Sinisa Mihajlovic, che ha firmato un contratto biennale, sarà il nuovo allenatore dell’A.C. Milan della prossima stagione sportiva.

La società gli augura buon lavoro e i migliori risultati.

Dopo un’ora e mezza scarsa dall’esonero di Inzaghi arriva l’annuncio del nuovo allenatore in casa Milan. E’ Sinisa Mihajlovic a rilevare la panchina di Pippo Inzaghi. Una scelta che personalmente non mi convince per tipologia di allenatore (simile a quella di Clarence Seedorf) ed i precedenti (fallimentari). A lui e al suo staff auguro comunque buon lavoro sperando che mi possano smentire e possano conquistare la mia fiducia – fiducia che dopo certe dichiarazioni non sarà concessa in bianco ma dovrà essere meritata.

Diavolo1990

Posted by Diavolo1990

Amministratore, co-fondatore e capo-redattore del sito dalla sua fondazione.

7 Comments

  1. Borgofosco

    Benvenuto, Welcome. Bienvenue. Wilkommen. Bienvenido! Che altro dire ad un allenatore che ha il coraggio di intraprendere la scalata più difficile nella sua carriera d’allenatore, cioè quella di dimostrare d’essere un top-allenatore. Il Milan si sta attrezzando per dargli questa possibilità! Lui ci metta tutta la passione e l’orgoglio che sono i caratteri distintivi dei grandi personaggi! Il campo dce sempre la verità e noi milanisti non possiamo augurarci altro che la verità sia bella come la speranza che sta nei nostri cuori e nei nostri pensieri!

  2. A me Mihailovic piace . Come mi piaceva Seedorf . Come non mi convinceva Inzaghi che ho sopportato in silenzio per amore .
    Mi piacciono , e mi convincono gli allenatori che giocavano con classe nel vivo del gioco a mezzocampo .

  3. Sinisa è una scelta strana. E’ un giovane allenatore emergente che non ma hai allenato una big con un carattere molto difficile da gestire. Di sicuro è un grande motivatore se avrà i pieni poteri di controllo dello spogliatoio. Da vedere come si comporterà Galliani con lui. In genere tutti gli allenatori dalla forte personalità hanno durato poco al Milan e la cosa va avanti da almeno 20 anni

    1. Diavolo1990

      Questo lo ha scelto proprio AG. Il che pare strano

  4. E comunque se ne va Tassotti. Grazie di tutto ma non lo rimpiangerò di certo

    1. D’accordo su tue e due le cose .

  5. Non lo conosco molto clme allenatore. Io guardo so,o il Milan, non ho tempo e nemmeno voglia per altro calcio. Personalmente non mi è simpatico, soprattutto per i suoi trascorsi, ma me lo farò andar bene. Almeno fino alla prima decade del campionato, per poterlo giudicare sul campo. Poi si vedrà.

Comments are closed.