https://i0.wp.com/static.sky.it/static/contentimages/original/sezioni/sport/calcio_italiano/2010/07/21/allegri_allenamento_milan_ap.jpg?resize=333%2C240Arrivi: Brunelli Matteo dal Prato e Pitton Mattia in prestito dal Liventina Gorghense. Due rinforzi per il settore giovanile, niente di più.

Partenze: Attila Filkor, girato dall’Inter al Bologna e Pierre Aubameyag, in prestito al monaco.

Trattative: Salvatore Bocchetti e Kevin Prince Boateng. Il primo, classe ’86, arriverebbe a titolo definitivo. Il secondo in prestito dal Genoa. Sono il difensore e il centrocampista giovani che ci servono e poi in quei reparti saremmo coperti come si deve. Si potrebbe pensare a un mercato da provinciale ma non è così. E’ un mercato oculato dove si cerca il rinforzo senza esagerare nelle spese, in vista delle imminenti norme sul fair play finanziario. Potrebbe partire Daniele Bonera, destinazione sempre Genoa. Si diceva potessero prendersi anche Jankulovski ma dopo Kakà non riusciamo proprio a rifilare altri pacchi.

Rumors: Ibrahimovich. In Spagna giurano che si farà il 25. Con quali soldi e quali modi è ancora un’incognita. La realtà pare essere diversa. Doveva tornare in prestito sempre dalla Spagna un altro ex del campionato italiano, è saltato tutto perché è appena stato operato. Con buona pace dei dirigenti.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

15 Comments

  1. Diavolo1990

    “I rossoneri vincono a Detroit ma il Panathinaikos meritava”.
    Gazza di oggi.
    Stupendi!

  2. Eh beh, vorrei ben vedere! Anche se stanno diventando sempre piu rossoneri almeno non hanno I’ll coraggio di dire che la palla non era entrata completamente! Per I’ll resto solo un mucchio di leccate come quando dopo le due mediocri amichevoli di Londra parlarono di “grandi segnali positivi” che hanno visto solo loro. Pero non posso dire che e’ un giornale del Milan perche’ e’ una cosa che potrei dire solo se I’ll proprietario della gazza fosse I’ll vostro presidente (come lo e’ per 965 tv e 65 giornali), altrimenti le supposizioni prive di fondamento non contano niente.
    Riguardo alla cupola hai ragione, non e’ mai esistita…jajaja

    1. Diavolo1990

      ahahahah
      ahahahah
      I segnali positivi ci sono.
      Ci stanno gettando tanta merda gratuita sperando che perdessimo. Vedi anche articoli della stampa. Stanno provando a distruggere la squadra in maniera mediatica.
      Vi hanno straleccato il culo per aver perso 3-2 col pana e pareggiato con dallas… non farmi ridere. Non c’è niente di più nerazzurro della gazza.
      Se c’è giustizia il prossimo titolo lo vinciamo noi.

  3. Eh si,eravamo scarsetti,ma non al punto di finire in serie B come qualcuno che quando era scarso……era proprio scarso!!!!

    Beh, Tizio, per la precisione, nel campionato 1993/1994, avete concluso con 31 punti, e chi finì in B ne totalizzò 30.

    Ora leggo il post…

    1. Me lo ricoro, me lo ricordo!!!!!!!!!!!!!Ci andammo mooooooooooolto vicino!
      Che brivido!

  4. Che Kakà si sia infortunato mi dispiace, che non se ne faccia più nulla invece sono felice.

    Ibra al Milan è, ed è sempre stata, una cagata pazzesca.

    Il mercato del Milan è da provinciale. Cioè, sono le grandi che prelevano giocatori poi li prestano alle piccole, non il contrario. Però, vista la situazione attuale, e che a quella dobbiamo rassegnarci, se si facessero le due operazioni menzionate nel post sarebbe una cosa molto positiva. Molto.

    Basta che sia chiaro ciò che significa positivo per noi. Se è “ricostruzione” ok, se è “prendiamo l’Inter” siamo fuori strada.

  5. Diavolo1990

    se è “prendiamo l’Inter” siamo fuori strada.

    Why not?
    Se partiamo dai presupposti che sono imbattibili e hanno l’immunità e li si affronta così non si va da nessuna parte.

    1. Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Siamo invulnerabili!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Siamo i più forti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Neanche se ci fanno giocare contro i CAVALIERI DELLO ZODIACO possono farci niente!!!!! muahahahahaahahaha!!!!
      Siamo dei megalomani pazzi.
      W l’Inter.

    2. Però l’attaggiamento mentale di Diavolino è giusto.
      Non si può partire sempre battuti.
      Cazzo,ci vuole anche un po’ di entusiasmo e fiducia nella propria squadra!
      Altrimenti uno guarda le partite con martello e chiodi in mano e sta lì pronto ad infilzarsi i maroni…..
      Io lo capisco Diavolino!
      Ha fiducia,ci crede,che male fa??
      Dopotutto l’Inter è ferma sul mercato e sembra per di più essere sul punto di cedere giocatori forti.
      Se si esaltano a Torino con Pepe e Motta perchè Diavolino non ha diritto di crederci???
      Bravo ragazzo,sei un ifoso di serie A. (essendo milanista anche un po’ di serie B,ma non è questo il contesto 😆 ).
      Fiducia nella propria squadra,e che cazzo!
      Forza Inter!
      Abbasso Muntari.

    3. Nessuno parte battuto, tifando Milan, Juve, Inter, Manchester, Liverpool, bayern, Real, Barca ecc.

      Io stesso spero in un Milan-rivelazione come lo fu quello del ’99. Ma sarebbe appunto una rivelazione, ossia un qualcosa d’inatteso alla partenza.

      Se mi si domanda quindi che cosa spero, rispondo: vincere lo scudetto e la Champions; se invece mi si chiede che cosa credo, rispondo in un buon mercato di ricostruzione e due tornei dignitosi.

      Noi non andiamo in campo, ciò in cui noi crediamo non sposta di una virgola il risultato finale. Sono i giocatori che devono crederci, non noi. Noi sarebbe meglio restassimo con i piedi per terra e non ci facessimo prendere per i fondelli dalle chiacchiere del proprietario.

  6. Ibrahimovic si scrive senza H!!!!!!

  7. marcovan, il problema è che il milan rivelazione del ’99 aveva avversari più o meno abbordabili soprattutto approfittò del solito disastro dell’inter e dell’inaspettato naufragio juventino. noi di fronte abbiamo una squadra che è troppo avvantaggiata, viene da troppi anni in cui vince snza avversari o quasi e soprattutto noi stiamo facendo poco o nulla per recuperare lo svantaggio…

    per il mercato, bocchetti e boateng sono due buoni rinforzi, ma niente di che.
    il primo è al livelli di bonera ma almeno non è sempre infortunato, anche se penso che sarebbe meglio disfarsi di janku e abate.
    il secondo è il centrocampista che voleva allegri, non è male ma non è certo un campione…

  8. Diavolo1990

    Ma mi spiegate una squadra con talenti come Dinho, Pato e Thiago Silva perché sarebbe una rivelazione?

  9. Perché Dinho non è un professionista maniacale, quindi è una scommessa ogni anno, Pato finora è stato discontinuo e fragile fisicamente, Thiago Silva se a Nesta prende un raffreddore non può fare miracoli, Specie se gli affiancano Kaladze, il centrocampo è lo stesso da ormai dieci anni, e il centrocampo è il vero cuore di ogni squadra vincente.

    Ci sarebbero altre ragioni, ma mi paiono sufficienti queste.

  10. MILANDOMINAT 8 Agosto 2010 at 21:49

    Marcovan, mi permetto di correggerti, loro non solo sono andati vicino alla B, ma ci dovevano pure andare, poi… abracadabra, gli spareggi con le società dichiarate già fallite…

Comments are closed.