https://i0.wp.com/www.ilsussidiario.net/img/ANSA/Fabregas_R375_11mag09.jpg?resize=261%2C173Boateng è ufficiale, lo si sapeva già da parecchio tempo. Ieri pomeriggio in occasione dei diritti TV (altra fumata nera) è arrivata l’ufficialità delle operazioni con le altre società. Torna a casa anche Paloschi (2,5 euro) insieme all’acquisto del Faraone (che probabilmente sarà girato in prestito?). Nelle casse i 10 milioni (rateizzati in tre anni) del riscatto di Borriello, che la Roma comunque proverà a rivendere a migliori offerenti, ma la cosa non ci riguarda.

Fronte Cellino: tutti si aspettavano il riscatto, invece Astori va a Cagliari per 4 milioni di Euro. In compenso Marchetti ha detto sì al Milan, ma il portiere potrà arrivare solo se Amelia sarà ceduto. E’ una operazione che appare difficile, dato che il portiere ex livorno non vuole lasciare la squadra Campione d’Italia, soprattutto per il Cagliari (con Cellino si è parlato infatti di uno scambio alla pari).

Capitolo mister X: battutona di De Laurentis, che non ci venderebbe Hamsik nemmeno se gli offrissero Pato. Per fortuna noi scambi alla Barça (Ibra-Eto’o) non ne facciamo, quindi se lo scordi pure. In compenso per Fabregas c’è sempre uno spiraglio. Il problema resta però sempre lo stesso: una montagna di soldi da scalare. Se l’offerta da 50 si è ridotta a 35, è altrettanto vero che il Catalano vorrebbe sempre e comunque andare in Spagna. Da qui però la volontà dell’Arsenal che non venderebbe una delle sue stelle per rinforzare ulteriormente la squadra campione d’Europa in carica. Lo spiraglio c’è, ma entra anche in gioco una questione “morale”: a mio parere per la storia che ha il Milan non può essere la seconda scelta di nessuno.

In questo mercato comunque per la prima volta il grande nome non lo si cerca davanti, segno che anche la proprietà ha capito che il reparto offensivo è a posto. E dopo tante stagioni passate a cercare sempre e comunque il grande o il piccolo nome davanti, lo vedo per la prima volta come un segno positivo.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.