Seconda puntata del nostro viaggio all’interno del mercato rossonero, con un occhio al mercato presente e uno a quello della prossima estate.

AFFARI FATTI
Nessun acquisto questa settimana, ma già lo sapevamo che il mercato in entrata si sarebbe fermato a Beckham e Adiyah. Lunedì è arrivato Edmund Hottor, classe ’93, giovane centrocampista ghanese. Un buon acquisto per il progetto-primavera, in attesa però di acquisti veri.
Ci saluta invece Marco Storari, direzione Genova sponda Samp. Va in prestito, tornerà quindi per la terza volta a Milanello nel prossimo giugno. A lui vanno i ringraziamenti per il buon lavoro svolto nei primi mesi, assai turbolenti, di questa stagione.

CHI PARTE

In teoria il partente sarebbe dovuto essere Abbiati, sempre destinazione Samp, ma a titolo definitivo. Troppo alta la richiesta di Galliani però, così i blucerchiati hanno cambiato obiettivi. Tornando poi a bussare alla porta del nostro A.D in seguito all’infortunio di Castellazzi. Da qui è nato il passaggio di Storari a Genova.
A giugno farà le valigie uno tra Huntelaar e Inzaghi. Il primo è l’indiziato numero uno, ammirato da molti club d’Europa potrebbe essere utilizzato anche come un’importante pedina di scambio (per Dzeko?). Molto probabile comunque un suo futuro lontano dall’Italia. Piace molto in Premier, all’Arsenal o al Tottenham.
Per Pippo Inzaghi invece potrebbe esserci un futuro in provincia, a Parma. L’ipotesi prenderebbe corpo nel caso in cui i gialloblu centrassero l’obiettivo Europa-League, dove Pippo potrebbe inseguire ancora il record di gol in Europa.
Si cercano acquirenti per Jankulovski, ma non se ne trovano.

CHI ARRIVA
Il nome caldo è quello di Edin Dzeko, lui vuole solo noi. Il matrimonio sembra destinato a farsi a giugno, condizione necessaria: l’ingresso del Milan in Champions League dall’entrata principale, ma non sembrano esserci grossi ostacoli. Personalmente cercherei un attaccante diverso, puntando decisamente su Borriello come titolare.
Interessamento anche per Daniel Guiza, centravanti spagnolo del Fenerbache, riserva in nazionale di Torres e Villa. Classe 1980 è una prima punta forte fisicamente. Potrebbe arrivare in caso di partenza contemporanea di Inzaghi e Huntelaar.
Capitolo terzini: rimangono in stallo le trattative per Bale e Drenthe, in attesa di vedere come si evolve la stagione di Abate e Antonini. Un arrivo sulle fasce comunque ci sarà. Il nome nuovo è quello di Andrea Mantovani, 26enne laterale del Chievo. Il prezzo si aggira sugli 8-10 milioni, decisamente troppi per questo Milan.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.