essendo uno squadrone ci eravamo rifatti sotto per meriti nostri. Questo è un concetto lapalissiano.

    Una verità incontestabile e lapalissiana non può prendere il via da un SE.
    SE Pato, SE Nesta, SE gli infortuni, SE, SE, SE.
    SE Balotelli non fosse stato un pirla avremmo vinto 3/4 partite in più?
    SE non fossimo arrivati in finale di coppetta e di coppona avremmo vinto il campionato con 4 giornate di anticipo?
    Io non lo so.
    So che ho visto la mia squadra collezionare la metà delle sue sconfitte in prossimità di partite di champions.
    E so che vi ho visto perdere o vincere con e senza Nesta, con e senza Pato.
    So che vi ho visto riavvicinare a gennaio mentre smaltivamo una preparazione che ci avrebbe dovuto portare ad essere al top a aprile-maggio. E so che ad Aprile e Maggio vi abbiamo distanziati.
    Non ho detto che voi non abbiate avuto meriti. In fin dei conti le vostre partite le avete vinte voi. Stò dicendo che quando vi siete avvicinati è stato anche grazie ad alcune circostanze di cui avete, giustamente e guai se non lo aveste fatto, approfittato.

    Julio ‘piangina’ Cesar, l’unico che crede all’Inter SCARSA del 2006 come campione d’Italia

    Non è l’unico. Pensa che lo dice anche la classifica.

    1. ancora per poco….

    2. Diavolo1990

      La classifica che vale è quella del campo.
      Terzi per distacco.

    3. Mi spiace ma la classifica è per sempre!

    4. salvo decisioni della giustizia sportiva….

    5. Diavolo1990

      E so che vi ho visto perdere o vincere con e senza Nesta, con e senza Pato.

      Veramente dovresti sapere che la media con Pato e Nesta in campo è superiore a quella dell’Inter scudettata.

    6. Alè, un’altra classifica al netto di qualcosa.
      Pensa che l’Inter quando mettevo le scarpe marroni ha sempre vinto, SE fossi stato superstizioso ed avessi sempre indossato quelle scarpe avremmo finito il campionato a quota 114 punti!
      Secondo la classifica dei derby voi siete arrivati ultimi.
      Secondo la classifica senza i gol degli attaccanti argenti e delle parate dei portieri brasiliani, quella dell’Inter è stata una stagione di merda.

    7. salvo decisioni della giustizia sportiva….

      Mi spiace Elbonito ma per quella classifica non c’è più nulla da fare.

    8. Diavolo1990

      Ah quindi anche se ve lo revocano avrete la scusa pronta bene.

  21. potrei farlo, comunque sono qualcuno in più di 3…

    Allegri scarso, Ancelotti incapace e Leonardo genio.
    A me sembrano tre… 😉

  22. Diavolo1990

    Ribadisco non cominciamo a credere alle favole.
    L’Inter del 2006 era SCARSA e non era solo colpa di Moggi.

    1. Ribadisco non cominciamo a credere alle favole.

      diavolo, sei un cacciavite degli anni ’90.
      Le favole sono tutto quello che hai.

    2. Diavolo1990

      Favole?
      Ma credi veramente che il Milan del 2006 e la Juve del 2006 che vi hanno presi a pallate l’hanno fatto solo per errori arbitali, peraltro NON provati in quel campionato ma nel precedente?
      Mi sembra che il sognatore che si attacca dietro a una classifica fatta con penalizzazioni AFFLITTIVE e non EFFETTIVE sei te.

    3. Io sono daccordo invece con diavolino, l’Inter del 2006 era scarsa!

      per fare un raffronto equo, direi che era scarsa come il Milan del 2007-2008-2009! (terza, quarta o quinta per distacco!) :mrgreen:

  23. Neppure una vittoria! è crisi Italia! :mrgreen:

    Ti dirò, io ci godo.
    Perchè gli Zamparini, i Lotito o i DeLaurentis andrebbero presi a bastonate.
    Rompo il cazzo tutto l’anno in campionato, urlano, strepitano si lamentano nel tentativo di avere quella posizione in più in classifica per poter arrivare a giocare in Europa.
    Poi intascano i soldi ed a giocare in “eurolig” ci mandano le riserve. Perchè le energie vanno tenute per il campionato.
    E raccattano figure da cazzo con il Metalist!!!
    E poi si lamentano del ranking uefa. Del fatto che avremo una squadra in meno nelle coppe.
    Del fatto che prenderemo meno soldi.
    E poi si chiedono perchè gli sponsor o gli sceicchi non vengono in Italia.
    E perchè un giocatore appena un po’ bravo appena ne ha la possibilità fa i bagagli.

    1. La cosa fa incazzare anche me Balabam.

      Meno male che l’Inter c’è! (diavolino, tu rubi i miei slogan, io rubo i tuoi) :mrgreen:

  24. Ribadisco non cominciamo a credere alle favole.
    L’Inter del 2006 era SCARSA e non era solo colpa di Moggi.

    Un po’ come il Milan del 2007 (in Campionato),del 2008,del2009,del 2010 (in tutto stavolta però!!!!)
    e (probabilmente,speriamo!) del 2011
    :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

  25. che con Nesta e Pato ci eravamo rifatti sotto pur con una squadra di molto più scarsa della vostra per meriti nostri infatti non ammette ma e nemmeno se. Le cose cosi sono andate.

    1. Diavolo1990

      Lo scudetto l’abbiamo perso per demeriti nostri.
      E demeriti puramente tattici dato che è stato perso per i punti non fatti con le piccole, dato che con le big abbiamo fatto più punti dell’Inter che NON ha perso punti per la CL come si suol far credere, dato che ha perso quasi sempre punti contro squadre di media-alta classifica in un periodo in cui batteva il Chelsea. E li ha persi molto spesso prima di gare di CL quando non può entrare nemmeno in gioco il fattore stanchezza e non vedo gente mandata in campo ma che gioca mentalmente con il freno a mano. E aggiungo che non è stata nemmeno in grado di battere la Roma e lì non ci son cazzi che tengano dato che se batti la Roma hai vinto lo scudetto e puoi gestire meglio un aprile maggio dove l’inter è stata costretta a vincerle tutte, anche facilitata dal calendario che gli ha messo squadrette nel finale di campionato (a parte una che ha venduto il culo a 95°).

    2. Ve bene, avete ragione.
      Potete attaccare un’altra patacca sulla maglia: “vincitori del campionato del SE nesta e pato”.
      A voi piacciono.

  26. leonardo, a quanto pare, farebbe fatica ad allenare in italia in quanto è ancora troppo legato al milan.
    se è davvero così ritiro parte del commento che ho scritto ieri, quando ho detto che alcune interviste che ha rilasciato in questi mesi non mi sono piaciute.

  27. Concordo con balabam sull’analisi delle italiane in Europa

    1. E aggiungo che è una situazione piuttosto paradossale.
      Arriva in Champions o Europa League condiziona pesantemente la stagione successiva per squadre di medio-alto livello. Si veda la Fiorentina lo scorso anno o la Roma ogni volta che fa la Champions.
      E’ una situazione molto strana.

  28. Rooney ha rinnovato… 😯

    Anche qui: Money :mrgreen:

    1. Diavolo1990

      No aspe come rooney ha rinnovato???

  29. L’Arsenal la coppa può sognarsela, non è mica la prima volta che partono così e poi le prendono. Hanno solo 2-3 giocatori di altssino livello, sulla carta sono più scarsi di voi. Resto dell’idea che, dopo una finale persa ai Rigori e due edizioni con arbitraggi sfavorevoli, questo sarà l’anno del Chelsea. Il Manchester lo escluderei, soprattutto ora che è scippiato il problema i Rooney che sarà venduto forse già a gennaio. Vedo bene anche le due spagnole e i campioni in carica, alla faccia di Serafini e dei giocatori (presunti) bolliti

    1. Diavolo1990

      I campioni in carica? E con quale arbitro a sto giro? 🙂
      Per l’inter aspetterei test più probanti (cit. eg)

  30. Ma se ha rinnovato per 5 anni vuol dire che era tutta una scenggiata 😕 Comunque non cambio idea suo manchester

  31. Ho letto tutti i commenti del dopo Martedì e volevo fare questa considerazione; io parto da due presupposti:

    1) Una squadra va giudicata a fine stagione. Bisogna dare ad allenatore e giocatori il tempo di lavorare senza rompergli i coglioni. È ovvio che i tifosi abbiano legittime aspettative,ma dal momento che il calcio non è una scienza esatta,non si può pretendere che grandi nomi e grandi investimenti si traducano giocoforza in successi.

    2) Il Milan non è una squadra discutibile e criticabile sul piano tecnico. Questo è un particolare non trascurabile,perchè la pone nella piacevole posizione di non dover avere nulla da invidiare alle altre big d’Europa e ad essere quest’anno,è mia personalissima opinione,superiore all’Inter stessa con l’acquisto di Ibrahimovic. Ciò cmq può dare adito ad opinioni diverse e probabilmente tutte valide.

    Quello che io osservo però,è un sunto di tutte le vostre posizioni con un piccolo particolare che però nessuno dice: il Milan è l’uncia squadra al mondo ad avere un allenatore che crede fortemente in un modulo ed in una idea tattica,idea fortemente sostenuta ed avallata dalla Società,ma che non è in grado (o non si fida) di mettere in pratica,perchè i tre giocatori adibiti al ruolo chiave che lui vorrebbe (il trequartista dietro le due punte) e mi riferisco a Ronaldinho,Seedorf e al limite (ma proprio al limite) a Pirlo,purtroppo per lui non sono nelle condizioni atletiche (non fisiche che è diverso),ma soprattutto mentali (intese come disponibilità a lavorare) per interpretare a dovere il ruolo.
    E questo è grave e limitante per il lavoro di un tecnico,perchè invece di avere a disposizione giocatori funzionali alle sue legittime idee tattiche,è costretto alla spiacevole e paradossale situazione di dover adattare il modulo alle caratteristiche loro (!!!!!) e non viceversa come logica imporrebbe.
    Il calcio moderno dimostra ogni giorno che passa che classe e talento non sono sufficienti.
    Ritmo,intensità,corsa,velocità,capacità di pressare alti,recuperar palla velocemente etc etc sono caratteristiche imprescindibili.
    Invece il Milan continua ad essere volontariamente un’eccezione a tale basilare regola di gioco,basti pensare ad un giocatore come Boateng,che è un giocatore discreto,normalissimo,senza alcuna particolare qualità tecnica che sia,ma che vi esalta e gasa per il semplice fatto che CORRE E SUDA,cosa che per alcuni giocatori del Milan è ancora più sconosciuta ed oscura del QI di Muntari.
    Il 10 moderno è un regista che arretra,che pressa,che svaria,che torna,che non si limita all’assist o al tiro come una volta.
    Il 10 moderno SI FA IL CULO PER LA SQUADRA.
    e questa cosa Allegri non la può chiedere a Ronaldinho e Seedorf perchè non la riescono a fare (e su questo pazienza fino ad un certo punto),ma soprattutto non la vogliono fare (cosa invece assai grave).
    Nonostante quello che pensa il buon DNA,l’anno scorso Leonardo non ha inventato nulla: semplicemente,non appena si è reso conto che a Dinho,a Pato,a Seedorf e in parte a Borriello,non aveva senso chiedere anche uno sforzo in copertura (provate a rivedere tutte le formazioni del Milan fino al secondo tempo di Milan – Roma),ha preferito affidare tutto al sacrificio (fantastico,ma assurdo) di Nesta,Thiago Silva e Ambrosini,lasciando quei 4 davanti a fare gioco,magari con la consapevolezza di poterne prendere 3,ma con la forte convizione di poterne fare 4.
    Se poi verba volant,scripta manent,non mi sembra che abbia ottenuto grandi risultati……con buona pace di DNA.
    Tutto questo ora è ricaduto sulle spalle di Allegri.
    Chi se ne fotte del risultato,un 2-0 che poteva essere un 5-0 non vuol dire nulla.
    Il Real Martedì ha concesso spazi ed occasioni clamorosi,ma il Milan non aveva il ritmo e l’intensità necessarie per occuparli,con le sue punte di diamante che,fatlità,sono diventate di vetro,cioè fragili ed inutili.
    In conclusione,qualcuno potrà continuare ad esaltarsi o ad essere convinto che il calcio sia e si esaurisca in un tunnel di suola a Rigoni; io resto convinto che OLTRE a questo,il vero spettacolo consista nella capacità e nella abnegazione a farsi il culo,culo che si vedono le partite con intelligenza,si fanno gente come Xavi,Gerrard,Iniesta,Lampard,Eto’o,Drogba,Rooney etc etc etc.
    Io questa cosa la so,credo che lo sappia anche Allegri,credo che lo sappia buona parte (ma non tutta………) del tifo rossonero e credo anche che lo sappiano alcuni giocatori.
    Ho anche però la forte impressione che non lo sappiano tutte le alte sfere nè alcune presunte stelle che ormai sono due/tre anni che steccano clamorosamente e spariscono nel momento delle partite veramente importanti.

    1. Diavolo1990

      Me lo devo leggere tutto 😕

    2. tizio, cosi non si puo continuare….riduci i commenti! 😀

  32. Voi ne scrivete 100,io invece,siccome sono ospite in casa d’altri,ne scrivo solo uno lungo e poi mi limito a leggere le vostre discussioni in merito o su quello che pare a voi.

    😐

    1. Colinrossonero 22 Ottobre 2010 at 15:28

      Io invece straquoto quello che dici, anzi io aggiungo il fatto che non lo possono fare perchè sono centrocampisti che giocano da 10 anni sempre nella stessa maniera, il calcio di oggi è fatto di corsa e sacrificio dal primo all’ultimo giocatore, noi possiamo farlo solo se si elimina la zavorra tutta insieme e non è possibile oggi.

  33. sulla questione nomignoli permettetemi di continuare almeno con papastaminchia che è eccezionale…

    sulla questione scontro diretto concordo con diavolino io mi sono incazzato come una iena, bastava mantenere il 4-1 e si poteva perdere anche in inghilterra senza rischiare il primo posto in classifica.

    per il resto fuffa su fuffa…il calcio non è una scienza esatta ma è FINITA se a posteriori ci mettiamo a discutere su una squadra che ha vinto tutto adducendo cause come CULO,ARBITRI,INFORTUNI e PRESUNTI HANDICAP.

    che poi chiariamo un passaggio : se a noi si facevano male eto’o e samuel entravano BALOTELLI e CORDOBA non MANCINI e FAVALLI. la colpa non sara dell’inter se avevate una rosa incompleta.

    e come se noi oggi ci lamentassimo di aver perso punti in assenza di milito…la colpa è nostra che non abbiano degni sostituti

    1. ah concordo con il pessimismo sull’arsenal

      e straquoto l’importanza della fisicità nel calcio attuale che a voi manca come il pane…certe volte avete un centrocampo morbido come il burro

    2. Diavolo1990

      Eg sono filosofie diverse.
      L’inter preferisce una rosa livellata, il Milan un 11 titolare superiore e riserve meno competitive.
      Sul calcio fisico spero che passi presto o che cambi il metro arbitrale (o meglio torni quello di una volta). Mani addosso continue ai giocatori come a Madrid non si possono vedere.
      Sul fatto che non si possa discutere su una squadra che ha vinto tutto non vedo perché le vittorie debbano essere uno scudo. Ci sono squadre migliori che hanno perso qualcosa, una su tutte l’olanda del 78.

    3. diavolino qui si discute la squadra campione d’italia negli ultimi 4 campionati e che ha vinto tutto nell’ultima stagione…non gli si riconosce merito alcuno…qui si va oltre la semplice discussione…

      l’inter quest’anno non ha una rosa livellata…e l’11 del milan è tutt’altro che superiore al nostro

    4. Diavolo1990

      E poi ribadisco, un conto è vincere il campionato con 2-3 gare d’anticipo vincendo 2-6 a Madrid, un altro è vincerlo non battendo mai la Roma nei due scontri diretti e non dando segnale di essere nettamente superiori ma di avere conquistato tutto per dettagli ed episodi.
      Poi vabbè mettersi lì a guardare solo gli albi d’oro con la modalità non vedo non sento ma parlo, quella sì è fuffa.

    5. Diavolo1990

      diavolino qui si discute la squadra campione d’italia negli ultimi 4 campionati e che ha vinto tutto nell’ultima stagione…non gli si riconosce merito alcuno…qui si va oltre la semplice discussione…

      No.
      l’Inter non è la squadra degli ultimi 4 campionati.
      Anzi, i primi 3 di questi 4 più che dell’Inter sono di Ibrahimovic ma non vi è continuità tra l’Inter del 2007 e quella del 2010.

      l’inter quest’anno non ha una rosa livellata…e l’11 del milan è tutt’altro che superiore al nostro

      Sto parlando di quella dell’anno scorso. Sugli 11 titolari so che nel settore dei centrali e in attacco vi stupriamo. Sui terzini è il contrario, in porta pari data la netta parabola discendente di JC, a centrocampo se i titolari son quelli che dico io e non allegri pari.

    6. Diavolo1990

      Ribadisco che l’Arsenal quest anno spaccherà i culi.
      Ne riparliamo a maggio

    7. Colinrossonero 22 Ottobre 2010 at 16:01

      Il calcio fisico è quello che ti fa correre per 90 minuti con una certa intensità, e lo giocano anche i giocatori tecnici, questo calcio lo gioca quasi tutta l’europa tranne l’Italia, dove noi giochiamo a sprazzi.
      Correre per 90 min porta i giocatori ad avere una certa preparazione fisica che in Italia non c’è, metodi di allenamento diversi, diete, tutto gira nel far si che un giocatore diventi un atleta.

    8. Vada per l’olanda, basta che non te ne esci con il milan! :mrgreen:

  34. il cagliari di allegri correva tantissimo, sembravano degli indemoniati. quindi….

    1. Quindi era il cagliari perl’appunto.

      Elbonito, per far correre il centrocampo del milan bisognerebbe dargli fuoco!

    2. Colinrossonero 22 Ottobre 2010 at 16:10

      Quindi amico Elbonito, abbiamo il tecnico giusto per far crescere questo Milan, ma le situazioni che ci rompono in continuazioni ovvero i paletti senatoriali.

    3. ma infati la colpa non è di allegri…elbonito il centrocampo seedorf -pirlo-gattuso è lo stesso da 8-9 stagioni , basta cristoddio…e ancora oggi ci sono dei tfosi milanisti che pensano di avere quel pirlo quel gattuso e quel seedorf…quesi 3 sono le vostre croci…poi può capitare che ingranino la partita e io alzo le mani ma sono dei quasi-ex giocatori…spero l’inter non finisca per faregli stessi errori fatti da voi

  35. borriello, alexandregioco1partitasìe5no,la versione sbiadita di ronaldinho e huntelaar struparavano eto’o milito pandev e balotelli??stupro avviene nel confronto dei terzini.

    i centrali difensivi a chi stupri?????? la coppia del milan può essere leggermente piu forte ma parliamo di 4 dei primi 6-7 difensori al mondo…quindi non dire cazzate..

    ma poi che politica è quella dell’11 titolare con gli scempi in panchina? allora speravate che non si infortunasse nessuno?

    eccerto : gli scudetti erano di ibrahimovic le eliminazioni dalla champions erano di una squadra perdente giusto??

    quindi come stanno i fatti i campionati vinti all’ultima giornata (quasi tutti) perdono di valore perchè non hai dimostrato…non voglio immaginare quale sia lo status di una squadra che ne ha buscate 6-0 in 2 partite dalla squadra che non ha dimostrato niente..

    1. non voglio immaginare quale sia lo status di una squadra che ne ha buscate 6-0 in 2 partite dalla squadra che non ha dimostrato niente..

      CLAP CLAP CLAP

  36. zanetti cambiasso muntari dacourt burdisso(in un paio di occasioni) t.motta stankovic perdono clamorosamente in confronto tencico col centrocampo milanista…ma negli ultimi 6 derby su 8 il confronto è stato agghicciante…il nostro centrocampo se li è mangiato totalmente…questo perchè secondo voi?

    1. Colinrossonero 22 Ottobre 2010 at 16:23

      Forse mi sono perso qualcosa, però posta la domanda in questo modo è molto semplice rispondere, il centrocampo dell’Inter attualmente e negli ultimi 3 anni è più forte di quello del Milan e per come la penso io è riduttivo parlare solo del centrocampo, l’intera gestione e completamento della rosa ha portato più frutti rispetto a quella del Milan, portando l’Inter 2 gradini sopra al Milan.

    2. Io vorrei risponderti Eg…ma rischio la moderazione da parte di diavolino e Elbonito!

      Ti dico solo che il motivo inizia per M e finisce per O e non è Milito! :mrgreen:

  37. Diavolo, da bravo, spiegami questa:

    Diavolo1990 scrive:
    20 ottobre 2010 alle 13:47

    Se non fosse stato per Amelia

    Amelia è un nostro tesserato o sbaglio? Fa parte della squadra come gli altri 10?

    Diavolo1990 scrive:
    22 ottobre 2010 alle 15:57

    l’Inter non è la squadra degli ultimi 4 campionati.
    Anzi, i primi 3 di questi 4 più che dell’Inter sono di Ibrahimovic

    2 giorni, 2 ore e 10 minuti secchi per dire tutto ed il contrario di tutto!
    Sei fantastico.

    borriello, alexandregioco1partitasìe5no,la versione sbiadita di ronaldinho e huntelaar struparavano eto’o milito pandev e balotelli??

    Eg, stai tranquillo. Adesso ti dirà che per l’attacco parla di quello di quest’anno.

    Poi ancora un diavolo scatenato:

    Sto parlando di quella dell’anno scorso. […] a centrocampo se i titolari son quelli che dico io e non allegri pari.

    Scopriamo che la scorsa stagione Allegri era il tutor di Leo. Immagino che Dna la prenderà male.

  38. Ah certo adesso gli scudetti sono di Ibrahimovic e non dell’Inter,
    prima che arrivasse al Milan però ne parlavi sempre male dicendo che era un mezzo giocatore che nelle partite importanti se la faceva sempre sotto :mrgreen:
    Sì, siamo i campioni in carica della competizione

  39. Senza voler togliere nulla al tema di Tizio, il fatto che serva fisicità (che abbiamo solo in panchina) e corsa nel calcio di oggi, mi pare la scoperta dell’acqua calda.

  40. Oggi è la giornata delle notizie shock.

    Dopo il rinnovo di Rooney, ecco Ferrara allenatore dell’under21.
    Vai Ciro! :mrgreen:

    1. Diavolo1990

      E il Liverpool vuole Donadoni!!!!

  41. cazzo, ma possibile che in italia non esista meritocrazia neanche nello sport????? porca puttana, con tutti gli allenatori bravissimi che ci sono danno una nazionale a quello peggiore di tutti??????????

    1. concordo non c’è meritocrazia…avrei puntato su Ballardini che mi piace tanto,Zenga sarebbe potuto essere una buona idea…qualcuno parlava di Bergomi che secondo me capisce di calcio come pochi ma per fare l’allenatore non so se sia pronto…

    2. Diavolo1990

      Bergomi allena il Monza in C1 mi pare qualche esperienza ce l’ha.

    3. Diavolo1990

      E soprattutto ce lo saremmo levati dal cazzo da sky.
      Quando fa l’Inter non si può sentire.
      Ma l’avete sentito sabato?

    4. uno dei pochi competenti e ti assicuro che spesso mi fa girare i coglioni con quelle critiche taglienti verso l’inter…io lo trovo molto equilibrato e competente

    5. Diavolo1990

      Critiche taglienti verso l’Inter????
      Bergomi???
      Si 1 ogni 20 leccate.

  42. Diavolo1990

    I due derby sono stati decisi da episodi.
    Tutti bravi a ricordarli, tutti meno bravi a ricordare che con le altre due avversarie dirette, Roma e Juve, l’Inter ha fatto 4 punti su 12, il Milan 10/12
    Erano due derby che si potevano vincere. Il primo contro una squadra non ancora rodata, il secondo pesato dagli infortuni.

    1. che noia…

    2. I due derby sono stati decisi da episodi.

      Intendi i sei precedenti al vostro portiere che si gira a raccogliere la palla nel sacco? :mrgreen:

      tutti meno bravi a ricordare che con le altre due avversarie dirette, Roma e Juve, l’Inter ha fatto 4 punti su 12, il Milan 10/12

      Ti do una notizia, l’anno scorso quello con la giuve forse era uno scontro diretto per voi.
      E poi ancora con questa storia della classifica senza derby?
      Con che criterio togli solo gli scontri diretti che vuoi tu?
      Giusto per far tornare i conti?
      E’ come il discorso Amelia/Ibraimovic.
      Allora io prendo le partite fra le prime 3 e voi siete quelli che hanno fatto meno punti.
      Come la mettiamo?
      I derby sono due partite che contano sei punti. E che, all’occorrenza, sono anche servite a rimettervi al vostro posto per farvi capire che quelli più forti eravamo noi e che come cacciavate la testa fuori dal pantano noi eravamo li pronti a rimettervela sotto.

      Il primo contro una squadra non ancora rodata

      Guarda che se facciamo la classifica dei derby con la squadra rodata vinciamo lo stesso.
      5 giocatori nuovi di cui uno ancora con le valige in taxi.

  43. Diavolo1990

    Che tristezza…
    Questione di stile?

    1. conosci ruiu?bianchi?suma che nella finale di champions era vestito da bavarese? dai questi pagliacci (interisti compresi) sono pagati per fare gli imbecilli faziosi

    2. Diavolo1990

      Ah beh
      Vogliamo paragonare una esultanza da uno stadio di un cronista che faceva la propria partita contro chi se la era preparata prima dato che quella sera nemmeno giocava?

    3. tutte spettacolari le trasmissioni di inter tv 😎

  44. suma che nella finale di champions era vestito da bavarese?

    Suma? 😯 😯 😯
    Non ce lo vedo… 🙄

    1. Eccolo qua il rosicone Suma durante la finale di CL.

    2. Diavolo1990

      L’han fatto anche nelle due finali col Liverpool la stanza dei gufi neroblu.

  45. Diavolo, sei sconcertante.
    I gufi vanno bene di un colore non dell’altro.
    Se un interista esulta ad una sconfitta del milan è triste, se un milanista esulta quando prende gol l’Inter ..stava facendo la sua telecronaca.
    Io spero veramente che tu lo faccia apposta.
    Tanto per mettere un po’ di pepe.
    Se no ci sarebbe da preoccuparsi seriamente.
    Oggi poi hai infilato una serie di cazzate dietro l’altra spaventosa.
    Sei in una forma sfolgorante.

  46. Ma invece di stare qua a “preoccuparti”, “sconcertarti”, fare le morali e dare lezioni di vita e sportive, perchè non vai a frequentare blog che non ti diano così tanti pensieri?
    Diavolo1990 è a casa sua!

    1. Sadyq io la vedo così: Diavolino è a casa sua, ed è liberissimo di dire cazzate, ma di cazzate si tratta eh!

      E Oggi proprio alla grande! :mrgreen:

    2. C’è modo e modi di dire le cose e la maggior parte delle volte, i toni sono urticanti!

  47. Balabam non prendere troppo seriamente i commenti di diavolino, evidentemente di serio hanno ben pocco 😛

    Una sana risata è meglio di una richiesta di spiegazioni, che tral’altro non avrai mai :mrgreen:

    1. Se lo prendessi seriamente, non direi che è in giornata sfolgorante.
      E, tra l’altro, lo ignorerei.
      Invece i suoi commenti me li leggo sempre di gusto.
      Semplicemente con un po’ di sadismo mi piace infilare il coltello nella piaga. Vedere cosa si inventa di volta in volta. Fino a dove può spingersi.
      Spero che neppure lui si prenda seriamente però.
      Altrimenti smetto. Va bene un po’ di sadismo ma non sono un mostro.

    2. Lo so lo so…ad essere sincero scorso anno anch’io facevo come te, postavo le frasi in cui si contradiceva e così via…ma credimi non ho avuto nessun miglioramente, e poi mi sono rotto il cazzo.

      Pensa che adesso mi fa pure simpatia, davvero, penso che senza questo blog non sarei così felice di essere interista. 😀

    3. penso che senza questo blog non sarei così felice di essere interista. 😀

      Lo dicevo mi pare ieri che senza i milanisti in generale non sarebbe così bello essere nerazzurri.
      Cioè, è come una giornata di sole: bella è bella sempre …ma dopo la pioggia …

  48. Io invece adoro i gufi, che siano interisti o milanisti sono comunque divertenti. Noi per un motivo o per l’altro abbiamo passato tanti anni a gufare, quindi Suma e company li comprendo

    1. Ma si fa parte del giuoco.

      Non so se conoscete gli “Antiinter” su youtube (poverini che stagione disastrosa hanno vissuto! 😯 ), ragazzi perbene e simpatici.

  49. Fate pure come se foste a casa vostra!

    1. Sadyq ma non lo vedi che in questo momento siamo soli soletti, ci hanno lasciati tutti! 😯

    2. Per forza: i Milanisti non sono così contenti come voi, della vostra presenza!

  50. E’ che presi uno alla volta non è sto grande problema, quando intervenite tutti insieme diventa fastidioso. Anche perchè poi la tendenza a farvi vedere il meno possibile quando non vincete ce l’avete eccome.

    Lo dicevo mi pare ieri che senza i milanisti in generale non sarebbe così bello essere nerazzurri.

    Pensa te che per anni abbiamo detto la stessa cosa.
    Questo a dimostrare la ciclità del calcio e, più in generale, l’inutilità di questi discorsi.
    Un po’ come sul gufare: tutti si gufa e ci mancherebbe altro.

    1. Diavolo1990

      No il problema è la tendenza alle lezioncine…

    2. Basta non mettersi nelle condizioni di riceverle…
      Intanto sarebbe già un passo avanti se smettessi di fare certi discorsi da un pulpito rossonero.
      Poi possiamo lavorare sul resto. :mrgreen:

    3. Ma quale pulpito? Lui a casa sua dice e fa quello che vuole!

  51. l’importante

    è di non far parlare diavolino di Basket :mrgreen:

    1. Diavolo1990

      boldi l’hai presa male ieri eh? :mrgreen:

  52. SETUBAL CAPUT MUNDI

  53. Eh si prospetta una stagione difficile per i gufi canturini, l’Olimpia che dopo tanti anni torna a vincere lo scudetto e che arriverà ai quarti di Eurolega facendo una figura dignitosissima. Mentre per loro lo scudetto e l’Europa sono sogni irrealizzabili

    1. Diavolo1990

      Solo ai quarti?
      CHIUDETE LE VALIGIE!!!!
      SI VA A BARCELLONA!!!!

  54. diavolino è un grande, non si discute proprio…. ce ne fossero milanisti come lui!

    1. Diavolo1990

      elbi però prima o poi ti voglio a fare un bel post anti inter… 🙂

    2. ho promesso di farlo un giorno ben preciso….l’ho già pronto da qualche anno,….

    3. Diavolo1990

      Elbi quando gli revocheranno il cartonato sai che è mio chiuso a tripla mandata vero? :mrgreen: :mrgreen:

  55. Secondo me Diavolino si diverte a farvi impazzire di rabbia. Perché non è vero che vi divertite a leggere le sue cose come volete far credere. La verità è che vi incazzate da matti. Tutti quanti.

    Voi interisti siete superincazzosi, anche quando vincete da una vita. E lui lo sa. 😀

    1. Solo con me non gli riesce questo giochino!
      Mentre con eg,balabam,melito e alex ci va a nozze!
      Ma io non gli darò mai questa soddisfazione perchè sono subdolo e malvagio.

    2. Marcovan, giuro, a me fa scompisciare, a volte mia moglie mi prende per idiota quando mi vede ridere come un bambino da solo!

Comments are closed.