AC Milan ha ricevuto un’importante offerta economica da parte del Chelsea per il proprio giocatore Alessio Romagnoli.

Il giocatore rossonero è incedibile, per cui la proposta di mercato non avrà alcun seguito. Ringraziamo il Chelsea, Club con cui il Milan continuerà ad avere gli ottimi rapporti sportivi di sempre.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

5 Comments

  1. Amen.

  2. mira75mi

    È un rifiuto che (può) significa(re) una ritrovata forza progettuale. Se non è un gioco al rialzo, può essere la prima pietra per la rifondazione… Speriamo in bene…

  3. Borgofosco

    Come dico da molto tempo!!! La dirigenza, al di la’ delle peripezie e della difficile cogestione causa il prossimo passaggio di proprietà, sta lavorando benissimo. Donnarumma, Calabria, De Sciglio e Romagnoli sono la base di giocatori italiani che formeranno l’ossatura del Milan nel futuro. Ora abbiamo forse i quattro migliori esterni basso del campionato italiano. Vediamo di completare al meglio gli altri reparti anche, con valide alternative, così potremo dire la nostra già in questo campionato.

    1. Borgo, ma dici davvero o stai scherzando?
      Questo è il mercato del Milan, almeno fino ad oggi: Gomez, Vangioni, Sosa, Lapadula. Suso, Gabriel, Paletta, Vergara (non so giocherebbe in lega pro) fine prestito.
      Poi abbiamo un perfetto sconosciuto, che lo stanno visitando da due giorni perchè ha la schiena rotta, che lo prendiamo con un prestito secco legato incredibilmente ad una formula strana, per cui più gioca meno lo paghiamo (???). Roba da offerta volantino da supermercato.
      Se poi da qui a mercoledì succede qualcos’altro mi fermo.
      Scusa, ma chi sarebbero i quattro migliori esterni basso del campionato italiano?
      Pronto a fare ammenda se sarò smentito, ma così come siamo facciamo fatica ad entrare in EL. A meno che Montella abbia la bacchetta magica.

      1. Borgofosco

        Im migliori esterni bassi, avevo omesso di dire italiani, sono Abate, De Sciglio, Antonelli e Calabria. La ricostruzione deve necessariamente ripartire dalle fondamenta. Non aver ceduto i migliori e soprattutto i giovani di grandi prospettive(Bacca, Romagnoli e De Sciglio) è, per me, già un grande passo avanti rispetto al passato(cessioni di Shevchenko, Kakà, Ibrahimovic e Thiago Silva) Poi essersi liberati di presuntuosi, dagli ingaggi faraonici, è altro elemento di positività. Resto ottimista nonostante mi aspetto almeno un sostituto valido di Montolivo nel caso in cui il capitano dovesse fallire anche in questa stagione. Poi, come diceva Rocco, quando siamo undici contro undici ce la giochiamo con tutti.

Comments are closed.